Nome e Formato: Raspberry Vanilla Tobacco (Azhad’s Elixirs) – Aroma concentrato 20 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: ITAEC2500000019

Nico: 3,5 mg/ml

Base dichiarata: 55 PG / 40 VG / 5 H2O

Data scadenza: 12-2021

Devices: Vaporesso Gen 220W + Digiflavor Siren 2 GTA 24mm RTA single coil 1.1 ohm (Ni80 28 AWG 0,32mm) con Cotton Bacon Prime.


La recensione di oggi è la prima dell’autunno 2019 e mai come in questa occasione posso affermare che l’autunno quest’anno non si è fatto attendere ne’ pregare, perchè mentre vi scrivo osservo un cielo grigio, cupo e tempestoso che solletica il mio desiderio di crogiolarmi quanto prima in un piacevole e intimo letargo. Così stimolato dall’arrivo di nuove atmosfere crepuscolari, ho deciso di tornare nella bottega di Azhad per parlarvi di un liquido che credo possa evocare al meglio certe situazioni tipicamente autunnali.

Azhad, il profeta dei tabacchi, il padre di seducenti e complesse miscele, di recente ha realizzato una linea di tabacchi naturali estratti chiamata “Semplici” e oggi vi parlerò di uno dei tabacchi di questa linea: Raspberry Vanilla Tobacco.

Semplici è una linea di otto aromi scomposti proposta all’interno di classiche chubby gorilla da 60 ml, contenenti 20 ml di aroma ai quali andrà aggiunta una base (eventualmente con nicotina) per ottenere un prodotto finito di 60 ml in composizione consigliata 50/50. L’etichetta riporta, oltre il nome del prodotto, la composizione dell’aroma, i riferimenti anagrafici del produttore, il numero di lotto e la scadenza.

Dal sito ufficiale del produttore riporto la descrizione ufficiale di Raspberry Vanilla Tobacco:

Cavendish di Virginia rosso e Virginia biondo a crudo macerati assieme a lamponi e vaniglia Francese.

Nello svapo un tabacco aromatizzato è il ponte ideale che collega due diverse tipologie di e-liquid, favorendo da un lato gli amanti delle miscele cremose e fruttate, ad approcciare con più facilità il mondo dei naturally extracted tobacco, e dall’altro rappresenta un’ottima soluzione per i puristi dei tobacco e-juice, aiutandoli a provare gusti nuovi senza dovere abbandonare del tutto l’imprinting tabaccoso. Non è semplice realizzare un tabacco aromatizzato, anche se allo svapo molti aromatizzati possono dare l’idea di essere relativamente semplici. Il rischio di coprire le essenze tabaccose è sempre molto alto, ed è proprio qui che entra in gioco l’abilità dell’aromatiere, nello scegliere i tabacchi migliori per un determinato tipo di accostamento aromatico e ovviamente il giusto dosaggio tra i vari ingredienti della miscela. E io per andare sul sicuro ho scelto Azhad…

PROVA OLFATTIVA

In questa prova olfattiva, il profumo dei lamponi svetta con forza dalla boccetta, il che è ampiamente prevedibile se si considera quanto siano decise e penetranti le caratteristiche aromatiche del lampone; nelle retrovie è comunque ben percepibile un substrato cremoso e vanigliato che avvolge delicatamente il dolce-acidulo dei frutti rossi, rendendo molto aromatico tutto il test olfattivo.
E il tabacco? Si confonde, perdendosi nei meandri dell’impianto fruttato-cremoso e risultando praticamente non pervenuto. Onestamente non mi aspettavo un risultato differente dalla prova olfattiva, e dunque posso dirvi di non essere affatto turbato, consapevole del fatto che tutte le verità su Raspberry Vanilla Tobacco dovranno essere svelate durante la prova di svapo.

Ho deciso di affidarmi alle indiscusse qualità del Siren 2 GTA da 24 mm che credo sarà in grado di esaltare nel miglior modo possibile l’ampio ventaglio aromatico di questo e-liquid.

PROVA DI SVAPO

Raspberry Vanilla Tobacco offre sin dalla prima boccata una nobile svapata dai toni delicatamente persistenti. Un elegantissimo lampone si afferma in inspirazione come elemento principe del bouquet, mostrando i suoi spunti dolci e aciduli con fierezza e decisione. Il carico aromatico è di medio-alta intensità ma bilanciato con sapienza, per non far si che l’e-liquid dopo alcuni millilitri risulti stucchevole. In questo, ruolo fondamentale ricopre la vaniglia, portatrice di genuina cremosità all’interno della struttura di Raspberry Vanilla Tobacco; il suo manto avvolge con soave leggerezza gli impertinenti frutti rossi e ne stempera gli acuti più alti.

Le note centrali sono ancor più ricche e suadenti delle boccate d’avvio, un elogio alla naturalezza che spunta da ogni angolo di questa creazione. Raspberry Vanilla Tobacco rallegra e riempie il palato, a patto di non essere svapato a watt e temperature troppo alte. Lamponi e vaniglia hanno bisogno di tepore più che di calore, per agevolare l’importante presenza di sottofondo di un gentilissimo Cavendish con Virginia, che altrimenti resterebbe perso in un immeritato oblio.

Proprio lui il Cavendish comincia a essere percepito nel bouquet solo nella seconda metà del ciclo della boccata fino all’esalazione, mostrandosi sul palato con fresche e leggere sfumature vegetali. Un accompagnamento di pregio agli ingredienti aromatizzanti del mix, che giacciono proprio su un fine background tabaccoso dalle sensibili sfumature paglierine.

La fragranza del tabacco in Raspberry Vanilla Tobacco è la più ardua da cogliere, ma la sua presenza è essenziale, la scenografia perfetta che illumina ed esalta in scena il lampone primo attore e la vaniglia, sua spalla ideale perfettamente a proprio agio con i tempi e i ritmi aromatici dettati dal frutto rosso.

Voglio fugare tutti i dubbi che possono insorgere in molti vaper alla lettura del nome di questa creazione di Azhad: questo non è il classico tabaccoso a cui sono stati addizionati in misura più o meno consistente gli elementi aromatizzanti che caratterizzano il mix. In questa ricetta i lamponi e la vaniglia sono stati macerati insieme al tabacco per creare un unicum strutturale in grado di sfaccettarsi alla perfezione sotto il profilo sensoriale.

Diluizione consigliata: 33%

Tempi di maturazione: 3-4 gg

Pro: Un bouquet incredibilmente seducente. Svaporistocrazia assoluta.

Contro:

follow us: