12-Monkeys_logo

Recensione Liquido Pronto: Matata – linea Triumph (Twelve Monkeys Vapor) 30 ml – ricevuto dal produttore

Base dichiarata: 20 PG / 80 VG

Lotto: MAT-209-101016

Nico: 3 mg/ml

Data scadenza: 12/17

Devices: Laisimo Snowwolf 200w plus + Recoil RDA dual coil 0.18 ohm (Kanthal A1 24 awg 0.50 mm ) con cotone organico giapponese.


Matata è il secondo e-juice della linea Triumph di Twelve Monkeys Vapor che andremo oggi a recensire per il fedele pubblico dei lettori di The Flavourist.

La boccetta dell’e-liquid in nostro possesso è in vetro trasparente con tappo childproof e contagocce sempre in vetro con punta a becco. Le etichette di tutti i Twelve Monkeys sono molto colorate, vivaci e accattivanti; perfette per il modaiolo mondo del vaping. Le informazioni presenti sull’etichetta vanno dalle classiche precauzioni d’uso alle info sulla composizione del prodotto: ingredienti, composizione base, livello di nicotina e data di scadenza. Importante novità rispetto alla precedente recensione: abbiamo scoperto che i Twelve Monkeys vengono già commercializzati in Europa TPD ready. Non avevamo dubbi!

matata-10-ml

Prima di iniziare vi ricordo che, se volete essere sempre aggiornati in tempo reale sulle nostre anteprime e ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

Matata è così descritto ufficialmente:

Matata raised Kanzi and knows a thing or two about delicious fruity vapes. Big, bold grape on the inhale, followed by a smooth, ripe apple exhale. This bright and succulent blend will awaken your taste buds all day, every day.

Matata ha raggiunto Kanzi e ne sa qualcosa in fatto di deliziosi e-liquid fruttati. Grandi e gustosi chicchi d’uva in inalazione, seguiti da un morbido sentore di mela matura in esalazione. Questo vivace e succoso mix risveglierà il vostro palato tutto il giorno, tutti i giorni.

All’olfatto Matata presenta un connubio perfetto tra una polposa e profumatissima uva, che mi ricorda un vino dolce e aromatizzato da dessert, con note più delicate ma comunque ben presenti di mela. Il timbro è quello classico dei più recenti prodotti provenienti da oltreoceano, USA e Canada su tutti, creati appositamente con una forza aromatica estrema grazie anche all’utilizzo di abbondanti quantità zuccherine; il tutto per uno svapo esagerato ma molto molto divertente. Convincente? Di più: a naso sembra una vera sostanza stupefacente in grado di creare assuefazione compulsiva. Ma scopriremo tra pochi istanti se sarà altrettanto in vaporizzazione.

matata

Per il test di svapo, ho scelto di utilizzare la mia combinazione all black Recoil + Snowwolf 200w plus spingendo il tutto ad una potenza degna di un preparato così denso e corposo con ben 80% di VG.

Il primo tiro di Matata, mi inebetisce dipingendomi sul volto un sorriso di compiacimento estremo. Annichilisce per la sua forza aromatica e centra subito il bersaglio con un profumo inebriante di uva fragola che risale e assale narici e palato. Pochi dubbi a riguardo, è proprio uva fragola (così come viene chiamata in Italia) o più correttamente uva da tavola nordamericana appartenente alla specie Vitis labrusca. Inebriante e coinvolgente, il suo caratteristico profumo “volpino” con tratti floreali si integra alla perfezione all’interno della ricetta e governa la scena senza offuscare il secondo ingrediente del mix, una dolce e rossa mela “deliziosa”.

Authentic Smok TFV8 Cloud Beast Sub Ohm Tank

Può sembrare facile, ma al contrario, non è semplicissimo giocare con un aroma alla mela, si rischia di cadere in un risultato tremendamente banale e piatto. Twelve Monkeys sfrutta con sapiente intelligenza le note di mela rossa, svelandole delicatamente nella fase di espirazione e lasciando che persistano in modo piuttosto accentuato nel post svapata.

uva-fragola

La boccata grassa e godereccia presenta una profumazione degna di una stregoneria. Matata, come tutti i suoi fratelli partoriti dalle pazze menti degli aromatieri di Twelve Monkeys, sia per concezione che per composizione è destinato agli amanti del cloud chasing. Spirito assolutamente sbarazzino e modaiolo è la parola d’ordine. Qui s’ha da fare nuvoloni, il liquido ha bisogno di wattaggi non inferiori ai 60-70 anche per amalgamare meglio all’interno del bouquet la massiccia presenza di zucchero. Non c’è spazio per degustazioni classiche e romantiche. Nel suo genere è assolutamente un liquido magistrale, Matata è pop è ritmo allo stato puro e… visto che è costruito su un’eccellente aroma d’uva fragola, lasciatemi dire che è un vero nettare per cloud chasers!

Ripe_apple_on_branch2

“Hakuna matata” in lingua swahili vuol dire “non ci sono problemi” o “senza pensieri”, allo stesso modo il Matata di Twelve Monkeys credo voglia fortissimamente dirci “Don’t worry be happy”. Svapate felici. E così sia!

ico 5

Pro: nel suo genere è un e-juice stupefacente.

Contro: non può essere apprezzato a lungo da chi non ama questo genere di e-liquid.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS