Nome e Formato: Strawberry Crème Brulée (Ripe Vapes) 30 ml –  ricevuto dal produttore

Lotto: 033-043

Nico: 0mg/ml

Base dichiarata: 100% VG

Data scadenza: n.d.

Devices: Rx200 + Druga AugVape dual coil 0,12 ohm (ss316L 26 awg) con Cotton Bacon Prime.


Ripe Vapes è un’azienda californiana che vanta una presenza nel mercato del vaping dal lontano 2013. Oggi è arrivato il momento di recensire il loro famoso Strawberry Creme Brulèe. Un e-juice che sembra già dal nome svelarci con schiettezza la ricetta del suo produttore. Sarà così!?

Prima di iniziare vi ricordo che, se volete essere sempre aggiornati in tempo reale sulle nostre anteprime e ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

 

Strawberry Creme Brulèe è così descritto dal produttore:

Light, fresh, and slightly sweet. Perfect for summer.

Leggero, fresco e leggermente dolce. Perfetto per l’estate.

All’esame olfattivo questo e-juice si dimostra molto più articolato di quello che si potrebbe pensare. A primo impatto direi che il nome del prodotto può trarre in inganno. La presenza dell’aroma fragola è indiscutibile. La Creme Brulèe invece non mi sembra assolutamente rievocata. Piuttosto… in una cornice particolarmente cremosa, morbida, emergono sentori di schiroppo di fragole macerate e miele. Parte della dolcificazione, prevedo sia affidata ad etylmaltolo. Vivace il sentore di marshmallow attraveso il quale affiorano gusci di nocciola e vaghe note floreali e fruttate che nel background olfattivo apportano freschezza e ariosità. Nulla dunque di minimamente paragonabile ad una Creme Brulèe!

Al test di vaporizzazione ogni dubbio, alla prima boccata, crolla. Ma il gusto affascinante della ricetta proposta da Ripe Vapes merita sicuramente un approfondimento. E’ questo un e-juice che si lascia svapare con piacere ad alti w. Quel denso vapore carico di aroma trasporta sentori dolci irruenti, a tratti graffianti dati dalla presenza – nel mix dolcificante – anche di etylmaltolo. La cremosità della ricetta è spiccata, ma non è una crema. L’idea di un pancake allo sciroppo di fragole mi sembra più aderente al gusto.

 

Ma Strawberry Crème Brulée di Ripe Vapes nasconde ben altro. Piccoli accorgimenti che creano una cornice molto più strutturata e complessa. Accenni alla frutta secca, le nocciole e miele. Caramello e dolcezza. Ma anche ben nascosti spunti floreali e fruttati. Tutti i legami molecolari che ricreano la cialda cotta del pancake guarnito sono perfetti… di imperfetto solo il nome! Strawberry Crème Brulée. Peccato. La ricetta è particolarmente invitante da svapare in cloud chasing, seppure non si tratti di un gusto inedito.

 

Pro: Una ottima ricetta per il cloud chasing.

Contro: Nulla lascia pensare minimamente ad una Strawberry Crème Brulée!

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS