RopeCut_logo

Recensione Liquido Pronto:  Caramel Affogato – linea French Press (Rope Cut) 30 ml

Lotto: n.d.

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata: max VG

Data scadenza: n.d.

Devices: Hcigar VT inbox + Maze V2 RDA dual coil 0.35 ohm (SS316L 26 awg 0.4 mm) con cotone organico giapponese.


Oggi recensiamo quello che ormai The Flavourist da qualche tempo ha ribattezzato uno Starbucks e-liquid. Caramel affogato prodotto dalla canadese Rope Cut si ispira infatti ad una delle ultime creazioni di casa starbucks: Caramel Affogato-style Frappuccino, una nuova linea di bevande di chiara ispirazione italiana proposte dalla famosa catena statunitense.

Interessante e al tempo stesso un po’ ambigua e misteriosa la scelta del produttore di brandizzare questo liquido con il marchio French Press: una creazione canadese chiaramente ispirata ad un prodotto di stile italiano, con brand richiamante la Francia, stranezze d’oltreoceano…

Prima di iniziare vi ricordo che se volete essere aggiornati in tempo reale sulle nostre anteprime e ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

La confezione del prodotto prevede una scatola di cartone contenente la boccetta da 30 ml dell’e-liquid. Le informazioni presenti sulla confezione sono insufficienti per le normative vigenti europee di cui abbiamo ampiamente parlato in altri articoli. Essendo però un prodotto canadese attualmente non venduto in Europa, la cosa non deve stupire. Come detto più volte in altre recensioni, se e quando arriveranno nel vecchio continente non ho dubbi che gli amici canadesi sapranno adeguare con scrupolosità estrema i loro prodotti al nostro mercato.

Sul sito del produttore Caramel Affogato è così presentato:

Indulge in a rich and creamy coffee frappè, perfectly blended with a touch of caramel.

Concedetevi un ricco e cremoso frappè al caffè, perfettamente miscelato con un tocco di caramello.

All’olfatto sono evidenti note di una panna-gelato con sfumature caramellate in una cornice con chiari effluvi di caffè. Si scorgono leggere note alcoliche ma il tutto, a naso, risulta più che gradevole e di ottima fattura.

Le morbide fattezze di questo gelato alla panna macchiata con caffè, introducono con una certa curiosità e tanta speranza alla prova di svapo. Dico speranza perché, trattandosi di una ricetta a base di caffè, i rischi, specie per i canoni italiani, sono molto elevati ma, in con una chiave di lettura in stile Starbucks le cose potrebbero cambiare. E’ importante avere un punto di vista quanto più possibile neutrale nell’analisi di un e-liquid.

caramel_affogato

Per la prova di svapo mi sono affidato ad una configurazione che sto utilizzando molto ultimamente perché la trovo molto appagante: in bottom feeder con Hcigar VT inbox e Maze V2 con flavor cap.

Il mix appare piacevole ma a mio parere meno convincente che all’olfatto. Se nella prova olfattiva la profumazione del liquido ricordava con un elevato grado di fedeltà le fattezze ed il gusto di un tipico frappuccino di Starbucks, allo svapo le assonanze con tale dessert, sono leggermente inferiori. La struttura aromatica è ben costruita e calibrata in modo tale da far emergere tutti gli ingredienti principali quasi simultaneamente. Nella fase di inspirazione emergono principalmente le note di un gelato con panna con una finissima vanigliatura alle quali si accompagnano nel cuore della svapata lievi sfumature di caffè e di caramello. Il caffè, come era facilmente ipotizzabile, non ha le caratteristiche e il timbro di un classico espresso italiano, ma è fedele all’espresso della nota catena americana e comunque risulta piacevole. Il caramello infine ci accompagna delicatamente nella fase di esalazione e si presenta come il profumo principale nella buona persistenza aromatica post svapata.

affogato_frappuccino

La svapata in generale è corposa e piena ma forse pecca un po’ in dolcezza. Il timbro del caffè per emergere credo abbia inevitabilmente sottratto dolcezza e rotondità all’e-liquid che pur restando molto gradevole non ammalia come nel caso di I Scream Tacos (non l’avete ancora provato? Fatelo!) ricetta magistrale del produttore canadese. La cremosità che ci si aspetta da un frappè al caffè è sufficiente ma non del tutto appagante.

hcigar maze 24mm rda

Se all’olfatto possiamo dire che la fedeltà del liquido al Caramel Affogato-style Frappuccino di Starbucks è ottima, in vaporizzazione il nostro giudizio si ferma a buono. L’impronta del frappè viene fornita da un chiaro sottofondo di whipped cream che simula bene l’idea creativa di Rope Cut.

Mocha_Affogato_resized

Caramel Affogato è senza dubbio un buon liquido, intelligentemente costruito con consueta raffinatezza da Rope Cut che ci ripropone la sua versione di una delle bevande più recenti della catena americana. Il mix avrebbe meritato forse più rotondità e cremosità, risultando invece spezzato dalla nota di caffè un po’ troppo robusta. The Flavourist esprime comunque un giudizio positivo su Caramel Affogato targato French Press per la fedeltà alla bevanda di Starbucks.

ico 3

Pro: Ricetta piacevole e non stucchevole.

Contro: La nota del caffè sottrae morbidezza e rotondità al frappè.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS