art&science_logo

Recensione Liquido Pronto: Plinius (Art&Science) 30 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: 5041601

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata: 40% PG – 60% VG

Data scadenza: 04-2019

Devices: Joyetech Cuboid 150W + Hobo 3.1 RDA single coil 0,6 ohm (Kanthal A1 0,32 mm) con cotone organico giapponese.


Il viaggio tra le profumate creazioni di Art&Science prosegue oggi con l’e-liquid Plinius ispirato al celebre scrittore romano Plinio il Vecchio, primo vulcanologo riconosciuto della storia che morì tra l’altro, durante l’eruzione del Vesuvio del 79 mentre cercava di osservare il fenomeno vulcanico.

Prima di iniziare vi ricordo che se volete essere sempre aggiornati sulle nostre ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

Plinius è un liquido cremoso che il produttore ci descrive così:

Plinio il Vecchio, noto soprattutto come scrittore e naturalista romano (23 -79); al momento dell’eruzione del Vesuvio, era a capo della flotta stanziata al Capo Miseno, non volle abbandonare il suo posto, e morì soffocato dalle esalazioni del vulcano. Direttamente da quelle magiche e fertili terre vulcaniche, nasce l’avvolgente profumo di limoni che si avverte maestoso svapando PLINIVS, un e-liquid premium gourmet che reinterpreta l’anglosassone kurd Lemon in chiave squisitamente italiana.

curd_lemon

Il packaging di tutta la linea Art&Science è, a mio parere, quanto di meglio al momento può offrire il settore sia dal punto di vista estetico, con delle scelte prestigiose e molto eleganti (giudicate voi stessi dalle immagini), che dal punto di vista della completezza delle informazioni.

In breve vi dirò che la boccetta del prodotto è in vetro nero con chiusura childproof e contagocce con punta a becco. La boccetta si trova all’interno di una bellissima lattina in alluminio, curata davvero nei minimi particolari. Tutte le informazioni relative al prodotto si dividono tra bugiardino all’interno della lattina e diciture riportate sulla boccetta stessa. Esempio virtuoso da seguire.

plinius

L’apertura della boccetta e la conseguente prova d’olfatto ci proietta subito in una dimensione ovattata e ultra profumata: eccellenza assoluta. Si percepisce un inconfondibile e aggraziato profumo di torta di limone; è qualcosa di estremamente delicato e soffice.

Art&Science ci parla di reintepretazione di una lemon kurd, meglio conosciuta come “lemon cheese”, un dessert tradizionale inglese, una crema al limone usata in genere per farcire torte e dolcetti; va anche detto che spesso e volentieri per lemon kurd si intende la torta stessa di limone. Non posso e non riesco a dilungarmi più a lungo sull’analisi olfattiva perché smanio dalla voglia di provare Plinius, voglio regalare al mio palato le stesse sensazioni olfattive, anzi di più, voglio e cerco svapo-conferme. Arriveranno?

E le conferme giungono sin dalla prima boccata, quando questa creazione si manifesta in tutta la sua intensa raffinatezza, mostrando una delicata crema di limone carica di aromaticità, che si sposa alla perfezione con una base burrosa a sua volta in grado di ricreare alla perfezione una soffice sensazione di torta. Nelle note di testa emerge nitido il gusto del limone anzi della crema di limone al quale si accodano nel corso della svapata le morbide fattezze di una torta appena sfornata.

Crema pasticcera con velature di limone adagiata su una vellutata pasta frolla: un’esperienza talmente realistica e inebriante che mi pare quasi di avvertire una spruzzata di zucchero a velo a guarnire egregiamente la torta!

torta_limone

La svapata di Plinius è calda, corposa e grassa, una bontà ai massimi livelli, siamo in un’aristocratica pasticceria… Alta pasticceria. Pura sensualità a livello gustativo e degustativo. Potete svapare Plinius in qualsiasi condizione e con qualsiasi hardware ma, come sempre accade dinanzi a simili prelibatezze dalle delicate sfumature aromatiche, io consiglio moderazione nei watt e lentezza nell’assaporare il prodotto, per godere appieno e apprezzare fino in fondo le caratteristiche della sua struttura aromatica.

Dall’arte maestra di Art&Science emerge un e-liquid  suadente e indubbiamente tra i top del genere “cremosi al limone”, un liquido che sicuramente sarà protagonista nel corso dell’autunno 2016. In fin dei conti The best of Autumn 2016 promosso da The Flavourist non è poi così lontano…

ico 5

Pro: sprecherei gli aggettivi, è semplicemente perfetto.

Contro: non è una ricetta nuova.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS