Nome e Formato:  Jazz linea V by Black Note (Vaporificio & Black Note) – Aroma concentrato 20 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: VBSC0618

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata: 50 PG / 50 VG

 Data scadenza: 06-2020

Devices: Tesla stealth 40w + Vampire V2 1.00 omh (Kantal A1 28AWG) + Cotton bacon V2


Giungiamo così alla fine del nostro percorso targato Blacknote e Vaporificio che ci hanno regalato la possibilità di provare con voi in questi ultimi mesi le loro due linee. Nate dalla sapienza di due produttori uno italiano ed uno americano, che hanno nel corso del tempo seguito un percorso che ha permesso un enorme maturazione raggiungendo così, una grandissima esperienza e sapienza arrivando al punto di incrociare sulla loro strada pochissimi rivali nel loro campo di punta, i così detti N.E.T, cioè i tabacchi estratti naturalmente; di cui non solo abbiamo potuto godere della bontà delle loro “piccole creature” aromatiche, ma anche la qualità della materia prima utilizzata, ricordando che non viene aggiunto nessun correttivo chimico al tabacco nudo e crudo sui cui vengono modellati questi liquidi.

Parlando della linea che ci apprestiamo a concludere con l’ultimo aroma dei cinque che compongono una lineup ispirata al mondo musicale, grazie alla quale ci siamo imbattuti in “concerti” senza precedenti ricchi di musicisti che ci hanno intrattenuto e sorpreso con note suonate brillantemente e artisticamente. Dopo aver ballato su diverse note grazie ai nostri atomizzatori non vediamo l’ora di recarci in discoteca per ballare e scatenarci sui dischi House che i nostri amici dj hanno preparato per l’occasione.

House by Blacknote e Vaporificio si presenta con il solito  packaging una boccetta dotata di contagocce con al suo interno 20 ml di aroma a cui andranno aggiunti i classici 10ml di base con o senza nicotina. Questa volta il colore caratteristico dell’etichetta è il grigio scuro su cui ritroviamo un dj scatenato che carica il suo pubblico con il suo sound. Il risultato dopo la miscelazione e dopo qualche giorno di attesa, è un liquido dai toni molto e chiari tendenti al giallo. Oltre al nome: House, troviamo un’altra descrizione, Oriental blend. Da questo eliquid quindi ci aspettiamo una miscela orientale dotata di grande spinta speziata e magari qualche aromatizzazione ricca e piena che permetta alle foglie di esprimersi al massimo.

Questa la descrizione che ci viene fornita dai produttori:

Profilo di gusto: moribido: Piacevole e leggera, questa miscela è creata dalle classiche foglie piccole del tabacco orientale, che sono state coltivate e curate dal sole in complessi terreni del sud del Mediterraneo. Mentre delicato, la miscela è allo stesso modo complessa, speziata e dolcemente aromatica.

Flavor Profile: Mellow: Pleasant and light, this blend is created from the classic small leaves of Oriental tobacco, which were grown and cured by the sun in complex Southern Mediterranean soils. While delicate, the blend is likewise complex, spicy, and sweetly aromatic.

La descrizione precisa e dettagliata, non ci nega di volare con la fantasia davanti a questo liquido presentato in maniera così importante. Un profilo aromatico morbido, ma pieno di gusto dai toni speziati e leggermente piccanti dato dal blend orientali che ha nelle sue corde queste caratteristiche e che lo rendono da sempre così apprezzato. Dal quale ci aspettiamo un aromatizzazione leggera e che lo renda leggermente dolce e apprezzabile a tutti i tipi di palato.

Passiamo alla prova olfattiva, che si rivela più complessa di quello che ci aspettavamo, le note del tabacco a differenza degli altri liquidi sono quelli che si presentano inizialmente sul nostro palco, riusciamo a percepire sfumature vegetali ricche e piene, quasi leggermente umide, la presenza affumicata e leggermente secca non è presente in maniera eccessiva ma comunque percettibile, le caratteristiche speziate si traducono in un lieve pizzicorio al naso. Invece facciamo leggermente fatica ad individuare la componente flavoured che rivediamo nella parte finale della traccia ma che racchiude tutte le note in se attirando la nostra attenzione con lievi noti dolci non eccessive.

La prova olfattiva ci ha concesso davvero molti spunti aromatici che non vediamo l’ora di tradurre in vapore, così preparata la coil e riempito il nostro tank procediamo con la prova di vaporizzazione. La prima boccata, tanto attesa, è davvero gustosa e ricca, il sapore delle foglie orientali caratterizzate da foglie piccole, ma “oleose” e speziate, ci conquista suonando in maniera precisa le suo note e mettendo ben in chiaro la sua importanza in questa traccia. Il “dj” insiste con i suoi bassi ed i suoi mix in questa direzione che ci permette di riconoscere diverse sfumature, le foglie orientali curate al sole rimango certamente secche ma anche dolci al punto giusto, quando suonano le note secche tutto viene accompagnato da sentori piccanti e speziate invece nella sua parte vegetale il gusto morbido è accompagnato da note dolci e pastose. Il rimbombo nelle casse è forte ma tutto si acquieta grazie all’aggiunta aromatica leggermente dolce che riesce ad ammorbidire il contesto rendendo tutto molto udibile ed apprezzabile.

Nel complesso in questo eliquid ritroviamo tutti gli elementi caratterizzanti ed a cui, orai i produttori ci hanno abituato. Questa volta i produttori si sono concentrati maggiormente sulla componente tabaccosa lasciando l’aromatizzazione leggermente indietro, un ottima soluzione che rende a nostro avviso questo aroma il meno semplice della linea studiata sicuramente con l’obiettivo di accontentare il grande pubblico. Il risultato è comunque un ottimo flavoured tabacco di cui si può goderne in ogni momento della giornata, ma che secondo noi merita un piccolo step in più e che una volta fatto saprà accontentare i gusti di tutti anche dei vapers navigati.

La prova anche per questo prodotto è stata portata avanti per diversi ml, la durata delle coil è stata in linea con gli altri aromi della linea i toni leggermente più caldi e la presenza di tabacchi dolci rendono obbligatoria la rigenerazione dopo circa 6 ml. Comunque in linea con le tendenze del mercato moderno.

Diluizione consigliata: 10%

Pro: Un delicato ed ottimo bilanciamento speziato e dolce.

Contro: Manca quella punta decisa per fa spiccare il volo al liquido.

follow us: