Nome e formato: Forest Fruits (Mr. Gelato) 25 ml – liquido pronto – ricevuto dal produttore

Lotto: 5 060321 120240 (codice a barre)

Data scadenza: n.d

Base utilizzata: 30 PG / 70 VG

Nico: 0 mg/ml

Devices: Wismec Predator 228W + Steam Crave Aromamizer V2 RTA dual fused clapton coil 0,44 ohm (Ni80 30 awg x 2 + Ni80 38 awg) con Cotton Bacon V 2.0.


Arriva dalla periferia di Londra, per la precisione dalla cittadina di Wrotham nella contea di Kent, una nuova linea di e-liquids dedicata al mondo degli ice cream: Mr. Gelato.

Noi li abbiamo scovati in quel di Verona durante il Vapitaly 2018 e non ce li siamo lasciati sfuggire!

Mr. Gelato è un brand o forse dovremmo dire una linea di quattro e-liquid che si ripropone di emulare alcuni dei gusti più classici del mondo della gelateria, cercando di regalare durante la svapata la sensazione di mangiare un bel gelato da banco. I quattro gusti proposti dal produttore inglese sono: Forest Fruits, Raspberry Ripple, Custard Trifle e Cherry Swirl.

La nostra degustazione nella gelateria di Wrotham comincia con Forest Fruits così presentato ufficialmente:

Truly indulge yourself with this arpeggio of flavours, only the finest wild berries are selected and spun into this exquisite gelato. “Bellissimo!”

Lasciati conquistare da questo arpeggio di sapori, solo i migliori frutti di bosco vengono selezionati e trasformati in questo squisito gelato. “Bellissimo!”

La boccetta in mio possesso è una mini chubby gorilla da 25 ml ed ha un’etichetta molto vivace e colorata con una simpatica grafica da fumetto, che raffigura un baffuto gelataio che si compiace delle sue creazioni allisciandosi i lunghi baffi. L’etichetta riporta le info sul liquido (quantità, contenuto di nicotina e ingredienti), le informazioni anagrafiche del produttore e le classiche avvertenze d’uso incluso il simbolo di divieto ai minori di 18 anni. Semplice ma efficace.

Apro la boccetta e inizio la prova olfattiva che subito mi fornisce buone, anzi buonissime sensazioni. Su una cornice prettamente cremosa, spiccano decisi e penetranti sentori di frutti di bosco, ricchi di punte acidule tipiche per questo genere di frutti. Il letto cremoso appare intenso e marcato, la sua percezione grassa e densa grazie alla congiunzione aromatica tra una parte vanigliata ed una di panna montata. Non c’è che dire, all’olfatto Forest Fruits mi regala una limpida e fedele sensazione d’essere dinanzi ad un vero gelato ai frutti di bosco.

Con tutti i migliori auspici mi catapulto verso la prova di svapo che, dopo opportuni mini assaggi in diverse configurazioni hardware, ho deciso di affrontare con il mio buon “vecchio” Aromamizer V2 che, in fatto di restituzione aromatica e nell’ambito del genere “cremosi”, non ha nulla da invidiare a molti atom più blasonati e costosi. Garantisce Jokerkappa…

Sin dalla prima boccata, una leggera sensazione di fresco (presumibilmente koolada) si accompagna ad un dolce e grasso impasto cremoso, favorendo e agevolando subito la percezione realistica di un cono gigante di gelato. La componente deputata ad interpretare la base del gelato appare molto corposa e dotata di un carico aromatico equilibrato, bilanciato da un livello di dolcezza a mio parere perfetto. Gli elementi che concorrono a simulare le fattezze di un vero impasto di gelato sono costituiti da un brillante mix di crema di vaniglia e panna montata. L’unione di queste due parti aromatiche è piacevole e simula direi bene un gelato sfuso anche se, durante l’inspirazione, non sfuggono al mio palato delle note di “uovo” che in alcuni attimi mi allontanano dalla perfetta idea aromatica di gelato percepita all’olfatto.

Nonostante all’olfatto Forest Fruits rilasci note, in un certo senso più naturali che in alcuni frangenti della vaporizzazione, la simbiosi crema-panna rappresenta comunque un valido supporto sul quale far affiorare nel cuore della boccata il mix di frutti di bosco, che con sapiente discrezione e gentilezza ha il compito di aromatizzare il nostro gelato. Compito che tutto il complesso di frutti assolve molto bene, unendosi morbido e delicato alla base cremosa. Ora durante la boccata, noto che sono scomparse del tutto le lievi sfumature acide dell’olfatto, e i frutti della foresta appaiono come un unico apparato aromatico. Impossibile distinguerne i singoli componenti. Se ci pensate bene proprio come in un vero berry ice cream…

E’ gustosa la svapata di questo Forest Fruits, certo non fa gridare al miracolo aromatico, ma con compostezza e senza mai stancare, mi porta fino all’esalazione dove una vivida sensazione di fresco apre alla persistenza aromatica post svapata. Mirabile accostamento ad una vera coppa di gelato guarnita con frutti di bosco. Proprio come quella della foto qui sopra.

Gli estimatori del genere non dovrebbero lasciarselo sfuggire.

Pro: Ricetta equilibrata e gustosa che ripropone con buona fedeltà la sensazione di un gelato da banco ai frutti di bosco.

Contro: La parte cremosa per quanto abbastanza fedele, presenta punte aromatiche che un po’ la discostano dalla crema di un vero gelato.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS