Nome e Formato: Furore (Vitruviano’s Juice) – aroma 20 ml –  ricevuto dal produttore

Lotto: n.d.

Nico: 0 mg/ml

Base dichiarata: 30 PG / 70 VG

Data scadenza: 06-2023

Devices: iJoy Capo Squonk 80w + Wotofo Profile mesh coill 0.18 ohm con Cotton Bacon V 2.0.


Eccoci oggi di ritorno dal Vapitaly 2019 pronti a ripartire con un ricco carico di novità. Tantissimi prodotti sono stati presentati, abbiamo avuto modo di parlare con tantissimi produttori e di fare dei primi e rapidi assaggi delle nuove uscite. Il tempo alla fiera pare scorrere sempre troppo rapidamente e risulta impossibile soffermarsi ad approfondire la conoscenza dei prodotti. Ma una volta rientrati… con la giusta calma abbiamo cominciato un’analisi più minuziosa sulle creazioni che ci accompagneranno per i mesi a venire.

Il primo liquido che passerà sotto la lente di ingrandimento di The Flavourist è Furore di Vitruviano’s Juice.

Vitruviano’s Juice non ha bisogno di presentazioni, un produttore che nel corso degli anni è riuscito ad affermarsi come punto di riferimento nella produzione di liquidi ispirati alla tradizione pasticcera partenopea. Ricette e gusti tipicamente cremosi che si trasformano in vera e propria pasticceria liquida e soprattutto pronte per essere vaporizzate con tutte le golose e raffinate sfumature tipiche del produttore campano.

Vitruviano’s Juice ci fornisce la seguente descrizione di Furore:

 Vitruviano`s Juice Furore, una sfogliatella riccia con aggiunta di crema pasticcera e amarene.

Inutile negare, solo dalla descrizione si evince l’ambizione di questo nuovo progetto, un liquido che dovrebbe essere in grado di emulare la mitica sfogliatella riccia napoletana: un involucro croccante e ripieno di ricotta e semola, accompagnata dalla crema pasticcera e dalle amarene, prendendo spunto dalla ricetta originale che ne prevedeva l’uso.

Di sicuro impatto risulta anche la boccetta in cui si trovano i 20ml di aroma a cui andranno aggiunti i classici 30 ml di VG e eventuale booster di nicotina. Sullo sfondo ritroviamo delle case stilizzate ricoperte da un azzurro velato che racchiude al suo interno il nome dell’e-liquid e il marchio del produttore. Una boccetta elegantemente minimale.

PROVA OLFATTIVA

L’approccio alla prova olfattiva è davvero piacevole. La natura fortemente cremosa di Furore si manifesta senza alcuna esitazione trasportandoci in una realtà surreale. A primo impatto, veniamo abbracciati da una cremosa e ricca dolcezza generale, l’elemento che spicca è quello della sfogliatella che si esprime trasferendoci tutte le sue caratteristiche. La sfoglia ben riconoscibile con le sue note di cannella lascia il passo alla crema pasticcera, dai connotati leggermente vanigliati e burrosi, su cui viene dolcemente appoggiata una aspra e acidula nota di amarena che chiude l’ampio ventaglio aromatico. Non facile individuare la ricotta, che possiamo però associare a quel senso di cremoso e dolce generalizzato che ci ha accompagnato in questo test olfattivo. Il profumo che emerge dalla boccetta rimane comunque gradevole e molto pulito, gli elementi sono ben amalgamati e non si percepiscano sentori sintetici anzi, sembra davvero di essere di fronte ad una pasticceria che espone in vetrina le sfogliatelle ricce. Non possiamo che proseguire con la prova di vaporizzazione.

PROVA DI SVAPO

La prima boccata sbalordisce le mie papille gustative. Non possiamo che confermare quanto riportato nella descrizione: una sfogliatella riccia con crema pasticcera e amarena. Tutto è racchiuso in questa descrizione, l’eliquid è esattamente quello che ci aspettavamo. La sfogliatella alla base della costruzione aromatica è davvero golosa, la nota di cannella si avverte e la ricotta torna protagonista conferendo il classico gusto di questo tipico dolce. La crema pasticcera si presenta come un aggiunta, una piccola nota che arricchisce e innalza i valori di dolcezza di questo aroma con note grasse e leggermente vanigliate, ma la cigliegina… ops l’amarena sulla torta è data dal gusto fresco e leggermente acidulo dell’amarena che racchiude ed innalza l’intera composizione aromatica.

Ma non ci fermiamo qui, e decidiamo di entranre maggiormente nel dettaglio delle note del vapore. Il gusto della sfogliatella riccia è alla base della composizione di questa ricetta e in inspirazione si fa sentire morbida, piena e corposa. Come percepito nella fase olfattiva, trasmette realisticamente tutti i suoi elementi aromatici, accompagnata da sfumature dolci di cannella, ricotta e vaniglia. Il risultato è davvero notevole, mai esagerato e molto ben bilanciato nei suoi tratti più dolci. In seconda battuta nella fase centrale, le note dolci e burrose della crema pasticcera entrano in gioco unendosi in questo vortice aromatico in maniera unica, incrementando si i valori di dolcezza ma senza mai raggiungere il limite del sovradosaggio aromatico.

Tutto questo rende la boccata ed il vapore davvero grasso e ricco, con sensazioni davvero fedeli alla realtà. Ma l’elemento finale è davvero speciale, l’amarena, riesce ad immettersi con prepotenza in questa composizione aromatica dando quel tocco di freschezza e quella nota dolce-acidula che con vigore bilancia tutti gli ingredienti smussando al tempo stesso le forti componenti zuccherine del mix. L’amarena rende Furore un perfetto all day.

Non possiamo far altro che apprezzare l’intraprendenza di Vitruviano’s Juice che riesce anche in questo caso nei suoi intenti, una ricetta classica della tradizione partenopea che diventa e-liquid e regala a tutti la possibilità di ritrovare le sensazioni della sfogliatella riccia napoletana morso dopo morso.. scusate, boccata dopo boccata..

Pro: La vera sfogliatella riccia napoletana trasformata in eliquid.

Contro:

follow us: