Nome e Formato: Contrappunto – linea Non filtrati (Azhad’s Elixirs) – Aroma concentrato 10 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: ITAEA470000120

Nico: 3 mg/ml

Base utilizzata: 54 PG / 46 VG

Data scadenza: n.d.

Devices: Kizoku Kirin tube mod + Kizoku Limit MTL RTA single coil 0.85 ohm (Kanthal A1 27 AWG) con Native Wicks Platinum blend cotton.


Qualche giorno fa ho iniziato a parlarvi della nuova linea “Non filtrati” di Azhad’s ELixirs che, in netta controtendenza rispetto al modus operandi delle tante aziende italiane del settore specializzate nella produzione di aromi e liquidi tabaccosi estratti, ha realizzato quattro aromi che sono stati sottoposti un lungo processo di decantazione e di travasi multipli durato circa due anni, anzichè essere come di consueto filtrati. E’ proprio attraverso questo lento procedimento che Azhad è riuscito a ripulire i suoi aromi dagli scarti organici delle foglie di tabacco.

Con questa linea Azhad promette di restituire al vaper antichi sapori tabaccosi in parte perduti negli ultimi anni, senza compromettere eccessivamente il livello di pulizia del liquido da vaporizzare. La linea è composta da quattro aromi (Gold America, Oriente, Old Times e Contrappunto) in boccette di vetro ambrato da 10 ml da diluire al 12%; da ciascun aroma si ottengono dunque poco più di 83 ml di liquido pronto da svapare. La composizione finale consigliata è 50/50.

Dopo avervi parlato dell’ottimo Old Times, oggi passo in rassegna l’aroma Contrappunto che il produttore descrive così:

All’assaggio si parte con il Latakia, ma repentini gli orientali si intromettono accompagnati da un giusto pizzico di Burley ad esaltarne le note speziate, così mentre tabacchi turchi e Virginia americano si aprono sulla lingua e nel palato, il Cavendish si accomoda in un lungo retrogusto. Contrappunto un nome non a caso.

PROVA OLFATTIVA

All’olfatto la forza del Latakia spicca subito con decisione, lasciando un timbro chiaro e indelebile sull’intera struttura aromatica del liquido. Sentori affumicati e intensi fuoriescono spavaldi dalla boccetta smorzando sul nascere ogni altra velleità tabaccosa. Mi concedo annusate ripetute dalla boccetta intervallate da pause di qualche minuto per scoprire se le mie narici, una volta assuefatte al profumo del prorompente Latakia, riescono a scorgere qualche altra nota tipica imputabile agli altri numerosi tabacchi citati in descrizione.

Il tentativo è vano, il Latakia vince per KO tecnico la prova olfattiva e così decido di catapultarmi sulla decisiva prova di svapo.

Per il test di vaporizzazione ho deciso di riutilizzare l’eclettico e versatile Limit MTL RTA di Kizoku già utilizzato nel test di Old Times. Resta invariata anche la coil, realizzata in Kanthal A1 27 awg per un valore resistivo di circa 0,85 ohm.

PROVA DI SVAPO

Le danze si aprono con un Latakia legnoso e affumicato che entra in scena in modo perentorio da vero primo attore. E’ un Latakia corposo e mascolino che indirizza la svapata su toni piuttosto scuri, ma non abbastanza da occupare completamente lo scenario aromatico di questa mixture. E’ un Latakia generoso quello che ci offre Azhad, disposto ad abbracciare sentori e sfumature più delicate che affiorano in boccata subito dopo i frangenti iniziali dell’inspirazione.

Infatti, il ventaglio aromatico si apre parecchio nella fase centrale della boccata e presenta un bouquet complesso anche se non del tutto inedito. Lo spartito si arrotonda e lascia trapelare delicate note speziate e paglierine condite con un pizzico di acidità. Ed è proprio in questi momenti che Contrappunto non fa fatica a mostrare le sue sembianze balcaniche con profumi e inserzioni che lo accomunano proprio ad una classica Balkan mixture.

Come nel caso di Old Times, anche con Contrappunto mi colpisce il senso di rustico e di “fatto in casa” che viene fuori ad ogni boccata, e che accresce oltre ogni ragionevole dubbio il valore della struttura aromatica di questo blend. Sul finire della boccata durante l’esalazione, grazie alla sottile presenza del Cavendish, si accentuano le sfumature morbide e dolci dell’intero spartito, già peraltro avvertite nel ben noto sottofondo dolciastro tipico del Latakia. Il bouquet tende ad amalgamarsi verso un grande e intenso abbraccio dolce tanto più accentuato quanto più si utilizzeranno sistemi hardware in grado di esaltare le rotondità dei bouquet tabaccosi.

Sapori non del tutto sconosciuti ma indiscutibilmente antichi riaffiorano con fierezza nella svapata di Contrappunto. Vigoroso ma al tempo stesso dolce e Armonioso. Tutto e il contrario di tutto: Contrappunto appunto!

Diluizione consigliata: 12%

Tempi di maturazione: pronto subito, suggeriti min 15 giorni

Pro: Corposo, pieno e dolce: un balkan blend d’altri tempi

Contro: Non è facile individuare il device giusto che non faccia risultare la sua struttura un po’ troppo amalgamata

 

Provalo subito

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS