814HistoireDeliquides-logo

Recensione Aroma: Clodomir (814 Histoire d’E-Liquides) 10 ml

Lotto: 16S1701

Data scadenza: 06/2017

Base utilizzata: 46 PG – 46 VG – 8 H2O

Nico: 0mg/ml

Devices: Ipv mini V2 + the Tobh Atty dualcoil (ss316L 0,46mm 25awg) 0,22 ohm con cotone organico giapponese.


Clodomir, l’aroma oggetto della recensione di oggi, viene descritto così:

Un équilibre parfait de fruits rouges sur une pointe acidulée. Un mélange subtil de cassis, de mûre et de pomme verte.

Un perfetto equilibrio di frutti rossi con una punta acida. Una miscela sottile di ribes, mora e mela verde.

Clodomir Clodomiro fu un re Franco della dinastia dei Merovingi. Regnò dal 511 a.c. sulla valle della Loira (sua eredità spettante), in seguito all’assassinio del padre Clodoveo.

All’esame olfattivo il delicato bouquet sembra sostenuto dal lieve profumo di mela verde. Leggerissime sfumature rievocano all’olfatto il naturale sentore di mora di bosco. Molto credibile ed effettivamente affiancato da sentori più acidi dalla lettura olfattiva meno chiara. Diamo per certo che si tratti del ribes. L’assieme percepibile all’olfatto è molto particolare. Profuma di frutta allo stato naturale. Solo la mela ci fa pensare al frutto affettato. Al profumo che si genera dal taglio di una mela verde. Queste sensazioni sono amplificate dal dripping. Spennellando le coil.

Allo svapo invece, la scena è dominata in aspirazione dalla composta eleganza della mora e da un ribes, nelle sue peculiarità ben distinguibile. La mela è una nota di coda. Utile a contenere una acidità, diciamolo, ben misurata.

Le sensazioni che provo svapando Clodomir sono effettivamente contrastanti. Sotto un certo punto di vista mi rendo conto di svapare un mix molto semplice. Riuscito, ma nulla di ricercato. Un altro punto di vista, molto più tecnico e maturo, mi ricorda le tante interpretazioni provate in svapo, di questi ingredienti oggi proposti da 814 Histoire d’E-Liquides. Non posso negarvi che dopo anni di svapo le mie aspettative siano spesso quelle di scoprire bouquet particolarmente strutturati, associsazioni inedite e l’utilizzo di molecole insolite. Il desiderio di scoprire che qualcosa di nuovo può essere ancora creato e proposto. Bene, in questo caso, per Clodomir, è il livello qualitativo raggiunto a colpirmi. Ricordarmi che è la naturalezza delle note aromatiche a fare la qualità, sopratutto di un aroma.

Gli aromi fruttati di 814 Histoire d’E-Liquides esprimono un carattere molto naturale. Quasi blando e dalla dolcezza mai sopra le righe. Una modesta composta di more e ribes appena raccolti, guarniti con sottilissime fette di mela verde. Un connubio semplice, ma infondo gustoso.

bg-scheda-piccoli-frutti

Il mix tra mora e ribes soprende per la gustosa mobidezza apportata alla svapata. Con 814 siamo ben distanti dalla volgare simulazione in stile “berry” proposta da sempre da altri marchi. Siamo su territori molto più naturali ed eleganti. Non percepiamo ombreggiature di gomma arabica o associazioni di genere “candy”. Frutta.

L’aspirazione riesce immediatamente a rievocare senza ombra di dubbio i frutti dichiarati nella descrizione. Il grado di dolcezza non eccessivo, la mancanza di artifici molecolari che vadano oltre il perfetto bilanciamento degli ingredienti, qualifica 814 Histoire d’E-Liquides, come marchio di eccellenze degne di nota. Un marchio sconosciuto in Italia, sino a quando il nostro JokerKappa non insistette per recensirne gli aromi qui in The Flavourist. Non è la prima volta che questo accade, ma nel caso di 814 Histoire d’E-Liquides siamo ben fieri di ricordarcene con simpatia.

La svapata (doveroso segnalarlo) è fortemente condizionata dalle temperature e per questo suggerisco moderazione. È un vero fruttato. L’aroma non rovina la sua purezza, ma la sensazione di caldo mal di sposa con queste note delicate. Se vi accorgete che durante la svapata emergono sentori erbacei, il vostro atom si sta scaldando troppo, oppure avete un setup troppo spinto per un fruttato di razza e qualità.

Per chi volesse apportare maggior vigore a Clodomir, poche gocce di koolada e del sucralosio potranno bastare. Sarebbe però un peccato. Non lasciatevi sfuggire l’occasione, almeno nel genere fruttato, di esigere qualità ed aderenza a sentori e gusti naturali. 814 Histoire d’E-Liquides ci suggerisce una passeggiata tra i prati delle valli della Loira, in armonia con i profumi e i colori estivi e primaverili che questa regione esprime e rievoca. Semplicità e naturalezza. Non aspettatevi altro da Clodomir.

Diluizione consigliata: 20% come suggerito dal produttore.

Tempo di maturazione: 7 gg

ico 4

Pro: Naturale e semplice. Equilibrato e gustoso.

Contro: Allo svapo la mela verde è poco espressiva rispetto al percepito olfattivo.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS