Nome e Formato:  Burley linea V by Black Note (Vaporificio & Black Note) – Aroma concentrato 10 ml – ricevuto dal produttore

Lotto:

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata: 50 PG / 50 VG

Data scadenza: 03-2020

Devices: Sva penguin BF 75 + Speed Revolution 1.00 omh (Kantal A1 29 AWG) + Cotton bacon V2


Il mondo degli e-liquid è in continuo mutamento ogni giorno assistiamo all’uscita di nuove linee, nuovi aromi, nuove ricette alcune intriganti altre meno innovative. Ci sono vapers che adorano liquidi fruttati, chi invece trova gioia nei liquidi cremosi e poi ci sono gli amanti dei liquidi tabaccosi o meglio gli amanti degli aromi estratti o macerati direttamente dalle foglie di tabacco ed è proprio per questo che oggi analizzeremo un aroma naturale estratto naturalmente a freddo. Dopo avervi parlato dei primi due aromi Virginia e Cavendish vi presenteremo il terzo liquido della nuova linea che vede i suoi natali dalla collaborazione del Vaporificio e Black Note, che,  come da consuetudine, ci portano nel mondo del singolo tabacco coltivato, curato, estratto per e diventare aroma e messo a nostra disposizione senza correzioni ne blend, per trasmetterci tutte le sue uniche  singolari sfumature aromatiche. Il protagonista di oggi sarà il Burley V by Black Note.

Come per tutti i prodotti di questa linea anche questo aroma ci viene fornito in una boccetta da 10 ml dove nella sua etichetta di un rosso acceso viene riportato il nome e la percentuale di diluizione consigliata: parliamo del 10%, con tempo di maturazione di circa 5/10 giorni. Il risultato dopo la miscelazione e dopo 10 giorni di attesa, è un liquido dai toni classici che richiamano appunto l’origine del tabacco un giallo delicato quasi sbiadito, oltremodo delicato.

Questa la descrizione che ci viene fornita dai produttori:

È una delle varietà di tabacco più utilizzate nelle miscele di sigarette, facilmente miscelabile con altri tabacchi. È curato ad aria come dovrebbe essere un tabacco chiaro. Il burley ha un gusto gradevole, fresco e aromatico.

It is one of the most used tobacco varieties in cigarette blends, easily mixed with other tobaccos. It is dried as light air-cured tobacco should. The burley has a pleasant, fresh and aromatic taste.

Nella descrizione del produttore troviamo tutti gli spunti che ci aiutano ad avvicinarsi con consapevolezza al prodotto finale. Il burley non si discosta poi molto dall’uso principale del virginia con cui condivide molte delle caratteristiche è utilizzato nelle miscele di sigarette per le sue proprietà ma è  protagonista anche nelle miscele da pipa nelle quali è spesso adoperato per la sua capacitá  di assorbimento aromatico o per migliorarne la combustione. Inoltre essendo un tabacco chiaro viene curato ad aria per mantenere invariate le sfumature aromatiche.

Passo così ad un prova olfattiva molto delicata, come ben sapete il test non è mai lineare o preciso quando si provano questi tipi di prodotti le sfumature risultano sfuggenti e bisogna stare attenti a non perderne neanche una. La prima sensazioni che mi attraversa è quella di freschezza una sensazione di erba fresca molto convincente e ben educata che lascia spazio a note floreali non secche ma piene e molto aromatiche a tratti si percepisce in lontananza un profumo fruttato. Nell’insieme il liquido risulta molto aromatico a prima impressione la dolcezza è molto controllata e non spicca nel quadro generale.

La sensazione che affiora in inspirazione è quella percezione di freschezza che così come è emersa preponderante nella prova olfattiva anche nella prova di vaporizzazione rimane il cuore pulsante del liquido, il sapore di erba fresca è assecondato da una parte più secca e poco dolce paglierina qui a differenza del virginia dove la parte dolce è protagonista, gli zuccheri vengono messi da parte e gli viene conferita una tenera dolce secchezza mai eccessiva nè soverchiante. Nella fase centrale il vapore ricco e aromatico  riesce a mettere in risalto ancora di più le note delicate floreali mai esageratamente dolci che restano sullo sfondo in maniera appena accennata. La parte finale della svapata è ricca di quella delicatezza che non guasta mai quella fresca boccata che unisce tutti i punti creando una perfetta armonia tra tutti gli elementi, mai invadente ma davvero apprezzabile. Un tabacco chiaro curato ad aria che non vuole esagerare con la dolcezza ma tende ad alternare boccate dolci a boccate più secche e meno zuccherine un delicato contrasto che ne asalta le caratteristiche.

Il Burley è da sempre utilizzato come base per le miscele di tabacchi qui tira fuori gli artigli facendosi apprezzare anche singolarmente per le sue principali caratteristiche, un tabacco fresco giocoso e dalla giusta consistenza aromatica, mai eccessivamente dolce, secco al punto giusto, che boccata dopo boccata si lascia apprezzare con le sue caratteristiche.

La prova anche per questo prodotto è stata portata avanti per diversi ml , essendo un tabacco dal colore chiaro e con una decisamente inferiore presenza di zuccheri, la durata della coil è stata molto buona dopo 10 ml il gusto è inalterato il cotone è ancora in buono stato e la caremellizazione non è tale da dover effettuare dry-burn o cambio coil completi. Rimaniamo soddisfatti della durata media delle resistenze.

Diluizione consigliata: 10%

Tempi di maturazione: 5/10 gg

Pro:  Secco delicato ma fresco. Adatto anche a chi ama i tabacchi scuri. 

Contro: Non adatto a chi cerca forte componente zuccherina e dolce.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS