Nome e Formato: Submarine – linea Trixxie (Sivape) – aroma mix series 50 ml –  ricevuto dal produttore

Lotto: MV30717-TRX-SU

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata: 30 PG / 70 VG

Data scadenza: 04-2020

Devices: Vandy Vape Pulse BF 80 W + Wotofo Recurve RDA single fused clapton coil 0.25 ohm (Ni80 28 awg x 4 + Ni80 36 awg) con cotone Native Wicks.


Sulla tavola imbandita di The Flavourist oggi c’è l’ultimo liquido della linea Trixxie appartenente al marchio francese Sivape, specializzato in gustose ricette cremose. Dopo aver testato Corn Porn e Kisstard, chiudiamo oggi il trittico di Trixxie con l’e-liquid Submarine.

Vi ricordo che la boccetta in nostro possesso è nel classico formato Mix Series, ovvero una boccetta da 60 ml contenente 50 ml di liquido al quale andrà addizionata una base da 10 ml eventualmente con nicotina. Per il mercato italiano, l’azienda francese si è attivata nel realizzare le versioni aroma dei suoi liquidi.

Il produttore ci fornisce la seguente descrizione ufficiale di Submarine:

Le Submarine vous plonge dans les profondeurs d’un grand bol de lait avec un zeste de citron. Ajoutez y à la surface un petit gâteau et vous obtiendrez un liquide suave mais complexe.

Submarine ti immerge nelle profondità di una grande ciotola di latte con una scorza di limone. Aggiungi un petit gâteau alla superficie e otterrai un liquido morbido ma complesso.

Se le prime due ricette provate di questa linea si possono tranquillamente definire classiche e piuttosto comuni nel panorama internazionale dello svapo, non altrettanto si può dire per quest’ultimo e-juice della linea che, stando alla sua descrizione ufficiale, coniuga alcuni elementi facili da rintracciare in moltissimi altri e-liquids, quali l’aroma latte e l’aroma limone, con uno decisamente meno consueto, il petit gâteau, un dolcetto newyorkese divenuto in breve tempo famoso in tutto il mondo.

Note aromatiche inequivocabili emergono all’olfatto, sostenute da una gradevole profumazione che cattura le mie narici trasportandomi virtualmente all’interno di una inebriante pasticceria francese. Un evidente sottofondo cremoso si lascia penetrare delicatamente da note agrumate facilmente riconducibili al limone. Lo ammetto, la lettura della descrizione iniziale dell’accostamento latte con limone mi aveva creato una buona dose di preoccupazione, ma ora (almeno dal punto di vista olfattivo) devo ricredermi, e non posso non notare al contrario una certa eleganza che il produttore è riuscito a conferire a questo abbinamento. La componente cremosa denota leggerezza e freschezza anche se nelle retrovie mi pare di scorgere una vaga sfumatura burrosa che sembra accrescere la corposità e la consistenza della ricetta.

Per la prova di svapo odierna, ho deciso di confermare l’accoppiata vincente Vandy Vape Pulse BF 80 W abbinata a tutta l’aromaticità del Recurve di Wotofo designato dal famoso youtuber Mike Vapes. Un RDA di indubbia qualità da utilizzare indifferentemente in dripping o in bottom feeder.

Allo svapo Submarine mostra subito un bouquet aromatico molto delicato e dai toni piacevolmente naturali. Gli ingredienti che lo compongono non appaiono mai sovradosati e questo agevola la percezione di gradevolezza di questa ricetta. L’aroma latte si palesa sin dalla prima boccata in inspirazione, supportato da abili sfumature di limone che, seppur con estrema delicatezza, forniscono sapidità allo spartito aromatico. Il tocco di limone impedisce all’e-liquid di risultare stucchevole col prolungarsi della svapata. Il latte o qualsiasi altro aroma cremoso, se non abilmente affiancati da altri aromi che ne spezzino la monotonia, per quanto buoni e ben fatti non potrebbero mai reggere dignitosamente un’intera giornata di svapo.

La svapata è cremosa ma non troppo densa e scorre via gustosa su binari però non del tutto sconosciuti al mondo degli e-liquids. Ritrovo boccata dopo boccata molte assonanze con le innumerevoli ricette di “lemon pie” che affollano gli scaffali di qualsiasi vape shop del pianeta. Certo, in questa circostanza si è giocato più sulla leggerezza del latte che sulla componente “torta”, ma i punti di contatto ci sono e si sentono.

Le note di coda di Submarine presentano al palato quella leggerissima componente burrosa percepita all’olfatto, che dovrebbe trasferire al vaper l’idea del petit gâteau riportato in descrizione. Ma cos’è un petit gâteau? Si tratta di un dessert composto da un tortino di cioccolato fondente con crosta croccante e un morbido ripieno all’interno, servito caldo e accompagnato di solito da una palla di gelato alla vaniglia. Negli anni è stato riprodotto con numerose variazioni sul tema, per esempio è stato anche realizzato con un multistrato di crepes separate da marmellate di vario tipo.

In Submarine sono le leggere nuances burrose sostenute da un tono lievemente vanigliato che dovrebbero rappresentare le fattezze del succitato petit gâteau. A mio parere troppo poco per fornire quel tipo di percezione, sia essa il tortino di cioccolato fondente o quella delle crepes guarnite con marmellata. I sentori vanigliati e burrosi che si rintracciano sul finire della boccata non sono sufficienti a rendere realistico quanto annunciato dal produttore.

Submarine resta così fondamentalmente una gustosa tazza di latte fresco, brillantemente vivacizzata dalla presenza di una realistica scorzetta di limone.

Pro: Un e-liquid cremoso dove latte e limone si coniugano alla perfezione.

Contro: Una ricetta meno complessa di quanto dichiarato dal produttore.

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS