ripe_vapes_logo

Recensione Liquido Pronto: Coconut Thai (Ripe Vapes) 30 ml – ricevuto dal produttore

Base dichiarata: 100% VG

Lotto: 021

Nico: 0 mg/ml

Data scadenza: 01/19

Devices: Laisimo Snowwolf 200w plus + Recoil RDA dual coil 0.20 ohm (Kanthal A1 24 awg 0.50 mm ) con Native Wicks cotton.


Abbiamo ricevuto l’intera linea dei prodotti Ripe Vapes, marchio che non ha certo bisogno di presentazioni: l’azienda californiana è nel mondo del vaping dall’ormai lontano 2013 e oggi è tra i nomi più conosciuti e riconosciuti a livello mondiale. Finalmente anche i Ripe Vapes entreranno nel vasto archivio di The Flavourist!

Lo ammetto, non è stato semplice scegliere il prodotto con il quale intraprendere il nostro viaggio, i Ripe Vapes sono tutti ampiamente conosciuti e apprezzati, così ho optato per la creazione più singolare e più “complicata”: Coconut Thai.

Prima di iniziare ad approcciare Coconut Thai, un rapido sguardo alla boccetta in nostro possesso. Una classica boccetta in vetro trasparente da 30 ml, con tappo childproof e contagocce in vetro con becco di dimensioni medie. L’etichetta, molto piacevole al tatto per il suo effetto satinato, ha uno stile rustico molto ben curato ed elegante. Non mi dilungo sulle informazioni presenti sull’etichetta, ma ci tengo ad informarvi che per effetto della TPD i Ripe Vapes attualmente sono commercializzati in Italia nel classico formato Mix Series da 50 ml + aggiunta di un nicotine booster da 10 ml che consentirà di ottenere 60 ml di prodotto finale a diversi livelli di nicotina.

coconut_thai_ripe

Prima di iniziare vi ricordo che, se volete essere sempre aggiornati in tempo reale sulle nostre anteprime e ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

Cominciamo ad osservare più da vicino Coconut Thai, partendo ovviamente dalla sua descrizione ufficiale:

This juice was inspired by the exotic flavors from the distant shores of Thailand. The first flavor is that of the smooth coconut, rich and slightly sweet followed by after notes of fresh thai basil and bright lemongrass.

Questo liquido si ispira ai sapori esotici delle lontane coste della Thailandia. Il primo sapore è quello di un delicato cocco, ricco e leggermente dolce seguito da note di basilico fresco thailandese e da una intensa citronella.

Citronella??? Sì, avete letto bene, citronella. E per quanto possa sembrare assurdo, specie per noi europei, la citronella, erba originaria dell’India, viene largamente utilizzata nella cucina tradizionale di diversi paesi, dalla Thailandia al Vietnam, passando per Indonesia e Malaysia. Non vi sarà difficile scoprire che il suo aroma intenso, ma al tempo stesso dal delicato profumo di limone, si abbina alla perfezione con moltissimi ingredienti dell’arte culinaria asiatica tra cui, neanche a dirlo, il latte di cocco.

All’olfatto Coconut Thai rivela immediatamente l’intenso e penetrante profumo agrumato della citronella che domina in assoluto la scena pur lasciando percepire nelle retrovie alcune tracce di note vegetali e terrose con un’apparente leggera speziatura aromatica. Dagli accenti vigorosi della citronella, dopo ripetute annusate dal sottofondo sembrerebbe far capolino una base dolce e cremosa. Aromaticità nuove, sentori atipici e assolutamente inediti, mi spingono all’immediata prova di svapo.

Authentic Smok TFV8 Cloud Beast Sub Ohm Tank

Le stimolanti indicazioni raccolte dalla prova olfattiva, si rafforzano quando comincio a vaporizzare Coconut Thai. La prova di svapo restituisce certezze e conferme su un prodotto inconsueto ma altamente intrigante. Le note di citronella preponderanti a naso, allo svapo si amalgamano e si attenuano; si genera un sofisticato equilibrio che dà vita ad una creazione poliedrica ben bilanciata e ovviamente dai toni e dai profumi freschi ed esotici.
La struttura aromatica è costruita su un ordinato intreccio di ingredienti, abbinati alla perfezione e nelle giuste proporzioni. Ogni cosa è al suo posto. Nella fase di inspirazione un morbido e piacevole latte di cocco accoglie amorevolmente le mie papille per brevi istanti. Presto questa assoluta morbidezza viene arricchita, nel cuore della svapata, dalle note vigorose e aromatiche della citronella in un accostamento di sapori tipicamente orientale. Ma le sensazioni agrumate non sono le sole e le uniche a fondersi nel latte di cocco; una serie di boccate lente e profonde svelano delle sottili velature speziate con un sottofondo minimo ma deciso di anice. E’ il fascino aromatico delle fresche e verdi note del profumato basilico thailandese. Accenti troppo minimi per essere individuati facilmente, ma altrettanto caratterizzanti da non poter non essere notati. La citronella non è sola.

coconut-thai2

L’esalazione, anch’essa è ricca, intensa e stimolante. Nel palato, un sottofondo nuovamente dolce sottende alle note aromatiche della citronella e del basilico. Al latte di cocco, evidente in inspirazione, si affianca una nuova percezione aromatica: il profumo di una coppetta di riso caldo appena servito in tavola fa capolino nella persistenza aromatica post svapata. Conferisce ulteriore morbidezza e dolcezza a questo thai mix, contenendo il più possibile il sapore penetrante della citronella. Tutto perfettamente calibrato.

Ottimo senso del prodotto naturale, un gusto mai provato, aromi e sapori che la cultura occidentale conosce poco e spesso fatica a comprendere. Profumi esotici che, dalla combinazione di ingredienti e spezie orientali con le loro particolari proprietà, stimolano ai massimi livelli le percezioni sensoriali.

ico 4

Pro: Sapori e aromi mai provati prima: un tuffo tra le profumate spezie d’Oriente…

Contro: Gli stimolanti abbinamenti esotici, alla lunga poco si addicono alla cultura occidentale, anche del vaper.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS