Nome e Formato: Tranquilo (El PatRón) – Aroma concentrato 20 ml in boccetta da 60 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: EP80940600

Nico: 0 mg/ml

Base dichiarata: 30 PG / 70 VG

Data scadenza: 04-2020

Devices: Vandy Vape Pulse BF 80 W + Wotofo Recurve RDA single fused clapton coil 0.25 ohm (Ni80 28 awg x 4 + Ni80 36 awg) con Cotton Bacon V 2.0.


Nella terra dei mulini e dei tulipani, precisamente nella piccola cittadina di Ooesterhout, si trova una realtà produttiva che in occasione del Vapitaly 2018 ha presentato il suo nuovo marchio El PatRón e la sua vivacissima linea di aromi. Sei aromi che ci hanno colpito sin dai primi assaggi in fiera e che poi hanno trovato buone conferme durante le nostre approfondite recensioni. Se vi capitano sotto tiro, provateli e date loro una chance, potrebbero stupirvi…

Quella di oggi sarà la terza recensione dei prodotti El PatRón. Nei mesi scorsi vi abbiamo proposto le nostre impressioni su Explosivos El Diablo.

Oggi parliamo di Tranquilo:

Tranquilo, tranquilo! Take it easy, chill-out and relax, take a sip of your green tea. Forget all your worries with spicy ginger & cactus.

Tranquilo, tranquilo! Prenditela con calma, rilassati e concediti un sorso di tè verse. Dimentica tutte le tue preoccupazioni grazie alla presenza di zenzero speziato e cactus.

Il prodotto si presenta all’interno di una unicorn bottle da 60 ml, riempita con gli ormai canonici 20 ml di aroma concentrato ai quali andranno aggiunti altri 40 ml di glicerina vegetale eventualmente addizionata con nicotina. La composizione finale del liquido sarà all’incirca 70/30 VG/PG. Molto interessanti e apprezzabilissime sono le info sulla composizione dell’aroma: oltre al canonico glicole propilenico, vengono citati nomi di alcune molecole utilizzate. Perfetto per i curiosi che vogliono approfondire le conoscenze chimiche sugli e-liquids.

Anche il confezionamento del prodotto non è stato lasciato al caso: una scatolina in cartone realizzata in modo da raffigurare la cella (con tanto di sbarre) dove è detenuto El Patrón. Sul fondo, dietro le sbarre, riusciamo a intravedere anche il volto del temuto malvivente. All’interno della cella ops della scatolina, è presente la boccetta dell’aroma con un’etichetta satinata colorata (ogni gusto ha il suo colore), pulita ed efficace. Il tutto in un’ambientazione tipicamente cartoon. Complimenti!

Alla prova olfattiva una gradevole profumazione di tè ingentilito da un’abbondante quantità di zucchero, penetra immediatamente le mie narici. Tranquilo si presenta così, con una struttura dolce e delicata, arricchita e vivacizzata da frizzanti infiltrazioni speziate a base di zenzero e da un lieve sottofondo erbaceo e floreale. Una cornice generale dai toni tipicamente orientali e soprattutto una sensazione di estrema morbidezza e rilassamento.

Viste le interessanti premesse olfattive, mi preparo dunque con molta curiosità per la prova di svapo.

Anche oggi ho deciso di avvalermi dell’aromaticità del Recurve di Wotofo designato dal famoso youtuber Mike Vapes. Un RDA di indubbia qualità da utilizzare indifferentemente in dripping o in bottom feeder.

La prima boccata di Tranquilo si inaugura con un’inaspettata ventata di freschezza che accarezza con gentilezza il palato mentre inizio ad assaporare gli ingredienti di questa ricetta. Il tè verde è in primo piano durante l’inspirazione, rinfrescato appunto da qualche foglia di mentolo e soprattutto addolcito da una consistente dose di sucralosio.

Subito sinuoso ed invitante, Tranquilo trasferisce al mio palato una percezione di svapo autentico ed estremamente naturale.

Nel cuore della boccata il liquido acquisisce complessità e senza eccedere dal punto di vista del carico aromatico, conserva un ottimo equilibrio tra tutti gli ingredienti. Al tè infuso ora si aggiungono stuzzicanti note speziate dal vivace carattere esotico; sento vibrare piccanti note di zenzero all’interno di un articolato intreccio aromatico dal quale affiorano anche flebili sfumature acidule di citronella e bergamotto.

Continuo ad apprezzare l’amalgama tra gli ingredienti e soprattutto la discrezione aromatica del tutto, anche se però a mio parere l’eccessiva quantità della componente zuccherina, toglie un po’ di eleganza a questa creazione, che altrimenti avrei definito superlativa. Un piccolo rimpianto.

Il leggero soffio mentolato percepito durante l’inspirazione e rimasto sornione nella parte centrale della svapata, riaffiora leggero e a tratti sensuale in coda, dove riabbraccia la delicatezza del tè e di note erbacee con uno spunto floreale che seppur lontanamente ricorda il profumo di una pianta di gerani.

Tranquilo se provato fugacemente con un paio di boccate rapide e disattente sembrerà un classico tè solo molto zuccherato. Piuttosto sempliciotto…

Al contrario se vi concederete una svapata in pieno relax, come suggerito dal produttore stesso, riuscirete a distinguere con una certa facilità tutte le sue innumerevoli sfaccettature aromatiche. Una ricetta orientale speziata e gustosa.

Diluizione consigliata: circa 33% = aggiungere 40 ml di glicerina vegetale all’interno della boccetta contenente l’aroma.

Tempi di maturazione: Pronto subito.

Pro: Gustosa ricetta orientale dai delicati e freschi toni speziati.

Contro: I produttori di e-liquid dovrebbero mostrare più coraggio nel proporre liquidi a volte meno dolci.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS