Nome e Formato: Perique Supreme (Azhad’s Elixirs) – Aroma concentrato 20 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: ITAEC2200000019

Nico: 1,5 mg/ml

Base dichiarata: 55 PG / 40 VG / 5 H2O

Data scadenza: 12-2021

Devices: Eleaf iStick Rim 80W + Digiflavor Siren 2 GTA 24mm RTA single coil 1.1 ohm (Ni80 28 AWG 0,32mm) con Cotton Bacon Prime.


E poi un giorno Azhad mentre era segretamente intento ad alambiccare con le sue pozioni e i suoi elixìr, decise di creare una nuova linea di estratti di tabacco. La chiamò “Semplici”

Cosa poteva aver spinto il profeta dei tabacchi, il padre di seducenti e complesse miscele, a tornare agli albori dei tabacchi naturali estratti (n.e.t.)?

E’ quello che cercherò di scoprire attraverso questo nuovo viaggio, dopo un’assenza abbastanza lunga, all’interno della bottega di Azhad, dove farò la conoscenza della nuova linea “Semplici” che Azhad, al secolo Andrea Colaianni, ha realizzato per il sempre più nutrito popoli dei tobacco vaper.

Semplici è una linea di otto aromi scomposti proposta all’interno di classiche chubby gorilla da 60 ml, contenenti 20 ml di aroma ai quali andrà aggiunta una base (eventualmente con nicotina) per ottenere un prodotto finito di 60 ml in composizione consigliata 50/50. L’etichetta riporta, oltre il nome del prodotto, la composizione dell’aroma, i riferimenti anagrafici del produttore, il numero di lotto e la scadenza.

Dal sito ufficiale del produttore riporto la descrizione ufficiale di Perique Supreme:

Il perique nero della Luisiana infuso e macerato per espanderne la palette aromatica.

Il Perique è definito il “Tartufo dei Tabacchi”. E’ il tabacco mediamente più costoso, sia per il processo di lavorazione e fermentazione molto lungo e laborioso, sia perché cresce solo in una zona ristretta a sud di New Orleans. Viene usato con estrema parsimonia nelle miscele da pipa, come se fosse una preziosa spezia. L’estrazione del tabacco Perique, se ben eseguita, è in grado di conservare tutte le preziose caratteristiche della sua foglia, rilasciando anche allo svapo un mirabile gusto intenso e fruttato.

PROVA OLFATTIVA

Il profumo di Perique Supreme all’apertura della boccetta è insolitamente tenue e delicato e presenta lievi ma comunque percepibili sentori erbacei e fruttati. Non è il primo estratto di tabacco perique che mi passa tra le mani, e posso dirvi che all’olfatto questo Perique di Azhad sembra essere più morbido e meno pungente rispetto a molti altri provati in passato.

Ora non mi resta che testarne le sue qualità in vaporizzazione.

Per la prova di svapo odierna, ho deciso di affidarmi alle indiscusse qualità del Siren 2 GTA da 24 mm realizzato dalla Digiflavor. Se come dice il Azhad, il suo perique possiede una palette aromatica molto ampia, allora questo atomizzatore sarà in grado di esaltarla nel miglior modo possibile.

PROVA DI SVAPO

Allo svapo, Perique Supreme mostra un timbro di tabacco crudo con alcuni dei sentori che ne rievocano la tipica “cura”. In inspirazione sono maggiormente percepibili note tabaccose umide, affrancate dall’acidità tipica di questo tabacco che regala un’esperienza di svapo tradizionalmente amarognola. Eppure la nota acidula inconfondibile del Perique, qui è più composta, più ingentilita o forse addirittura più trattenuta. Nel cuore della boccata acquistano linfa vitale sfumature di frutta fermentata, anzi mi correggo, di frutta macerata e cotta. Decise infatti sono al mio palato le assonanze aromatiche con delle albicocche macerate in zucchero e messe in cottura, per ricavarne una gustosa confettura. Mi sembra di assaporarne il sapore: albicocche calde e ben zuccherate.

Proprio nelle fasi centrali della svapata, mi accorgo che questo Perique Supreme presenta una robustezza (volutamente) inferiore a quella di un classico estratto di perique, la qual cosa lo rende incredibilmente più amabile, più fruibile, più semplice. D’altronde non è ciò che Azhad si è riproposto di realizzare con questa linea? Ora tutto mi è più chiaro…

Durante l’espirazione tornano ad esaltarsi le nuances più propriamente tabaccose del perique, in questa circostanza però con toni più legnosi, arricchiti da una leggerissima coda di cacao amaro che, in modo sfuggente, si affaccia per brevi attimi anche durante la modesta persistenza aromatica post svapata.

Aromaticamente parlando, il Perique è un crocevia di esperienze uniche e irripetibili. Nessun altro tabacco estratto è in grado di trasportare tra i suoi fumi sentori di legno, sughero, acidule alchimie fruttate e vibranti tocchi amarognoli. E sebbene il “tartufo dei tabacchi” sia privo di note cupe e poderose, per molti vaper resta assolutamente coinvolgente nelle lunghe sessioni di svapo.

Il Perique Supreme di Azhad forse lo è ancor più rispetto ad altri estratti dello stesso tabacco, perchè qui il produttore è riuscito ad esaltarne al massimo le insospettabili capacità di tabacco all day.

Percepire il gusto del tabacco in questo estratto é esperienza particolarmente piacevole, che ci fa assaporare la fragranza del tabacco nella sua dimensione più pura.

Se si è maestri nel realizzare miscele tabaccose complesse e rinomate, come non lo si può non essere nell’estrazione di tabacchi “semplici”?

Diluizione consigliata: 33%

Tempi di maturazione: 4-5 gg

Pro: Raffinata estrazione di un vero Perique della Louisiana.

Contro: Le caratteristiche del perique sono (volutamente) più velate, forse un pochino troppo.

follow us: