Nome e Formato:  Tropical Fever – linea DIYlicious (Vaponaute) – aroma concentrato 10 ml – ricevuto da Senza Filtro

Lotto: 1654901

Nico: 0 mg/ml

Base dichiarata: 50 PG / 50 VG

Data scadenza: 06-2020

Devices:  Vandy Vape Pulse BF 80W + Ammit MTL RDA single coil 0,8 ohm (Kanthal A1 28 awg) con cotone Cotton Bacon Prime.


Dopo una prolungata assenza, torniamo a parlare di un’azienda francese che ha fatto della qualità e dell’eleganza il suo marchio di fabbrica. Che si parli di e-liquids o di hardaware, Vaponaute è senza alcun dubbio un marchio che già in passato, e a ragion veduta, il nostro team ha annoverato come azienda appartenente all’aristocrazia dello svapo, e oggi testeremo per voi un aroma appartenente alla linea denominata “DIYlicious”.

Berry Tart, Classic Blend, Mint Extreme, Mocha Cake e Tropical Fever sono i cinque aromi di questa linea e sebbene i mesi più caldi dell’anno siano lontani anni luce, abbiamo deciso di occuparci di Tropical Fever:

Le concentré Tropical Fever de la gamme DIYlicious est un cocktail d’ananas, goyave, fruit de la passion et citron vert.

Il concentrato Tropical Fever della gamma DIYlicious è un audace mix di Ananas, Guava e Frutto della Passione con una goccia di Lime.

Non mi soffermo sulla boccetta dell’aroma, in quanto trattasi di una delle più comuni boccette in PET utilizzate per il confezionamento degli aromi concentrati.

Passo dunque alla prova olfattiva. Tropical Fever si presenta con un’aromaticità molto marcata e a tratti pungente che rende difficoltosa un’attenta analisi. Percepisco note penetranti di ananas circondate da persistenti tratti alcolici. Il primo impatto ahimè non è positivo. Non sarà mica sbagliata la diluizione? Eppure mi sono rigorosamente attenuto alle indicazioni fornite dal produttore… Proseguo con la mia analisi e scorgo emergere dalle retrovie una leggera ma anomala nota agrumata forse distorta dal forte sentore alcolico che aleggia ad ogni pressione della boccetta.

Riuscirà il test di vaporizzazione a stravolgere le sensazioni negative ricevute all’olfatto?

Affido Tropical Fever di Vaponaute ai rodati 22 mm dell’Ammit MTL RDA di Geek Vape.In vaporizzazione Tropical Fever fortunatamente sgomina i grossi dubbi olfattivi riequilibrandosi quasi miracolosamente dal punto di vista aromatico. Ora le percezioni sono positive e posso iniziare a individuare gli elementi che con naturalezza compongono questo mix. L’ananas è l’ingrediente principale del bouquet, e copre a mio parere buona parte dello spartito aromatico della ricetta.

Profumato, vivace, dolce ma con interessanti punte acidule, l’aroma ananas risulta molto naturale e di alta qualità. Finalmente ritrovo con le prime boccate la classe innata dell’azienda parigina, anche se mi accorgo di essere al cospetto di una creazione meno strabiliante rispetto ad altre ricette recensite negli anni scorsi.

Vaponaute ci ha abituato a formulazioni molto più ricercate, qui invece siamo un po’ lontani da quelle mirabili passate sensazioni.

La genuina sapidità dell’ananas è accompagnata nel cuore della boccata da un lieve tocco di guava. L’effetto risultante produce un felice arrotondamento del mix e va a ridurre leggermente le punte di acidità dell’ananas ammorbidendo l’intera struttura aromatica.

Ora Tropical Fever ha assunto i connotati di un elegante cocktail tropicale analcolico elevandosi rispetto ai tantissimi banali succhi tropicali che ci son passati tra le mani nel corso degli anni. Ora finalmente si vede la mano sapiente e raffinata di Anne Claire ovvero l’ideatrice di tutte le formule liquide targate Vaponaute.

In coda, durante l’esalazione e nella leggera e gentile persistenza aromatica post svapata, affiora una sottile e convincente spruzzata di limone (o lime se volete, non è facile individuarlo con assoluta certezza). L’aroma si completa così con un tocco delicatamente aspro che lascia ancor di più la amabile sensazione di aver svapato un e-liquid mai troppo dolce anzi…

La dolcezza di Tropical fever è in effetti solo accennata e la presenza del lime impreziosisce questa ricetta rendendola ancor più ammiccante. Dettagli d’eleganza firmati Vaponaute…

Diluizione consigliata: 15%

Tempi di maturazione: 2/3 gg

Pro: Ricetta semplice ma strutturata con la consueta eleganza di Vaponaute.

Contro: Non si percepiscono le note del frutto della passione.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Email
RSS