Nome e Formato: Red Alert (Guerrilla Flavors) – aroma concentrato 10 ml –  ricevuto dal produttore

Lotto:

Nico: 0 mg/ml

Base dichiarata: 30 PG / 70 VG

Data scadenza: n.d.

Devices: Union 2.0  + Vampire V2 o.85 omh (Kantal A1 27 AWG) + Cotton bacon V2


Eccoci oggi qui insieme per fare due chiacchiere con voi di un nuovo liquido. Lo facciamo parlando di Guerrilla Flavors. I produttori Rumeni, che hanno il loro quartier generale nella regione della Transilavania. Come ormai avrete capito questi produttori si sono affacciati al mercato con una linea davvero corposa, iniziando dagli aromi fino ad arrivare ai liquidi già pronti.

Nelle scorse settimane abbiamo avuto il piacere di poter provare alcuni aromi, abbiamo voluto condividere con voi le nostre impressioni suddividendoli in gruppi infatti le prime impressioni sono state scritte sui cremosi, conclusasi la scorsa settimana i test sui tabacchi aromatizzati, siamo arrivati oggi all’ultima categoria che questo brand ci ha messo a disposizione. Giungiamo quindi, così ai fruttati ghiacciati. Nelle passate categorie i ragazzi si sono dimostrati sicuramente abili nel creare con ingredienti sintetici ottimi gusti a livello aromatico, non ricette innovative certo ma sicuramente costruzioni aromatiche ben studiate e ben fatte. Anche per questa ultima categoria ci aspettiamo sicuramente molto visto le premesse ottime, infatti ci sembra doveroso ricordare che si tratta di aromi sintetici che come punto di forza e elemento caratterizzante hanno una qualità aromatica elevata e che cercano di rilasciare gusti il più possibile realistici. Insomma cercano di emulare un aroma estratto utilizzando molecole sintetiche.

Il protagonista di oggi, come accennato sarà un eliquid fruttato e ghiacciato: Red Alert, che viene così descritto dal produttore:

A fizzy wild strawberry mixed with a tasty stawberry and frozed.

Una fragola selvatica frizzante mescolata con una gustosa fragola gelata

La descrizione come sempre è precisa e puntuale e ci offre tutti gli spunti giusti per riuscire a comprendere ancora di più quello che ci apprestiamo a vaporizzare. All’interno troveremo, due tipi di fragola una fragola selvatica che identifichiamo come le fragoline di bosco quelle tendenzialmente più piccole e più aspre e la fragola classica quella delle nostre macedonie primaverili che risultano sicuramente più zuccherine e meno aspre, non poteva mancare un pizzico di ghiaccio per guarnire il tutto, saranno riusciti ad rispettare la descrizione?

Come ormai ci hanno abituati all’interno troviamo la boccetta di aroma che andrà diluito a circa il 15 percento ma si può scendere leggermente con basi con meno VG. Ed inoltre ci viene fornita anche una “unicorn bottle” da 60 ml in cui versare il nostro preparato per le poche ore di stepping necessario per far si che l’aroma si amalgami con la base. Abbiamo anche notato che una volta chiuso il beccuccio dosatore della boccetta, ci viene data la possibilità di rimuoverlo per consentire una nuova ricarica agevolmente. Inoltre vogliamo aggiungere che nella scatola in nostra dotazione ci è stata data l’etichetta adesiva da porre sulla boccetta una volta miscelata. Davvero carino questo packaging!

PROVA OLFATTIVA

Il primo approccio alla boccetta è sicuramente molto positivo, visto gli ingredienti semplici e molto simili saremo molto brevi in questa analisi olfattiva. La boccetta è ricca e piena di un odore intenso di fragole, una fragola tendenzialmente molto dolce e zuccherina, direi quasi matura, non si riescono a percepire altri dettagli aromatici, ma l’insieme che ne risulta è generalmente intensa zuccherosa con un tocco di frizzante acidità. La passione per le caramelle mi porta alla mente un profumo che ricorda quasi le gommose alla fragola di cui da bambino facevo largo uso!

PROVA DI SVAPO

Arriviamo così al momento cruciale la prova di svapo per questo liquido fruttato e ghiacciato. La ricetta sicuramente non è complicata, infatti la boccata si apre con un denso e corposo vapore, rimaniamo subito stupiti dalla pienezza del liquido che è sicuramente molto percettibile, il tutto risulta ben bilanciato. Le note delle fragola classica sono le prime che si palesano al nostro palato una sensazione molto reale che ci abbraccia con le sue note eleganti e dolci ricche e presenti, la nota acidula della fragola un pò si perde in questa fase iniziale, ma non manca di certo perchè subito dopo si affaccia sulla scena la fragola di bosco che con le sue echeggianti note acidule tende a mescolarsi alla perfezione con la dolcezza iniziale creando un’ottima combinazione, le due caratteristiche aromatiche dei frutti vengono esaltati nella parte finale da una nota ghiacciata, che non fa certo sentire la sua assenza innalzando a nostro avviso il gusto nel suo insieme.

La svapata risulta complessivamente davvero gustosa e ricca, un mix fruttato che ben si presenta al nostro palato con un gusto vivace e deciso costruito sulla contrapposizione classica dolce e aspro che tende a non appesantire il vapore e che viene innalzato da un aggiunta fresca che comunque non snatura la qualità aromatica sicuramente di livello. Un liquido per tutto il giorno e che sicuramente saprà elevarsi maggiormente con l’avvento della bella stagione, ma che comunque ben si intona ad una svapata spensierata senza dimenticare dell’ottimo retrogusto che delicatamente rimane persistente una volta posata la nostra sigaretta elettronica.

I ragazzi di Guerrilla Flavour difficilmente sbagliano, ed anche in questo caso si sono presentati con una ricetta semplici basati su pochi sapori ma che comunque risulta molto apprezzabile e veritiera.

Pro: Ottima combinazione dolce ed aspra.

Contro: Ricetta molto semplice.

follow us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS