Nome e Formato: Flake Brebbia  (Officine svapo) – Aroma concentrato 10 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: 

Nico: 4 mg/ml

Base dichiarata: 50 PG / 50 VG

Data scadenza:

Devices: Tesla stealth 40w  + ByKa v7 single coil 0.95 ohm (Kanthal A1 27 AWG 0,35mm) con Cotton Bacon Prime.


Torniamo a parlare di tabacchi organici, un ramo di liquidi che pian piano ha acquisito una grande importanza e dove sempre più produttori cercano con le loro creazioni di emergere dal gruppo che si è formato. L’Italia è il paese dove questo tipo di aromi vanno per la maggiore ed è proprio per questo che il nostro territorio è popolato da grandissimi produttori ne è un esempio Office Svapo. I ragazzi milanesi hanno creato un solido legame con Brebbia, altra eccellenza italiana del mercato dei tabacchi  e famosa alla cronache per le sue pipe, dalla loro collaborazione sono scaturite diverse importantissime rivisitazioni. I più famosi e maggiori successi di Brebbia in fatto di tabacchi sono stati trasposti e convertiti in eliquid consentendo a noi vapers di dilettarci con il famoso “fumo lento”.

Oggi vogliamo quindi parlarvi del Flake nato da Brebbia e arrivato fino a noi grazie a Officine svapo. Per chi non fosse molto pratico con i termini usati nel mondo della pipa il nome deriva da una differente lavorazione del tabacco infatti per flake tobacco si intende  una miscela di tabacchi le cui foglie, prima di essere trinciate, hanno subito una pressione per periodi che possono variare da alcune ore ad alcuni giorni. Il tutto con intromissioni forzate di vapore. Questa lavorazione del tabacco tende ad offrire una fumata più dolce.

La boccetta in cui si presenta questo aroma è davvero ben curata, sull’etichetta color panna troviamo stilizzata una pipa e i nomi dei produttori, dotato di un comodo conta gocce che ci permetterà di realizzare il nostro liquido aggiungendo alla base, “nicotinata” a piacere, una percentuale che va dal 10 al 20 percento, i produttori consigliano per una diluizione inferiore almeno 10-12 giorni invece per la diluizione maggiore basteranno 5-8 giorni. Alla fine del processo il risultato sarà un liquido dai colori scuri tendenti al marrone ma affievolito da sfumature più delicate che tendono al giallo.

La descrizione è assolutamente esaustiva e va a confermare le nostre teorie derivanti dai colori dell’eliquid ci troviamo davanti una base di Virginia arricchito da note affumicate e decise del Latakia. Di fatti questa la descrizione del produttore:

Una base di tabacco Bright Virginia va a fondersi con il sapore complesso e deciso del Latakia invecchiato, abbracciando le sfumature del pregiato tabacco siriano.

Passiamo così alla prova olfattiva, il Flake Brebbia è davvero impaziente di essere scoperto infatti avvicinandosi alla boccetta un forte profumo predominante di Latakia, molto speziato e torbato, si fa riconoscere al naso. Come immaginato il tabacco scuro emerge con forza imponendosi come pilastro della costruzione aromatica. Vagando con il nostro naso, dopo qualche secondo, riusciamo ad apprezzare la fresca nota leggermente dolce e delicata del Virginia che funge da fondamenta, arricchendo ed arrotondando la prepotenza aromatica rendendo il tutto molto più rotondo ed alla portata di ogni tipo di palato.

Arriviamo così al momento clou della nostra recensione, la prova di vaporizzazione. La prima boccata in espirazione il vapore si palesa in modo gentile e dolce,  molto sapido e corposo fin da subito. La regia nella prime fasi è scandita da un presente Viriginia dolce e marcato che prepara il nostro palato a ricevere l’ospite più “burbero”. Il contrasto tra delicato e rude sta proprio alla base di questo liquido il Virginia attivando il nostro palato con le sue note dolci erbacee e fresche riesce a preparare il giusto terreno dove andrà a scagliarsi con forza il Latakia. Infatti nella fase centrale della svapata ecco che le note affumicate e più crude ci pervadono riempiendo il vapore di decise sferzate legnose e secche donate dalla tipica esuberanza del Latakia. Nella fase finale della boccata come un pizzicorio raggiunge il nostro palato presente ma non fastidioso anzi una degna conclusione per un eliquid dotato di tale forza aromatica. Le nuvole di vapore sono davvero gustose e tutto è racchiuso in un armoniosa danza che trae vantaggio da un’ottima contrapposizione di sapori. Volendo concludere il Virginia qui funge perfettamente da base, tanto da farci apprezzare al meglio il tabacco da condimento, arricchendolo con un bouquet dolce, ma mai soverchiante nei confronti del Latakia.

Ci concediamo Flake Brebbia nei momenti di completo relax un liquido che sembra semplice ma che in realtà è dotato di una complessità aromatica elevata, ma che resta comunque fruibile incredibilmente deciso con le sue note legnose secche ma che con i tempi e nei momenti giusti sprigiona un incredibile dolce freschezza.

Diluizione consigliata: 20%

Tempi di maturazione: pronto anche subito, consigliati 5/8gg

Pro: Conversione perfetta di una miscela da pipa dai gusti decisi ma allo stesso tempo delicati.

Contro: –

follow us: