Recensione Liquido Pronto: Barrique (Vaporificio) 10 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: SH200916

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata:  n.d.

Data scadenza: 09/2018

Devices: Snowwolf 200W plus + Magma V2 RDA single coil (Kanthal A1 0.32 mm 28 awg) 0.8 ohm con cotone organico giapponese.


Dopo una lunga parentesi dedicata ad una discreta varietà di cremosi, oggi The Flavourist torna a proporvi un prodotto tutto made in Italy dedicato ai romantici “aficionados” dei tabaccosi organici. Da una delle aziende più rinomate ed esperte nella produzione di e-liquid da “macerati” di tabacco, il Vaporificio, arriva Barrique:

E’ un liquido per sigaretta elettronica composto da varietà selezionate di tabacchi, stagionati e fatti fermentare fino a raggiungere la giusta maturità in botti di Rovere, le quali conferiscono al naturale aroma un tono legnoso che dona un’esperienza particolare.

barrique

Per le informazioni sulla boccetta vi rimando alle recensioni di Hunter e/o di Rustica.

La descrizione del produttore appena letta, appare a mio parere alquanto vaga; non lascia trasparire molto sulle qualità di questo prodotto. Tabacchi stagionati e fermentati e tono legnoso non sono termini sufficienti per caratterizzarne le sue fattezze. Annusiamolo un po’.

All’olfatto Barrique è un mistero assoluto: è pressochè nullo dal punto di vista aromatico; il sentore di tabacco è flebile e molto remoto. E’ talmente impercettibile da risultare indefinito ed indefinibile. Non ho elementi per intuire cosa mi attende alla vaporizzazione. Sebbene non sia raro, nel caso dei tabaccosi estratti, ritrovarsi dinanzi a prodotti che all’olfatto offrono pochi spunti di valutazione, nel caso di Barrique il buio è totale, il liquido è inodore quasi nella sua totalità.

perique-tobacco-plants

Affronto dunque la prova di svapo con curiosità estrema e ansioso di poter svelare l’arcano: cosa nasconderà questo Barrique così talmente etereo al nostro naso?

Le prime boccate mi presentano un tabaccoso amabile, molto delicato e zuccherino dal quale spuntano in inspirazione note evidenti di virginia affiancate sicuramente da un appoggio di burley che conferisce maggior stabilità al blend donando anche un pizzico di secchezza in più. Non eccelle a prima vista per originalità, queste prime boccate mi riportano ad un classico blend di stampo americano.

Così di primo acchito, quel tono legnoso promesso dal produttore sembra alquanto vago ma poi pian piano, quando il cotone e la coil terminano il loro rodaggio, il liquido comincia a far scorgere qualcosa di più. Le note di cuore infatti, mostrano ora delle lievi note fruttate che si fanno più forti e facilmente percebili in espirazione. Nonostante il timbro generale dell’ e-liquid resti sempre piuttosto dolce, dopo le primissime sbuffate, non mi è difficile individuare una componente più speziata e acidula che va a caratterizzare il blend. Giurerei che si tratti di Perique

Per far emergere meglio i tratti distintivi di questo pregiatissimo tabacco, abbandono i 15-16 watt consueti sui quali di solito mi attesto per i tabaccosi estratti ed aumento i watt portandomi in un range tra i 20 e i 25 watt. Così più caldo, tutti i tratti tipici distintivi del Perique emergono e segnano il liquido in modo più complesso.

Barrique a potenze più elevate è un tabacco che finalmente si fa notare; indossa uno smoking di alta sartoria per presenziare con composta eleganza ad una cena di gala.

perique-tobacco-barrel

Ora allo svapo, il gusto del mix nelle sue note di cuore presenta chiari ma sempre delicati sentori che rievocano la classica “cura” Perique. La componente pericata trasporta con sè un sottofondo acidulo e legnoso e deliziose note fruttate, queste ultime specie in espirazione.

Il bilanciamento e l’equilibrio di questo team di tabacchi è invidiabile. L’ossatura è costituita da un solida coppia di virginia e burley mentre al Perique è affidato il compito di rendere estroso il tutto. Così facendo Barrique abbina facilità di svapo, specie per chi inizia ad accostarsi al mondo dei tabaccosi derivanti da macerazione a freddo di foglie di tabacco, ad un’esperienza più sottile e articolata. “Leggete” con calma le note più nascoste del suo spartito perchè sono comunque appena sussurrate.

L’esperienza tabaccosa è gradevole, garantita da un timbro zuccherino che non vi abbandonerà mai in nessuna fase della svapata. La fragranza aromatica del tabacco è nitida e pulita. Non altrettanto si può dire per la sua persistenza post svapata ma questo non intacca minimamente la buona riuscita di questo e-liquid.

Personalmente avrei preferito una presenza più marcata di Perique ma se volete cominciare a prender confidenza con questo tipo di tabacco, tanto unico quanto raro, potreste cominciare proprio dall’ amabile e sfizioso Barrique.

ico 4

Pro: Blend di tabacchi molto amabile e sfizioso.

Contro: E se ci fosse stato un pizzico di Perique in più?

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS