Linea Air

Recensione Aroma: Cavendish Peach Black (Air Natural Flavors) 10 ml
Lotto: art.09
Data scadenza: 06/2018

Base utilizzata: 50 PG – 50 VG
Nico: 3 mg/ml

Devices: VpBox XVI + Origen Little (kantal 0.32) 1.18 ohm con cotone organico giapponese.

La nostra pagina Facebook vi attende. Andate dunque su www.facebook.com/theflavourist e cliccate sul “mi piace” in alto a destra nella pagina, quello indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

Quando l’estate arriva il vaper si sente sempre un po in difficoltà. Sopratutto gli amanti di tabacchi o gusti tabaccosi rischiano di trovarsi spiazzati. Desiderare qualcosa di fresco, senza necessariamente cambiare le proprie abitudini. Cavendish Peach Black non sarà di certo un aroma fresco, ma la connotazione fruttata potrebbe rappresentare una godereccia soluzione.

Cavendish Peach Black

La boccia contiene 11ml di aroma. È in vetro ambrato per preservare l’aroma in essa contenuto. La boccia è dotata di dropper e può dunque essere utilizzata per la conservazione di 10-11 ml di liquido aromatizzato da provare subito. In una boccia più capiente andrete a diluire, per la maturazione più profonda, il restante aroma. A questo è stata pensata.

20160725_091535

Prescrizioni sulla sicurezza sono presenti sul fianco posteriore della etichetta, come anche le informazioni sulle quantità di prodotto, diluizione consigliata dal produttore e i sui riferimenti.

20160725_091602

Il Cavendish Peach Black  è così descritto:

Base tabacchi orientali misti al Kentucky con aggiunta di estratti di ananas e pesca..mix goloso e deciso.

L’aroma in questione è stato da me testato a diversi stadi di “maturazione”. Diversi atom e diversi setup. Quanto oggi utilizzato in fase di recensione rappresenta per me, se non il setup ideale, una scelta adeguata alla massima esaltazione di quelle che sono le peculiarità del prodotto in oggetto.

L’esame olfattivo è molto schietto. Diretto e privo di incognite. Una pesca profumatissima e morbida avvolta da un lieve, ma distinto corpo di tabacco. Un tabacco che non esprime al meglio i propri sentori. Quella estrema qualità Vapor Cave, ci apparirà ovviamente acquietata dalla veemenza di quello che, già a naso, possiamo confermare essere, uno straordinario estratto di pesca. Intenso.

Con il gesto dello squonk, mi appresto a celebrare l’eleganza di questi profumi.

Un morbido gusto di pesca, ingentilito da Karcadè, ormai stretto all’essenza tabaccosa che lo ritrae come Cavendish. Un tabacco aromatizzato.

Della pesca percepiamo l’essenza polposa, la composta acidità, la perfetta dolcezza. Ma non solo. Il profumo della sua buccia, come detto, evidentemente rafforzato da una sottile anima al Karcadè. Questo percepisco diversamente dall’ananas citata nella descrizione del produttore. Un geniale riforzo che proietta il profumo fruttato garantendone vigore nella persistenza aromatica.

17789

Con il passare dei giorni e quindi delle settimane, l’aroma ha effettivamente modificato la sua struttura aromatica complessiva. Una metamorfosi che gli amanti dell’aroma vivranno come affascinante e ricca di sottili sorprese.

Una miscela di “semplici” tabacchi macerati si trasforma in un Cavendish dalle spiccate note fruttate.

Le boccate sono ricche di un gusto dolciastro armonico, morbido e pieno. Verso la secca della coil, diviene più percepibile la tipica eleganza e struttura degli ingredienti Vapor Cave.

Il risultato della diluizione non è particolarmente incrostante. Questo mi ha stupito, seppur per abitudine, continuo ad evitare di superare un certo numero di ml svapati con la stessa coil. Mi godo l’imbrunire delle note aromatiche per un pò e rigenero per ritornare all’iniziale sapore pulito di Cavendish Peach Black.

Parlavamo di estate? Svaparlo al mare, con un contrasto di salsedine sulle labbra è fantastico! Da provare.

Le caratteristiche di reale pregio di questo prodotto sono insite più nella caratterizzazione fruttata, che nel percepibile corpo tabaccoso. È questo che lo rende superiore.

pesche

Cavendish Peach Black è apprezzabile ad ogni stadio di “maturazione”. Dopo qualche settimana, pesca e tabacco, si fondono simulando un tabacco la cui cura abbia dato vita ad insospettabili note fruttate. Un Cavendish da sogno, ma non del tutto reale come sappiamo. Incredibilmente morbido e privo di spigolature a segnare nette linee di demarcazione tra i territori del fruttato e quelli del tabacco.

Inizialmente invece, la pesca è brillante, vivida e pulita. Il tabacco, nella sua modesta veste, incarna un ruolo da “gregario” senza che la sua pura natura sia così radicalmente influenzata da quanto avviene dopo solo qualche settimana. Il fiorire del Cavendish fra le vostre mani. Il raggiungimento di uno stadio di dolce e misurata eleganza partendo da un blend essenziale di tabacchi.

Se esistesse un Cavendish con queste spiccate caratteristiche, sarebbe pressochè impossibile estrarne l’essenza. Rispetto alla purezza Vapor Cave, questo è il nuovo valore aggiunto introdotto dalla Linea Air.

Non è una novità? È vero, ma badate alla qualità della macerazione dei tabacchi, alla scelta degli estratti naturali che caratterizzano Cavendish Peach Black. Una qualità ed un gusto intenso, boccata dopo boccata.

A voi la scelta. Io mi godo la metamorfosi. In essa si nasconde la maestria della Linea Air.

Con queste motivazioni rilascio il responso di The Flavourist.

Diluizione Consigliata: 12%

Tempi di maturazione: secondo i proprio gusti.

ico 4

Pro: Un’esperienza nuova da godersi giorno dopo giorno. Una miscela in continua trasformazione.

Contro: Un tabacco “gentile” in una struttura aromatica vittima dell’eccessiva qualità della caratterizzazione fruttata.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS