814HistoireDeliquides-logo

Recensione Aroma: Nominoë (814 Histoire d’E-Liquides) 10 ml
Lotto: 15S5202
Data scadenza: 01/2017

Base utilizzata: 47 PG – 47 VG – 6 H2O
Nico: 1,5 mg/ml (0,15%)

Devices: Big Battery Gus Core V2 G22 + Aromamizer RDA V2 dual coil 0.5 ohm (Kanthal A1 0.40 mm) con cotone organico giapponese.


Il viaggio tra i profumi ed i sapori del marchio francese 814 Histoire d’E-Liquides si arricchisce oggi con Nominoë, un aroma tabaccoso ispirato al primo sovrano di Bretagna ed alla sua meravigliosa terra.

nominoe

Dopo avervi parlato di due aromi cremosi (Clovis e Dagobert) ed uno fruttato (Bathilde), oggi tocca al primo dei tre aromi tabaccosi in nostro possesso realizzati da 814: Childeric, Charlemagne e appunto Nominoë.

Non è facile recensire un aroma tabaccoso “sintetico”, direi che è un’ardua sfida, specie per chi, come il sottoscritto, conosce abbastanza bene il mondo dei tabaccosi estratti che si sa, hanno un grado di fedeltà al sapore reale del tabacco decisamente superiore rispetto ai tabaccosi di sintesi. Questi ultimi, in un classico confronto con un “organico”, partono decisamente svantaggiati, è una sfida impari quasi sicuramente persa in partenza, nella quale però si ha tutto da guadagnare e nulla da perdere.

Affrontare dunque una simile recensione vuol dire, dal mio punto di vista, partire con forti remore e pregiudizi nei confronti del prodotto che ci si accinge a provare, pur nutrendo una piccola speranza di poter incontrare un e-liquid che, seppur lontano dalla fedeltà degli organici, possa essere in grado di soddisfare i desideri e le aspettative tabaccose di un ampio range di vaper, ricreando anche attraverso strade diverse una minima sensazione analogica, o più semplicemente un ricordo, un profumo, che gli si avvicini.

Prima di scoprire le carte del sovrano di Bretagna, un rapido sguardo al packaging: la boccetta è trasparente in PET da 10 ml con tappo di chiusura child proof; l’etichetta del prodotto riporta informazioni su laboratorio di produzione e luogo di fabbricazione, composizione e data di scadenza ed anche il dosaggio consigliato.

 

La bretagne est à l’honneur avec ce caramel au beurre salé sur une base tabac gourmand. Equilibre parfait sucré/salé qui sera ravire vos papilles.

La Bretagna viene omaggiata con questo caramello al burro salato su una base di gustoso tabacco. Un equilibrio perfetto tra dolce e salato che rapirà le vostre papille.

Nominoë si propone dunque come un mélange di gustoso tabacco con del caramello al burro salato, nel pieno rispetto di una tradizione tipicamente bretone.

All’olfatto l’aroma presenta principalmente delle note dolci che ricordano un po’ l’odore zuccherato di una marmellata, miscelate ad un sentore più secco, quello che ci fa pensare al tabacco. Il binomio è piacevole, dolce e secco al tempo stesso, e invoglia alla prova di svapo.

Allo svapo la prima fugace sensazione è quella di un tabaccoso “della prima repubblica” o per dirla alla francese “pre rivoluzione”, difficile da spiegare come sensazione. Vi ricordate per caso i famosi Bebeca di Atmos Lab e Tribeca della Halo? Ecco, quando parlo di tabaccoso old style vi chiedo di provare a pensare per esempio a questi due e-liquid, che al tempo della loro immissione sul mercato (non più di 3 anni fa) riscossero un notevole apprezzamento tra i vapers amanti del genere.

Nominoë, nei primissimi secondi di inalazione, in un certo senso li ricorda. Ma dura poco, molto poco… Si perché il palato ben presto viene letteralmente investito da morbide note burrose e dolci note caramellate calde, bilanciate alla perfezione dalla base secca e lineare di un tabacco biondo, probabilmente un Virginia o forse un Burley o magari entrambi. Non c’è che dire, è una combinazione che cattura! E anche l’hit appare decisamente elevato, come merita un tabaccoso che si rispetti.

Dopo queste primissime boccate mi viene da pensare alla maestria creativa di 814, già riscontrata nei precedenti prodotti che abbiamo recensito, e che qui trova conferma, anzi, a mio parere, va oltre.

Dico che va oltre perchè non vi ho ancora parlato della fase finale della degustazione, quella che a mio parere contribuisce a determinare la perfezione di questo tabaccoso sintetico in quanto a naturalezza, equilibrio del mix e sapori che sprigiona.

In espirazione dicevo, arriva il tocco che lo rende un aroma top in assoluto: una leggera punta di salato che trasforma in un piacere impagabile lo svapo di questo e-liquid in stile bretone. Il caramello al burro salato si propone dunque in modo graduale, non si manifesta aromaticamente tutto di colpo, ma si sfaccetta in una componente tipicamente dolce iniziale, completata nel finale dalle note più saporite e salate. E questa sensazione saporita permane molto bene anche dopo la svapata.

Il mix è talmente singolare (soprattutto forse per noi italiani) ed ammiccante che appena concluso un tiro mi spinge ad affrontarne subito un secondo, e un altro ancora, nel desiderio di assaporarne sempre di più e cercare di comprendere meglio i segreti di questa creazione. E poco importa se lo si svapa a ritmo lento o più compulsivo, a basse temperature o a wattaggi più importanti, lui resterà sempre stabile e fedele alle promesse fatte in presentazione.

Il fascino di una terra incantevole, romantica, con i suoi pittoreschi villaggi, i suoi castelli incantati, le sue leggende millenarie che si perdono nella notte dei tempi, rivive in Nominoë, un aroma di grande suggestione, a suo modo incantevole e quasi fiabesco.

Il caramello al burro salato vi fa storcere il naso al solo pensiero? Alla prima occasione provate una crêpe farcita proprio con caramello al burro salato e se vi piacerà, allora anche Nominoë potrebbe diventare un vostro fedele compagno di svapo.

 

Diluizione consigliata: 15-20%

Tempo di maturazione: 15-20 gg

ico 5

Pro: tabaccoso senza confini, all day, all week, all month, all year.

Contro: sapore particolare e lunghi tempi di maturazione.

follow us: