Nome e Formato: Besuky Raw (Blendfeel) – Aroma concentrato 10 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: 19441264100001

Nico: 2,5 mg/ml

Base utilizzata: 50 PG / 45 VG / 5 H2O

Data scadenza: 18/05/2021

Devices: Luca Creations Alpha RTA single coil 0,9 ohm (Kanthal A1 28 AWG); Kizoku Limit MTL RTA single coil 0.9 ohm (Kanthal A1 27 AWG) con Native Wicks Platinum blend cotton.


Il lungo viaggio tabaccoso di The Flavourist, mi porta oggi in estremo Oriente e precisamente in Indonesia sull’isola di Giava, nel distretto di Besuki dove viene coltivato l’omonimo tabacco, utilizzato quasi esclusivamente come wrapper nella manifattura meccanica di sigari per vie delle sue ampie e resistenti foglie. Il tabacco Besuki è un tabacco curato ad aria che ha caratteristiche molto simili ai tabacchi appartenenti alla categoria degli orientali, pur in realtà non facendone parte.

Mi accingo dunque a testare questo tabacco indonesiano per l’occasione grazie all’aroma prodotto dall’azienda italiana Blendfeel e appartenente alla sua nutritissima linea “Aroma di tabacco”, già premiata per due anni consecutivi (2018-2019) come miglior linea tabaccosa secondo l’autorevole giudizio del nostro team.

Blendfeel descrive così ufficialmente il suo aroma Besuky Raw:

Nativo dell’isola di Giava, il Besuky è un tabacco indonesiano dalle foglie sottili e tipicamente povere di nervature. Utilizzate come binder o wrapper, il sentore fortemente vegetale e fresco in inspirazione ne definisce l’originalità e l’unicità, donando quell’accento esotico e variegato ad un bouquet aromatico particolarmente ricco.

Anche Besuky Raw come tutti gli altri prodotti della linea “Aroma di tabacco”, è un aroma concentrato da 10 ml da miscelare tra il 6% e il 12% in una base consigliata 40 PG/50 VG/10 H2O oppure in una base 50/50. Mi sono già speso più volte in passato sulla qualità e la completezza delle informazioni del packaging di questi prodotti, un esempio di precisione e accuratezza da seguire.

PROVA OLFATTIVA

All’olfatto Besuky Raw si palesa con una evidente nota erbacea che pervade a fondo le mie narici, e conferisce all’e-liquid l’impronta di un tabaccoso leggero con una base dolce. All’interno della cornice marcatamente vegetale, dalle retrovie mi sembra di scorgere flebili e quasi impercettibili sentori speziati che, in un certo senso contribuiscono a farmi accostare questo aroma a un tabacco orientale, pur non essendolo affatto, come già detto in precedenza.

 

Mi preparo per la mia prima degustazione in assoluto di questo tipo di tabacco. Per la prova di svapo ho utilizzato il nuovo RTA di Luca Creations, l’Alpha e l’eclettico e versatile Limit MTL RTA di Kizoku.  

PROVA DI SVAPO

La boccata in inspirazione riafferma con forza le mie sensazioni olfattive e mi pone dinanzi a forti sentori vegetali che delineano in modo inequivocabile le caratteristiche in svapata di Besuky Raw. Lo spartito aromatico appare al di fuori di ogni dubbio morbido e delicato, con un chiaro indirizzo dolce.

Le sfumature che prevalgono sono quelle umide ed erbose tipiche di molti tabacchi orientali e non solo; l’aroma, grazie anche al suo elevato contributo zuccherino, si dimostra aggraziato, sinuoso con linee e portamento femminile. Nelle fasi centrali della boccata, insieme al sottofondo perennemente fresco ed erboso, riesco a scorgere lontane e sparute inserzioni speziate, quanto basta per far assumere al liquido i connotati aromatici di un amabile tè verde. Lo spartito conserva toni sempre docili e aggraziati ma non risulta mai particolarmente sfaccettato. E’ l’impronta vegetale che caratterizza da cima a fondo Besuky Raw.

Dopo aver condotto la svapata a ritmi e potenze molto contenute (12-13,5 watt), decido di dare un po’ di gas e mi porto tra i 14,5 e i 16,5 watt concedendo all’aroma anche maggior ariosità. Un cambiamento tutt’altro che drastico sia chiaro, ma sufficiente a lasciare emergere in coda alla svapata un lievissimo effetto balsamico (eucalipto?), anche se purtroppo a mio avviso l’innalzamento della temperatura tende a snaturare la struttura vegetale dell’aroma.Non ho dubbi, Besuky Raw è più equilibrato e naturale se svapato a potenze davvero molto basse.

Questo aroma si è comportato relativamente bene su entrambi gli atomizzatori utilizzati, anche se, secondo il mio parere, la sfida tra Alpha e Limit è stata vinta dall’atom di Luca Creations perchè in grado di smorzare leggermente l’abbondanza della nota vegetale e la sua dolcezza, rendendolo leggermente più secco e meno stucchevole.

Per gli amanti degli estratti organici di tabacco, Besuky Raw di Blendfeel è una buona occasione per provare un tabacco abbastanza inedito, molto amabile e delicato che, per le sue caratteristiche, si avvicina ai tabacchi orientali, anche se sotto il profilo aromatico ne resta un gradino sotto, per via di una struttura meno complessa e decisamente meno sfaccettata.

Diluizione consigliata: 10%

Tempi di maturazione: pronto anche subito, consigliati 2-3 gg

Pro: Per gli amanti dei tabaccosi organici, un’ottima occasione per provare un tabacco poco conosciuto

Contro: Simile a un Orientale ma più povero dal punto di vista aromatico

follow us: