20150625_125333-1 (2)

Recensione Liquido Pronto: B-Juice – Figley’s Owd Smoky 5ml
Base dichiarata: 40pg 60vg
Lotto: n.d.
Nico: 12mg/ml (1,2%)
Data scadenza: novembre 2016

Devices: IPV mini 2 + Tobh Atty dualcoil 0,62 ohm (Kantal D 0,40mm) con cotone organico giapponese.

Il sito della B-Juice, di questo gruppo di simpatiche ed estrose canaglie è http://bjuice.co.uk/
La boccetta in mio possesso è in realtà un formato che viene rivenduto nel loro sito come campione. C’è la possibilità insomma di ricevere un pacchetto di degustazione, di liquidi pronti da 5ml. Prenderli tutti o scegliere una selezione sino a 4 liquidi. Diversamente è possibile acquistare questi liquidi in formati da 10, 20, 30ml per gradazioni di nicotina di 3, 6, 9, 12, 18, 24.

Nella boccettina del sample in mio possesso sono presenti tutte le informazioni che ci si aspetterebbe, o quasi. Non ci sono iconcine, ma testo ad indicare alcune banali prescrizioni per la sicurezza interpretate a mio parere in “libero stile”. Non è presente alcun simbolo tattile per non vedenti, ne sull’etichetta ne sul tappo. A dir il vero, sbirciando sul loro sito, noto che almeno gli altri formati presentano questo simbolo tattile almeno all’apice del tappo della boccetta. Boccetta che, come detto in precedenza, non apprezzo particolarmente sotto diversi punti di vista.
Tra gli ingredienti è anche indicato il tasso di aroma presente nel liquido. Nel caso del Figley’s Owd Smoky 8,9%.

Il loro marchio è molto simpatico e colorato. B-Juice Made in Buckfastleigh (paesiello della contea di Devon UK). Un’ape stilizzata sempre circondata da una grafica piuttosto spichedelica. Nel loro sito annunciano, ad un prezzo veramente basso, la possibilità di comporre e ricevere questi liquidi, con etichetta personalizzata nella grafica di base. Un’ideuzza simpatica.

Questo formato da 5ml per me è davvero poco. E’ un sample, un campione. Sono abituato ad esprimere i miei pareri con quantità maggiori. A fare più test e in momenti diversi. Poco male. Lo stò centellinando e ovviamente si esaurirà scrivendo questa recensione.

Annusando dalla boccia, prima della svapata, pecepiremo un profumo leggero, affumicato e poco pungente. Risaliranno a naso principalmente note di caffè, pepe e un gradevole, ma misterioso (ancor per poco) accompagnamento fruttato non troppo dolce, ma zuccherino.

Figley’s Owd Smoky è così descritto: Una miscela di fuoco tabacchi selezionati, Latakia, e fumoso tè Lapsang Souchong, gonfiato con la quercia, un pizzico di chicco di caffè, dolcificati con caramello, ciliegia e succo di fichi.

Allo svapo Figley’s Owd Smoky è particolamente elegante e direi anche innovativo. Il limite stà nella nostra capacità di percepire davvero tutte le note, ma vi assicuro che la gradevole complessità della ricetta non vi lascerà delusi. Il colore è quasi fosforescente e vederlo drippato sul cotone è simpatico.
La boccata è carica di un aroma di caffè tostato che percepirete come lievemente pepato. Questo pepe, evidentemente, deve essere la nota di quercia da loro descritta, affiancata da un credibilissimo aroma di te legato al tabaccoso (Latakia). Se ne percepisce assolutamente la fragranza. Anche il Latakia potrebbe contribuire a ricreare questa sensazione pepata, leggera, che noto.

Quanto sopra descritto, segue le note di coda nella svapata, in cui, ancora un po intontiti, percepirete il risalire di questa gradevole e zuccherina nota fruttata. E’ quasi una marmellata. Personalmente distinguo maggiormente i fichi rispetto alla ciliegia. Purtroppo mi restano pochissimi ml alla fine del liquido. Il caramello non riesco a percepirlo distintamente, ma questo, vi assicuro è un pregio.

E’ un liquido sorprendente che mi entusiasma. Una ricetta quasi perfetta ed estrosa. Forse la nota di chicco di caffè è troppo forte, ma svanisce rapidamente, trasformandosi in un velo che si andrà a legare all’aromatico tè e al fico. E’ indubbiamente un tabaccoso delle meraviglie che non manca di accenti forti ai primi approcci. Davvero ottimo.
L’aroma non è particolarmente persistente. Lo sarà più nel naso che nella bocca. Qualche tiro in successione vi porterà molta soddisfazione senza stancarvi troppo.

Pur non essendo un tabaccoso puro, pur non riproducendo la vera fumata di una pipa, affascina. L’affumicatura, la quercia, ben riprodotta e controllata, non appesantiscono e rendono credibile un tabacco che trovo sia stato trattato con grande intelligenza. E’ forse l’uso del tè a permetterci di arginare al meglio la percezione del Latakia. Aggiunge al riconoscimento del tabaccoso quella sensazione che in altri liquidi manca. Una nota finale in grado di amplificarne il sentore quanto basta per legarsi ad un fruttato, fico e ciliegia, che chiuderà i conti con la boccata. Intenso all’inizio. Morbido alla fine.

Non è un liquido troppo dolce o che riproduce la sensazione di un dessert. Piuttosto ci ricorda il profumo di una miscela di tabacco da pipa aromatizzato con della frutta. Il fico è ottimo e molto naturale. Nel complesso direi che ha la “pesantezza” ricercata talvolta nei tabaccosi senza eccedere e conservando un gusto fresco ma di classe. Un taglio “pazzerello” di buon gusto.

Avendone solo 5ml – un peccato – l’ho svapato solo con il mio fedele Tobh Atty indagando tra 18 e i 30w. Maggiore potenza, in questo caso, corrisponde ad una esperienza ancora più interessante. A 30w quella sfumatura tra la botta aromatica iniziale e la coda finale, riducono le distanze seppur mantenendo una ottima tenuta dell’aroma nel complesso. Attorno ai 22-24w, con una dualcoil da 0,62 ohm ho trovato la miglior svapata. A 22,4w quel “difettoso” chicco di caffè è domato e tutto si gusta al meglio.

Se vi capita a tiro questo Figley’s Owd Smoky non fatevelo sfuggire. Se cercate un tabaccoso particolare e fuori dagli schemi, potreste averlo trovato. Ho altri 2 campioni della B-Juice che andrò a recensire quanto prima. So che mi stupiranno e che non ne resterò deluso. Questa prima esperienza, lo ammetto con sincerità, mi lascia il dispiacere del non averne abbastanza. Dedicate a questo liquido un momento di relax per assaporarne a pieno le peculiarità. La ricetta è ben studiata ed eleva la “razza” tabaccosa a livello di liquidi in grado di ricostruire una esperienza più legata all’annusare, al gustare, senza necessariamente doversi accostare ad un liquido dolce o troppo duro e grezzo.

Cercherò di rubarne l’impronta, la filosofia, caratterizzando, da oggi, in maniera differente i miei tabaccosi. Cercavo ispirazioni e le ho trovate in questo liquido.

ico 4

Pro: Elegante. Ricetta inedita e raffinata.

Contro: La nota di caffè può risultare eccessiva a gradi di nicotina troppo alti.

follow us: