velvet_logo

Recensione Liquido Pronto: Harvest Berry (Velvet Cloud) 30 ml – ricevuto dal produttore

Base dichiarata: ultra VG

Lotto: n.d.

Nico: 3 mg/ml

Data scadenza: n.d.

Devices: HCigar VTinbox + Maze V2 RDA dual coil 0.4 ohm (Kanthal A1 26 awg 0.40 mm )con cotone organico giapponese.


Anche oggi The Flavourist vi regala in esclusiva assoluta per l’Italia la recensione di un prodotto del noto marchio californiano Velvet Cloud che, vista la qualità delle sue creazioni, già ampiamente verificata nelle nostre precedenti recensioni, auspichiamo possa sbarcare presto sul nostro mercato. Credeteci, troverebbe davvero molti estimatori!

harvest_berry02

Prima di inizare vi ricordo che, se volete essere sempre aggiornati in tempo reale sulle nostre anteprime e ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

La boccetta da 30 ml è in vetro con tappo bianco e chiusura a prova di bambino; il contagocce possiede una punta a becco di dimensioni medie. Piacevole l’etichetta, che trasferisce un senso di artigianalità con illustrazioni handmade che rappresentano il prodotto, unitamente ad un effetto patinato di impatto professionale ed elegante. Le differenti normative americane rispetto a quelle in vigore in Europa fanno sì che le informazioni presenti sulla boccetta siano molto diverse e meno precise rispetto alle informazioni che troviamo solitamente sugli e-liquids di casa nostra.

harvest_berry_03

Velvet Cloud descrive così il liquid odierno, Harvest Berry:

A tour de force of berry goodness. Harvest Berry features a base of blueberry, raspberry, and strawberry and complements it with subtle cherry notes that add just the right amount of tanginess.

Un tour de force di bontà ai frutti rossi. Harvest Berry si caratterizza per una base di mirtillo, lampone e fragola alla quale si integrano sottili note di ciliegia che aggiungono al mix la giusta quantità di sapidità.

All’esame olfattivo, Harvest Berry si presenta con una chiara dominante di lampone su un sottofondo leggerissimo alcolico, molto simile alla percezione alcolica che può darci l’apertura di un vasetto di marmellata per la sua alta concentrazione zuccherina. Nonostante l’odore ci ricordi vagamente qualcosa a base di caramelline alla frutta, la sensazione è però molto morbida e la profumazione è gentile, coadiuvata anche da un leggero sottofondo vanigliato che rende ancor più invitante la ricetta.

Ho preparato il mio Maze V2 RDA appositamente con cap da flavour ed un settaggio moderato (0.4 ohm) per cogliere al meglio le sfumature aromatiche dell’e-liquid.

La boccata é da subito molto piacevole, aromatica e mai troppo carica come abbiamo imparato a scoprire con gli altri Velvet Cloud. E’ opinione generalizzata che solitamente i liquidi americani siano particolarmente carichi dal punto di vista aromatico, con un utilizzo anche abbastanza “smodato” di sucralosio. Questo discorso è vero sì ma solo in parte e di certo non vale per i prodotti Velvet Cloud!

In Harvest Berry il carico aromatico è sicuramente elevato ma l’armonia di tutti gli ingredienti e la sensazione vellutata che mai ci abbandona durante le fasi della svapata fa sì che il livello di aromatizzazione risulti giusto e delicato. E’ come trovarsi dinanzi ad una marmellata di frutti di bosco fatta in casa! Ricca, profumata e corposa. Nella fase di inalazione si fa notare il gusto di un elegante lampone con la sua giusta dose di asprezza, deciso e penetrante ma bilanciato e armonizzato da una fragola dolce e invitante e da un timido mirtillo. Il mix appare armonioso, morbido, una piacevole sensazione pervade il palato mentre vediamo librarsi in aria un vapore denso e setoso.

harvest_berry01

Il cuore della svapata e soprattutto l’espirazione ci offre una cornice di sfondo a base di ciliegia, un ulteriore spunto di sapore al gusto già ricco dell’e-eliquid. E nei fumi dell’esalazione si annidano delle sfumature floreali a sublimare questa creazione elegante del marchio californiano. Parlare di eleganza quando si parla di Velvet Cloud non è mai ridondante anzi è doveroso.

Per gustare al meglio questa vellutata di frutti rossi, vi consiglio un settaggio non troppo spinto. Tra i 30 ed i 40 watt si raggiunge a mio parere la resa migliore: il vapore tiepido riesce a far cogliere sufficiente bene le sfumature degli ingredienti, non proprio facilmente risconoscibili. Wattaggi più alti, sebbene non alterino minimamente il bilanciamento del mix, tendono però a nascondere alcune sfaccettature appiattendo un po’ il tutto.

Perfetto in ogni stagione e ideale per ogni momento della vostra giornata da insaziabili svapatori, Harvest Berry è un e-liquid senza tempo.

ico 4

Pro: Un morbissimo mix di frutti rossi, cremoso anzi no vellutato.

Contro: Non è facilissimo scorgere i vari frutti all’interno del mix.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS