Nome: iJust Mini Starter Kit (Eleaf) – Kit ricevuto dal produttore

Formato: Batteria integrata 1100 mAh con atomizzatore a testine

Max Power: 25 Watt

Colori: Rosso, Verde, Nero, Arcobaleno, Canna di fucile, Argento

Prezzo: ~ € 30


Si allarga la grande famiglia di iJust by Eleaf!

Eleaf, uno dei giganti del settore del vaping, allarga la famiglia della sua fortunata serie iJust con il Kit iJust Mini.

Come abbiamo ampiamente ricordato in altre recenti recensioni, anche iJust Mini segue in pieno l’attuale tendenza a sviluppare un numero sempre maggiore di soluzioni per il vaping “facile”, a scapito delle soluzioni più complesse destinate ai vaper più avanzati. Non a caso, è questa una fase del vaping in cui si osserva un mercato sempre più invaso da pod system, il sistema entry level per eccellenza, o anche da kit di semplice utilizzo, pensati per chi vuole fare un primo importante upgrade dei propri sistemi di svapo.

Iniziamo la nostra recensione osservando come di consueto il contenuto della confezione del kit iJust Mini.

IN THE BOX

1 x iJust Mini battery
1 x iJust Mini tank atomizer
1 x GT M testina 0,6 ohm
1 x GT testina 1,2 ohm
1 x Cavo micro USB
2 x Manuale utente
1 x Vetro di ricambio (3 ml)
1 x Spare parts

DESIGN AND BUILD QUALITY

IJust Mini è una Vape pen “anomala” perchè realizzata con un diametro insolito (22 mm) per questa tipologia di sigaretta elettronica. Il design è quello classico di una vape pen, lo stile è piacevolmente minimal e anche dal punto di vista costruttivo, il kit risulta assolutamente solido e ben fatto. E’ innegabile che ormai anche la qualità costruttiva dei prodotti entry level ha raggiunto livelli impensabili solo qualche anno fa. In questo senso Eleaf è certamente un produttore che ha contribuito in modo importante ad alzare l’asticella della qualità dei prodotti per neo vaper.

Questo suo ultimo kit ne è una lampante dimostrazione, e iJust Mini si fa notare proprio per le sue linee pulite e per il senso di solidità che trasferisce tenendolo in mano.

ERGONOMICS AND PORTABILITY

Uno dei punti di forza del Kit iJust Mini è senza alcun dubbio la sua compattezza. In soli 104 mm di altezza su un diametro di 22 mm e 90 gr di peso, si ha a disposizione una mod di 1100 mAh e un atomizzatore MTL da 2 o 3 ml (in base al vetro tank che verrà montato).

Sono numeri che testimoniano l’ottimo feeling che si riceve da iJust Mini sin dal primo approccio. Anche l’ampio tasto fire di forma eptagonale, risulta facilmente raggiungibile comunque si impugni la mod. Il prodotto in definitiva risulta pertanto estremamente maneggevole e più che mai facile da trasportare. Eccellente lavoro in termini di progettazione da parte di Eleaf.

FUNCTIONS & PERFORMANCES

Analizziamo ora nel dettaglio le caratteristiche dei due componenti del kit, cominciando dalla mod. Il piccolo tubo di Eleaf, come si diceva nel paragrafo precedente, ha una batteria integrata da 1100 mAh. L’accensione e lo spegnimento si effettua con la classica sequenza di cinque click ravvicinati (entro 1,5 secondi). Il pulsante fire è dotato di una spia luminosa che indica il livello di carica della batteria: luce verde per indicare una carica compresa tra il 100% e il 60%, luce blu per una carica tra il 59% e il 20% e infine luce rossa per una carica restante inferiore o uguale al 19%.

E’ inoltre possibile scegliere tra tre differenti potenze di erogazione, cliccando per tre volte consecutivamente il tasto di attivazione quando il dispositivo è acceso. Ogniqualvolta si effettuerà il triplo click, l’indicatore luminoso lampeggerà tre volte per mostrare il livello di potenza selezionato (verde = potenza alta, blu = media, rosso = bassa potenza). Ad ogni buon conto, ci preme sottolineare che dai nostri test, non abbiamo notato significative differenze tra le tre diverse potenze di svapo selezionabili.

Il dispositivo si ricarica tramite il cavo micro USB in dotazione e impiega circa 1 ora per completare un ciclo di ricarica.

Completano le specifiche relative alla mod iJust Mini alcune fondamentali caratteristiche di protezione:

– protezione erogazione over 10 secondi (la spia luminosa lampeggia 10 volte e interrompe l’erogazione);
– protezione da cortocircuito (la spia luminosa lampeggia 5 volte e impedisce al dispositivo di erogare);
– protezione per resistenze maggiori di 3,0 V (la spia luminosa lampeggia 10 volte lentamente e quindi altre 10 rapidamente);
– protezione da bassa tensione (sotto i 3,3 V la spia luminosa lampeggia 20 volte per indicare che è necessario ricaricare la batteria).

EASE OF USE

iJust Mini è un dispositivo molto semplice e intuitivo proprio perchè essenzialmente pensato per un’utenza non troppo avanzata. Va altresì detto però che, a differenza di altri dispositivi entry level, iJust Mini potrebbe trovare impiego non solo tra i vaper alle prime armi. Come abbiamo visto, non ci sono particolari regolazioni da fare se non quella di decidere il livello di potenza in uscita e quindi premere il pulsante fire e svapare. Più facile di così…

iJUST MINI TANK – FLAVOR

Se la battery del Kit risulta una mod dalle caratteristiche piuttosto standard, non altrettanto si può dire per il suo atomizzatore equipaggiato con gli ultimi accorgimenti di casa Eleaf. Il tank ha tutte le caratteristiche di un vero MTL sia per il suo confortevole ed ergonomico drip tip, con una linea svasata ideale per lo svapo di guancia, che per l’airflow control dotato di cinque piccoli fori parzializzabili a proprio piacimento. Con la testina GT M da 0,6 ohm la svapata è da guancia ariosa o da restricted flavor chasing (consigliati 3-5 fori aria aperti), mentre con la testina GT da 1,2 ohm siamo nell’MTL puro con un tiro contrastato chiuso e piuttosto morbido (setup ottimale con 1-2 fori aria aperti). I due tank in vetro a disposizione consentono di avere una capienza di 2 ml (versione TPD) o di 3 ml (bubble glass tube).

Sul tank sono presenti le nuove soluzioni adottate da Eleaf per i suoi atomizzatori, ovvero il sistema di refill completamente anti-perdita e il sistema di chiusura ermetica del tank in fase di sostituzione della testina. Il riempimento del liquido si effettua dall’alto sollevando il top cap e spingendolo verso l’esterno, in corrispondenza di una tacca presente sul top cap stesso. L’asola di refill è dotata inoltre di una membrana che evita la fuoriuscita di liquido anche in caso di capovolgimento dell’atomizzatore.

Al sistema di refill ottimamente congegnato, si aggiunge la soluzione che rende L’iJust Mini ermeticamente chiuso quando si svita il deck per la sostituzione della testina. Due piccole paratie si abbassano e isolano completamente la zona contenente l’e-liquid dal resto dell’atomizzatore. Siamo in presenza di un atomizzatore completamente childproof.

L’iJust Mini è dunque un tank ben progettato, esteticamente più che piacevole e soprattutto performante, nonostante si tratti (è bene ricordarlo) di un prodotto entry level.

L’atomizzatore si comporta più che bene in fatto di resa aromatica con entrambe le testine in dotazione, anche se a nostro avviso si esprime un pochino meglio con la testina da 0,6 ohm, riuscendo a fornire un aroma più pieno, corposo e forse anche più completo.

Validissimo per chi comincia a svapare ma altrettanto valido per chi è nel vaping da diverso tempo.

TO CONCLUDE

Il Kit iJust Mini pur essendo un prodotto di fascia bassa, si impone per le sua qualità decisamente sopra media per il segmento di mercato al quale appartiene. Con un prezzo altamente competitivo È in grado di strizzare dunque l’occhio non solo ai neo vaper o ai vaper inesperti, ma anche ai vaper di lungo corso che potrebbero trovare in questa combo una validissima soluzione da passeggio o da vacanza.

Consigliato a: newbies e skilled vapers.

THE FLAVOURIST RESPONSE
  • 8.5/10
    In the box - 8.5/10
  • 8.5/10
    Design & Build Quality - 8.5/10
  • 8/10
    Ergonomics & Portability - 8/10
  • 7.5/10
    Functions & Performances - 7.5/10
  • 9.5/10
    Ease of use - 9.5/10
  • 8/10
    Atom & Flavor - 8/10
8.3/10


follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS