Nome e Formato:  T.M.C (Synergy Vape) – Aroma concentrato 10 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: 1815550010001

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata: 50 PG / 50 VG

Data scadenza: 15-05-2020

Devices: Eleaf pico 75w + Zest V2.2 Urs single coil 0.90 ohm (Kanthal A1 28 AWG) con Cotton bacon V.2.0


Synergy Vape, il brand nato dalla collaborazione tra due rinomati produttori italiani, Blendfeel e Tornado Juice, è apparso qui sulle nostre pagine già alcuni mesi fa e ha destato l’attenzione di molti  vapers. Il brand nato proprio con l’obiettivo di raccogliere una grande utenza, attraverso ricette d’impatto che prevedono l’utilizzo di una base tabaccosa molto ricca e un altrettanto ricca nota aromatizzata. Queste ricette si presenta sicuramente come buon punto di partenza per chi vuole immettersi nel mondo dei tabacchi e vuole qualche sapore meno deciso ma sicuramente valido, così per farsi un idea di quello che ormai possiamo definire come mondo del tabacco organico in tutte le sue forme.

La fusione delle idee e delle peculiarità di ciascuna delle due aziende, ha portato alla nascita di un’intera linea di aromi tobacco flavored. Synergy Vape, come si è già detto in passatorappresenta quindi la chiusura del cerchio infatti gli estratti puri di tabacco di Blendfeel vengono sommersi ed abbracciati dalle creazioni cremose e fruttate di Tornado Juice. Giusto per ricapitolare, la linea comprende sette aromi concentrati: Black N’gold, Creamy Latakia, Grecale, Lentini’s Cigar, Oriental Fusion, T.M.C. e Wrong Love.

Oggi sarà il turno di T.M.C che viene così descritto dal produttore:

T.M.C. affonda le sue radici nelle antiche tradizioni di coltura del tabacco, la cui base robusta e fire cured, adatta alle miscele tipiche da pipa, si amalgama, in una magica sinfonia con la crema pasticciera ed il melone di Cantalupo.

Leggendo la descrizione non possiamo che associare le lettere del nome agli ingredienti della ricetta: T: Tabacco, M: Melone, C: crema. Una descrizione che in maniera elegante ci mette al corrente delle sue peculiarità. Ci troveremo quindi davanti ad un tabacco probabilmente fire cured, un latakia, o un kentucky, o magari si tratterà di un tabacco orientale, amalgamato con un deliziosa crema pasticcera a cui è stata aggiunta una nota fruttata data dal melone di Cantalupo.

La confezione di ciascun Synergy Vape, prevede un tubetto in cartone che ospita una boccetta in vetro ambrato di aroma da 10 ml e un utilissimo sticker adesivo da apporre sulla boccetta e dove riportare a penna le informazioni sulla preparazione (nome aroma, livello di nicotina, composizione della base e data di preparazione).

PROVA OLFATTIVA

Iniziamo dicendo che il primo impatto è sicuramente molto interessante ma la tempo stesso insolito e strano. Tutto risulta molto naturale e reale. Sicuramente la nota predominante è data dalla componente cremosa e fruttata, una crema che subito presenta le sue caratteristiche dolci, cremose e molto invitanti. La componente fruttata è perfettamente inserita all’interno della crema e ci da la sensazione di essere proprio una crema pasticcera mescolata con del succo di melone; a naso si percepisce il suo caratteristico profumo: poco maturo e leggermente acidulo. La  stranezza risiede nel fatto che nel complesso rimane difficile percepire il tabacco, ma si percepisce all’interno della struttura aromatica un sottofondo che sembra sporcare la crema, un sottofondo vagamente tabaccoso ma non facilmente identificabile.

PROVA DI SVAPO

La prima boccata nella sua totalità risulta molto equilibrata ma allo stesso tempo piena. Le prime note che si presentano sono quelle del melone di Cantalupo, per intenderci quello giallo, un frutto dai tratti leggermente aciduli ma nel complesso dolci, tratti che si vanno a combinare con una base cremosa davvero ricca, grassa e dolce; sul finire come base ecco che si percepisce una nota tabaccosa leggermente secca e che ci sembra avere una punta di pepe.

Ma non vogliamo fermarci qui e quindi analizzando nel dettaglio la boccata ritroviamo nella parte iniziale una preziosa e decisa componente fruttata con un melone davvero gustoso e succoso. Il melone non risulta essere maturo ma si concede quindi  in maniera bilanciata con le sue note leggermente fresche acidule ma ben zuccherate, che trova la sua massima espressione quando la nuvola di vapore si fonde nella parte centrale della boccata ad una delicata base cremosa. Il timbro cremoso presenta lievi code dense e vanigliate e ricrea la sensazione di una crema pasticcera più che mai deliziosa, da acquolina in bocca. Non ci siamo dimenticati del tabacco non temete, è proprio nella fase finale della svapata che emerge, certo, trattandosi di un tabacco aromatizzato non potevamo aspettarci niente di diverso, infatti pur non conoscendo con precisione il tipo di tabacco utilizzato e provando a dedurlo dalla descrizione, a noi sembra un kentucky. Infatti ritroviamo tra le sue caratteristiche una legnosità accentuata, quel tocco di cenere caratteristico che ne aumenta la fumosità ed una punta leggermente pepata che chiude la nostra boccata, rimanendo persistente sul nostro palato. Una perfetta conclusione!

T.M.C  si presta ad essere un validissimo all day vape perchè le sensazioni aromatiche seppur semplici appaiono molto invitanti. In questa ricetta ritroviamo una fusione tra ingredienti che abbracciano tutti o quasi i gusti dei vaper, dalla leggera base tabaccosa, alle componenti fruttate e cremose. T.M.C è più che mai adatto a chi si approccia al mondo dei tabacchi, senza desiderare i forti richiami dei fire cured.

Diluizione consigliata: 10%

Tempi di maturazione: 3/5 gg

Pro: Ottimo equilibrio tra le note cremose e quelle scure del tabacco.

Contro: Indicato solo per gli amanti delle aromatizzazioni.

follow us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS