Nome e Formato: Nirvana – Linea Mellobuddha (Liquid Science Labs) 10ml –  ricevuto dal produttore

Lotto: n.d.

Nico: 3mg/ml

Base dichiarata: 30 PG / 70 VG

Data scadenza: 28/04/2020

Devices: SVA Penguin BF + wasp nano RDA  parallel coil  0.25 ohm (26 ga SS316) con Cotton Bacon V 2.0.


Cambiamo continente e teletrasportiamoci virtualmente nei luoghi orientali dove troviamo ad aspettarci gli eliquid della linea Mellobuddha, prodotti dalla californiana Liquid Science Labs, che ispirandosi al pensiero orientale ha creato per noi vapers una linea di liquidi dai nomi ricchi di tradizione e, che dopo un periodo di assenza dalla nostre pagine, tornano alla carica e ci proiettano verso il Nirvana; nella cultura buddista rappresenta il fine ultimo della vita ed un luogo libero da ogni desiderio ma ricco di felicità.

La confezione che ci è stata inviata è molto semplice e su una texture che richiama in tutto il suo stile i colori e le immagini delle canne di bambù campeggia in primo piano un piccolo e sorridente Buddha che ci saluta amichevolmente, tutti questi piccoli dettagli provano a suggestionare la nostra mente richiamando le tipiche figure orientali.

Nirvana è così descritto dal produttore:

Nirvana By Mello Buddha is a marvelous fusion of orange and vanilla cupcake. If this juice doesn’t bring you pure bliss , then nothing will.

Nirvana di Mello Buddha è una meravigliosa fusione di cupcake all’arancia e alla vaniglia. Se questo liquido non ti porta pura felicità, allora non lo farà.

Sicuramente data la linea e il nome ci saremo aspettati qualche richiamo maggiore ai sapori orientali, invece qui ci troviamo davanti ad una ricetta in puro stile americano dove vanno molto forte gli aromi ai cupcake che sono appunto i tipici dolci americani. In questo sicuramente goloso dolcetto troviamo una aromatizzazione alla arancia e vaniglia. Pensiamo però, anche la descrizione prova ad indirizzarci verso questa direzione, che lo scopo della linea sia quello di ritrovare il Nirvana non tanto negli ingredienti che compongo la ricetta, ma, nelle sensazioni in cui verremo indirizzati una volta fatta la prima svapata. Speriamo davvero sia così! Sicuramente non valutiamo i prodotti per quello che ci viene descritto e per scrollarci di dosso questa mezza delusione procediamo con la prova olfattiva.

Eccoci all’esame olfattivo di Nirvana. In una coreografia molto golosa, fatta di energiche sferzate vanigliate che riescono a trasmetterci quasi l’immagine del soffice impasto del cupcake in cui ritroviamo, a sprazzi, dei piccoli giochi agrumati. La sensazione sicuramente positiva viene frenata da piccoli elementi fuori posto quali alcuni sentori poco realistici date sicuramente dalla natura sintetica del prodotto che però non vengono messe in risalto ma riusciamo a percepirle solo dopo che il nostro naso dopo ripetute prove premendo la boccetta, assuefatto dalla decisa vaniglia tende nella ricerca di nuovi e diversi elementi.

La prima vaporizzazione di Nirvana svela un e-liquid dal gusto insolito, il nostro palato si trova un pò spiazzato dal vapore che viene emesso dal nostro atomizzatore. Ci aspettavamo un gusto grasso e tendenzialmente molto dolce, invece la risultante finale è quella di una vaporizzazione più piacevole e rilassata. La base del cupcake si esprime in maniera delicata le note di pan di spagna non risultano mai stonate, su questa costruzione delicatamente dolce e burrosa troviamo come elemento riempitivo un leggera vaniglia che non risulta grassa ma è molto volatile, facciamo quasi fatica a percepirla alcune volte. Infine nella fase finale della boccata ecco che esce la frizzante acidità agrumata dell’arancia, sembra quasi che lo spicchio sia stato candito creando quel delizioso contrasto dato dall’acidità del frutto e la dolcezza dello zucchero, questa aggiunta, riesce ad aggiustare il ventaglio aromatico che finalmente riesce ad esprimersi in maniera più golosa e leggermente più decisa. Sicuramente degna di nota anche la fase che precede un’altra boccata l’acidità donata dall’arancia si adagia sulle nostre papille gustative garantendoci per lungo tempo questa sensazione frizzante e che si combina in maniera più gustosa con il nuovo morso di questo delicatissimo cupcake.

Liquid Science Labs, il produttore, ci racconta di una linea dai sapori rilassanti. Come abbiamo potuto notare non ci sono grandi picchi aromatici, sembra quasi che oltre ad inserire gli elementi molecolari per creare la ricetta i produttori abbiano aggiunto un ingrediente segreto, sicuramente si tratta dalla tranquillità e della calma che questo eliquid ci trasmette sin dalla prima boccata, un liquido che prova a rallentare i giochi aromatici super golosi e dolci e che riesce a bilanciare tutte gli elementi restando comunque molto apprezzabile per tutti  i tipi di palati.

Pro:  Grande equilibrio e gusti naturali.

Contro: Non ci sarebbe dispiaciuto quel tocco di brio in più.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS