Recensione Liquido Pronto: Bombay (Naturally Extracted Tobacco) 60 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: n.d.

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata:  50 PG / 50 VG

Data scadenza: n.d

Devices: Laisimo Snowwolf 200 W plus + NarDa RDA single coil 0.85 ohm (Kanthal A1 26 awg 0,40 mm) con cotone Cotton Bacon V 2.0.


Qualche tempo fa The Flavourist ha avuto il primo approccio con la galassia dei liquidi Naturally Extracted Tobacco. E’ stato un incontro folgorante tanto da essere dispiaciuti per non aver avuto prima l’opportunità di poter parlare di questi tabaccosi estratti. Sta di fatto che l’e-liquid Balkan recensito dal nostro team sul finire dello scorso anno, è stato eletto il miglior tabaccoso del 2017.

Siamo però molto felici di poterci sentire per così dire “intrappolati nella rete” dei N.E.T per i prossimi mesi, e di potervi proporre una serie di recensioni del marchio in anteprima assoluta europea.

Per chi avesse perso la recensione del Balkan, ricordiamo che la Naturally Extracted Tobacco LLC è un’azienda statunitense dello stato dell’Iowa che sin dal 2013 si occupa di estratti naturali di tabacco. I ragazzi di N.E.T. detengono un primato importante: sono stati tra i primi in assoluto a proporre veri liquidi al tabacco e cosa più importante sono tutt’ora tra i principali produttori al mondo di estratti naturali di tabacco, con un’offerta e una varietà incredibile di prodotti tra liquidi pronti ed aromi. Inoltre non è difficile immaginare che l’azienda possa essere uno dei principali fornitori di molti brand internazionali di e-liquids. Finalmente i veri N.E.T. made in USA!

Oggi ci occupiamo di Bombay:

An exotic “English-style” pipe blend of mellow Georgian Virginias, Black Cavendish, Mexican Burleys, and smoked Cyprian Latakia makes for a bold, spicy tobacco vape.

Un esotico “English-style” blend da pipa composto da Virginia maturi della Georgia, Black Cavendish, Burley messicani e un Latakia affumicato cipriota per una robusta e speziata svapata tabaccosa.

La boccetta in mio possesso è in vetro ambrato da 60 ml con tappo childproof e contagocce con punta a becco. L’etichetta del prodotto appare come una tipica etichetta homemade e riporta tra le informazioni, il logo aziendale, il nome del liquido, il tipo di estrazione, la VPG ratio, il contenuto di nicotina, la data di miscelazione e un’unica avvertenza: tener la boccetta fuori dalla portata dei bambini. Questo prodotto ovviamente non è TPD compliant.

Prima di iniziare vi ricordo che, se volete essere sempre aggiornati in tempo reale sulle nostre anteprime e ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

Concedo al mio naso le prime annusate di Bombay e noto subito una ricchezza olfattiva coinvolgente. Sento una profumazione piuttosto sfaccettata, un’alternanza di sentori di cuoio e note speziate poggiate su un discreto sottofondo “smoky”. Il timbro generale abbastanza robusto, lascia presagire una svapata piena e soddisfacente. Non mi resta che accertarlo con il test di svapo vero e proprio.

Mi affido all’aromatico NarDa RDA, uno dei miei atomizzatori preferiti per la degustazione sia dei tabaccosi estratti che per altri e-liquids molto strutturati. Scopro sin dalle prime battute che Bombay è un liquido alquanto complesso di non facile ed immediata comprensione. La percezione gustativa è variegata e così come all’olfatto, oscilla tra sentori morbidi e note più scure ed intense. La boccata si mostra più dolce e lineare nelle battute iniziali, per arricchirsi e irrobustirsi nelle note centrali, più ombrose e terrose. Evidenti sfumature affumicate targate Latakia ci rammentano che siamo in presenza di una tipica english mixture.

Con boccate lente e profonde tutte le sfumature di Bombay per quanto sottili e a tratti minimali, vengono fuori con intelligenza e pulizia aromatica. La sensazione di evocare una reale fumata da pipa è nitida, anzi a mio parere molto meglio che una fumata da pipa!

All’interno di questo equilibrato e poliedrico bouquet, un grande merito va attribuito al ruolo del Cavendish che conferisce alla struttura aromatica morbidezza e rotondità. Anche il Virginia credo fornisca il suo contributo di dolcezza e con un pizzico di acidità, riesce ad esaltare le note orientali dell’intero blend.

Chill Out Vape Sale @GearBest: Up to 65% OFF

La speziatura con la sua anima orientale è in fin dei conti solo appena sussurrata ed emerge solo nelle note di coda e nella fase di espirazione; appena sufficiente per regalare una sorta di sensazione “esotica” così come ci è stata descritta dal produttore. Tutta la svapata di questo tabaccoso si mostra profonda e intensa in ogni suo frangente con alcune piccole differenze legate al wattaggio e l’ariosità della boccata. Potenze contenute non superiori ai 14-15 watt con ariosità minima esalteranno maggiormente le sfaccettature e le componenti più dolci della sua struttura. Di contro wattaggi superiori ai 15 watt, supportati da un’ariosità maggiore, daranno più spazio alle caratteristiche del Latakia, rendendo la svapata più ruvida e robusta.

Con le sue lievi punte speziate e un anima calda e genuina, Bombay è un tabacco altamente gustoso e saporito. Non troppo irruento ma di sicuro equilibrato ed avvolgente per una ricca svapata quotidiana.

Pro: Un ottimo e corposo blend che unisce con sapienza elementi delicati con accenti speziati su una base robusta e affumicata.

Contro: Preparatevi a rigenerare molto spesso.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS