12-Monkeys_logo

Recensione Liquido Pronto: Saimiri – linea Origins (Twelve Monkeys Vapor) 50 ml – ricevuto dal produttore

Base dichiarata: 35 PG / 65 VG

Lotto: SMR-057020718

Nico: 0 mg/ml

Data scadenza: 02/2020

Devices: Geekvape Aegis 100w + Geekvape Peerless RDA single fused clapton coil 0.70 ohm (Ni80 30 awg x 3 + Ni80 38 awg x 1) con cotone Native Wicks.


Saimiri è il nome di un genere di primati appartenenti alle cosiddette scimmie del nuovo mondo. Queste scimmie abitano le foreste tropicali del Centro e del Sud America, hanno dimensioni piccole (generalmente non superano i 70 cm) e una caratteristica lunga coda prensile che usano per bilanciarsi e spostarsi tra i rami degli alberi. E’ il primate con il rapporto cervello/massa totale (1:17) più alto tra tutte le scimmie (nell’uomo tale rapporto è 1:35).

Ma Saimiri è anche il secondo e-liquid della nuovissima linea Origins di Twelve Monkeys Vapor che oggi andremo a recensire per voi.

Come già raccontato nella recensione di Papio, il formato Monkey Mix Twelve Monkeys accoglie 50ml di e-liquid concentrato a 0 nicotina all’interno di una unicorn bottle. Addizionando una base di 10 ml, sarà possibile raggiungere il livello di nicotina desiderato o semplicemente ottenere 60 ml di e-liquid a 0 nicotina. La boccetta si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di refill dal dripping al caricamento di atomizzatori RTA; è comoda da trasportare e non perde una goccia. Anche l’aspetto dell’etichetta è molto gradevole. L’abbiamo definito moderno ed elegante e soprattutto completo di tutte le informazioni richieste. Un prodotto perfettamente allineato alle più recenti normative europee.

Prima di iniziare vi ricordo che, se volete essere sempre aggiornati in tempo reale sulle nostre anteprime e ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

Saimiri è così descritto ufficialmente:

A special treasure from deep within the Tribe12M jungles. Succulent, ripe strawberries gently dipped in a light coconut cream.

Un tesoro speciale proveniente dalle profondità della giungla dove risiede la tribù delle 12 scimmie. Fragole succulente e mature dolcemente immerse in una leggera crema al cocco.

La prova olfattiva non ci aiuta a farci un’idea attendibile sulle caratteristiche del liquido. Una base alcolica abbastanza accentuata maschera quasi completamente i profumi che fuoriescono o dovrebbero fuoriuscire dalla boccetta. Si riesce, non senza difficoltà, ad intuire una leggera nota acida sottesa da un sottofondo cremoso. Solo dopo alcune ripetute annusate si riconosce in quel sottofondo cremoso una lievissima profumazione di cocco fresco. Tutto qui?

Pur con tutti i limiti dettati dal background alcolico, Saimiri all’olfatto sembra possedere un timbro aromatico molto equilibrato e non eccessivamente dolce. Per la prova di svapo la configurazione scelta prevede un Peerless RDA settato per una svapata da flavor chasing in un range tra i 30 ed i 45 watt. Diamo inizio al test attestandoci sui 35 watt.

Un rito di pura stregoneria tribale dissolve sin dalla prima boccata qualsiasi sentore alcolico, evidenziando tutto ciò che era rimasto celato nella prova olfattiva. Eppure le prime boccate non rivelano una ricetta particolarmente innovativa, tutt’altro… Fragole e cocco è un binomio molto utilizzato nello svapo, un mix cremoso ben conosciuto, non sofisticato ma ampiamente collaudato.

Solo che… i ragazzi della tribù delle 12 scimmie non si sono limitati a proporci un semplice e banale mix di fragola e cocco, l’hanno fatto elevandolo ad un livello aulico. Hanno finito per tessere un soffice tappeto di finissimo velluto bianco che accoglie grandi rosse e deliziose fragole mature. Il risultato è candore e grazia ad ogni boccata.

Se in inspirazione i primi spunti aromatici ci offrono una morbida coulis di fragole, ben presto avvertiamo il palato riempirsi di un soffice letto di crema di latte di cocco che, arricchito da un inevitabile accento vanigliato, genera puro piacere dei sensi. Afrodite è scesa dall’Olimpo per abbracciare il mondo dei vapers.

Il connubio tra fragola e crema di cocco è sinuoso, l’idea di un mousse che delicatamente scivola e accarezza il palato boccata dopo boccata è perfettamente evocata. Bilanciati ed amalgamati alla perfezione con il giusto tocco dolcificante, i due ingredienti appaiono sfumati ma mai nascosti, la loro percezione è nitida, si fiancheggiano l’un l’altro. Un leggero innalzamento dei watt, pur non riducendo la bontà dell’e-liquid, ne comprime leggermente le sfumature aromatiche, facendo percepire fragola e cocco come un corpo unico.

La persistenza aromatica post svapata è contenuta, sicuramente inferiore alla linea classica del produttore canadese. Una scelta voluta e finalizzata alle caratteristiche annunciate della linea Origins: e-liquids pensati per un svapo all day, fatto di sapori semplici e puliti, adatti a qualsiasi dispositivo hardware e con un occhio di riguardo alla longevità delle coil.

Il piacere dei sensi si unisce al piacere degli occhi, sembra scontato, un dettaglio che insieme ad altre piccole grandi accortezze fa la differenza tra produttori di e-liquids e maestri dell’arte aromatica.  Saimiri (come tutta la linea Origins), pur presentandosi con una composizione di 70/30 VG/PG, è in grado di librare nell’aria un vapore denso e grasso che profuma di fragole. E vi sembrerà anche più bianco del solito!

Quale segreto custodiscono gelosamente nel profondo della giungla quelli della tribù delle 12 scimmie?

Pro: Il cremoso all day by Twelve Monkeys tutto grazia e nobiltà.

Contro:

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS