Trabuco_logo

Recensione Liquido Pronto: Sycamore (Trabuco Vapors) 30 ml – ricevuto dal produttore

Base dichiarata: n.d.

Lotto: 22

Nico: 3 mg/ml

Data scadenza: 10/2018

Devices: Wismec Predator 228w + Hobo 3.1 RDA single coil 0.4 ohm (Kanthal A1 24 awg 0.50 mm ) con cotone Native Wicks.


Vecchie e sbiadite foto in bianco e nero che fermano istanti e frammenti di un’epoca leggendaria. Storie di pionieri che si avventurano nelle lontane, impervie e inesplorate terre dell’ovest. Luoghi e scenari antichi, dai profumi rustici e genuini. Se nel vaping ci sono dei liquidi che riescono a regalare ad ogni boccata proprio quella sensazione di fascino selvaggio, bene quelli sono i Trabuco Vapors. Li avete mai provati?

Il prodotto del marchio californiano che vi presentiamo oggi è Sycamore e si ispira al grande platano della California, albero di enorme importanza simbolica per tutta la contea di Orange. Questo e-liquid è considerato dal produttore stesso il meno tabaccoso di tutto il lotto (senza contare ovviamente Winchester), e viene indicato  come “A true dessert flavor”. Ma procediamo con ordine partendo dalla descrizione ufficiale dell’e-juice, tralasciando in questo caso la descrizione della boccetta perchè già ampiamente affrontata nelle precedenti recensioni del marchio.

Sycamore:

A true dessert flavor, Sycamore has notes of banana cream, peanut butter, and brown sugar topped with a hint of aged Virginia tobacco flavor. It could be referred to as a warm tobacco pie.

Un vero aroma da dessert, Sycamore ha note di crema di banana, burro d’arachidi e zucchero di canna sormontate da un accenno di tabacco Virginia invecchiato. Potrebbe essere definito come una torta calda al tabacco.

La prova olfattiva di Sycamore rivela un prodotto che non si discosta molto dalle profumazioni alle quali ci ha abituato il produttore; il marchio di fabbrica Trabuco è inconfondibile e unico eppure in questa circostanza, all’apertura della boccetta, un sottile ma altrettanto percepibile sentore cremoso con una finitura di aroma di banana accompagna la tipica base tabaccosa dal timbro prepotente e avvolgente. La carica aromatica della componente fruttato-cremosa appare moderata ma il sapore della banana, limpido e penetrante, riesce ad emergere sempre più nitidamente ad ogni nuova annusata. Cosa mi restituirà il mio atomizzatore?

L’ Hobo è diventato il mio dripper di fiducia per la degustazione di un Trabuco. Resistenza da 0.4 ohm, sufficiente ariosità e 35-40 watt di potenza: le creazioni della Contea di Orange si eprimono molto bene con questa configurazione.

hcigar vt inbox

Nella fase di inalazione Sycamore mostra con una certa forza le note del tipico decotto di Virginia Trabuco, caldo e aromatico, in grado di riempire con efficacia ogni singola boccata. Le note di testa sono arricchite anche da lievi sfumature di zucchero di canna, quasi impercettibili perchè ben legate aromaticamente al tabacco, un binomio sul quale si articola anche tutta la parte centrale della svapata. Dolcezza si ma contenuta, una sensazione dark e soprattutto ottima rotondità di gusto. Una svapata in pieno stile Trabuco, flebili sfumature su una struttura decisamente corposa e robusta. Un mondo di carattere quello dei Trabuco, mascolino, ma anche tanto genuino e rassicurante, caratterizzato da un denominatore fisso di tabacco Virginia sul quale si costruisce di volta in volta un blend differente.

Per Sycamore ad esempio, le particolarità e le novità  aromatiche sono state concentrate tutte nelle sue note basse e nel retrogusto finale post svapata. Nella fase di esalazione si percepisce una delicata e timida guarnizione cremosa alla banana. Qui diversamente dal percepito olfattivo, l’aroma banana è tutt’altro che penetrante, ma piuttosto appare come la peculiarità distintiva della componente cremosa. Il sodalizio con la struttura tabaccosa è vincente, frutto di grande equilibrio, senza che emerga in modo dirompente il sapore della banana. Sono sfumature, bisogna saperle cogliere finemente tra le fronde pastose del Virginia invecchiato.

Il nostro racconto di Sycamore si chiude sostanzialmente qui, non prima però di avervi parlato della persistenza aromatica di fine svapata che seppur moderata offre uno spunto interessante e gradevole. In bocca, al termine di un tiro e nell’attesa dei successivi, i toni morbidi e vagamente grassi di un leggero burro d’arachidi solleticano le nostre papille e alimentano l’attesa e il desiderio di un nuovo assaggio. Forse un po’ poco per consentire all’e-liquid di esprimersi totalmente come una vera, calda e gustosa torta al tabacco, ma sufficiente pur nella sua ambiguità per ritenerlo un liquido ben confezionato.

Sycamore è un liquido sofisticato come in fin dei conti lo sono tutti i prodotti del brand, non solo per la composizione e gli abbinamenti aromatici che si affiancano al tabacco estratto, ma anche e soprattutto per la tecnica estrattiva del tabacco stesso. Unica nel suo genere ed anche un po’ mistica e segreta. Forse un giorno ve ne parleremo…

ico 4

Pro: Su un collaudato decotto di Virginia, sottili e sofisticate finiture cremose di grande rilievo.

Contro: Buono ma ambiguo. E’ un tobacco flavoured o un cremoso “tabaccato”?

follow us:
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS