Eureka! (Vaporificio)

Eureka! (Vaporificio)

Nome e Formato: Eureka! Linea 1.12 (Vaporificio) – Aroma concentrato 20 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: LHVC0519

Nico: 2,5 mg/ml

Base dichiarata: 55 PG / 40 VG / 5 H2O

Data scadenza: 05-2021

Devices: Eleaf iStick Rim 80W + Digiflavor Siren 2 GTA 24mm RTA single coil 1.1 ohm (Ni80 28 AWG 0,32mm) con Cotton Bacon Prime.


Circa un mese fa, abbiamo inaugurato qui sul nostro blog una serie di recensioni relative alla nuova linea che il Vaporificio, storico produttore italiano specializzato nella realizzazioni di e-liquid tabaccosi estratti, ha presentato durante il Vapitaly 2019; ci riferiamo alla linea 1.12 composta dagli aromi Innovatio, Eureka! e Primus.

1.12 è una linea di aromi scomposti proposti all’interno di classiche chubby gorilla da 60 ml, contenenti 20 ml di aroma ai quali andrà aggiunta una base (eventualmente con nicotina) per ottenere un prodotto finito di 60 ml in composizione consigliata 50/50. Ad ogni buon conto, all’interno della confezione in cartone, il produttore ha inserito una praticissima tabella di diluizione per ottenere l’e-liquid finito in gradazioni di nicotina da 0 fino a 12 mg/ml.

Molto ben curato a nostro avviso è anche tutto il packaging dei prodotti della linea, così come ampiamente esaustive sono le informazioni a disposizione del consumatore: nome del prodotto, composizione dell’aroma, numero di lotto, scadenza e riferimenti anagrafici del produttore.

Oggi pertanto, dopo avervi detto la nostra su Innovatio, ne saprete di più anche su Eureka!:

Eureka! È l’abbinamento perfetto di un liquido complesso che sposa perfettamente il tabacco Kentucky, le note della liquirizia dolce, del cacao e la freschezza della crema alla menta.

Mi rende felice sapere che, dopo una certa inflazione di alcune ricette di tabacchi aromatizzati, finalmente un produttore si presenta con una ricetta piuttosto inedita, non unica, perchè gli elementi aromatici che la compongono non sono nuovi nel panorama mondiale del vaping, ma comunque di sicuro non banale. Speriamo che anche alla prova dei fatti, sia olfattiva che di svapo Eureka! confermi le alte aspettative che è riuscita a creare con la sua descrizione ufficiale.

PROVA OLFATTIVA

Il profumo di Eureka! all’apertura della boccetta è amorevolmente intenso e persistente, con una chiara dominante degli ingredienti cioccolato e menta che si poggiano su un letto tabaccoso insolitamente timido, considerando che siamo alle preso con un tabacco tutt’altro che leggero e delicato. La conferma d’essere dinanzi ad un bouquet dal carico aromatico importante, arriva dal fatto che non è necessario esercitare pressioni sulla boccetta per scorgere gli effluvi che essa è in grado di rilasciare. Cosa accade allora se invece si decide di annusare l’e-liquid premendo sulla boccetta? Semplicemente si intensifica il carico aromatico dell’aroma, lasciando agio alla menta di spaziare con forza, mostrandosi più fresca e pungente che mai.

L’ottimo preambolo olfattivo, mi spinge rapidamente verso la prova di vaporizzazione.

Ho deciso di affidarmi alle indiscusse qualità del Siren 2 GTA da 24 mm realizzato dall’azienda Digiflavor. Sono convinto che questo dispositivo saprà rendere bene l’ampiezza del ventaglio aromatico di Eureka!.

PROVA DI SVAPO

Interessanti spunti tabaccosi inaugurano la svapata e dissolvono subito gli unici dubbi che mi si erano presentati durante l’esame olfattivo, dubbi legati proprio al grado di intensità del tabacco all’interno di questa ricetta aromatizzata. Durante l’inspirazione, il tabacco kentucky emerge nitidamente e si presenta sul palato palesando tutte le sue principali caratteristiche: forza, corposità e fumosità. La boccata è rustica, permeata dagli inconfondibili sentori stallatici di questo tabacco e dall’affumicatura delle sue foglie della sua tipica “cura”.

Le note smoky affiorano a dire il vero con una certa compostezza, volutamente contenute a mio giudizio, per non compromettere drammaticamente la percezione aromatica degli altri elementi del mix. Nel cuore della boccata prendono spunto e vitalità le componenti aromatizzanti di questo “tobacco flavoured” e lo fanno con qualità eccelsa. Sono colpito dagli intriganti sentori di cacao che, per quanto si tratti a mio avviso di cacao amaro, hanno l’indubitabile pregio di arrotondare il vigore del kentucky lasciando un’indomita sensazione di dolcezza. Eppur in Eureka! non ci si muove su spazi dolci… Nel notare l’assenza a livello percettivo dell’ingrediente liquirizia citato dal produttore, comprendo che forse proprio quella sensazione di morbida dolcezza sia stimolata dalla sua presenza inavvertibile.

Alla docile fragranza del cacao si affiancano in quasi totale contemporaneità le sfumature erbose di una fresca e verde menta, proposta con sottile eleganza nel quadro aromatico dipinto da Vaporificio.

Il binomio cioccolato-menta evoca universalmente il confetto/sfoglia di cioccolato con un ripieno di pasta di menta piperita, conosciuto in tutto il mondo come After Eight. Eureka! riesce a sfoderare tutta la grazia di un vero After Eight, accostandogli con coraggio un tabacco fire cured intenso anche se poco aristocratico. Il Kentucky si sottrae dalle papille solo nelle fasi centrali della boccata, salvo poi riaffiorare durante l’espirazione quando, nell’accostarsi a cacao e menta, determina un significativo cambiamento dei toni erbosi della menta che virano verso sfumature leggermente più legnose.

L’effetto aromatico è sorprendente e inatteso. Eureka! mi sussurra sul palato tutto l’ardimento dei suoi aromatieri e mi concede un’esperienza sensoriale pura, a tratti spirituale. L’incrocio sfaccettato tra il tabacco Kentucky e un sofisticato dark mint chocolate è sopraffine e tocca livelli altissimi d’arte aromatiera.

Che vogliate svaparlo per una giornata intera, o assaporarlo lieve al crepuscolo come after dinner, lasciate che questo aroma sia ciò che desiderate esso sia. Eureka!

Diluizione consigliata: 33%

Tempi di maturazione: pronto subito; consigliati 3-4 gg

Pro: Coraggioso e sofisticato tobacco flavoured targato Vaporificio. Speciale sia come all day che come liquido da degustazione pura.

Contro:

Bowden’s Mate (Five Pawns)

Bowden’s Mate (Five Pawns)

Five-Pawns-logo

Recensione Liquido Pronto: Bowden’s Mate (Five Pawns) 10 ml – ricevuto dal produttore

Lotto: L01/070417

Nico: 3 mg/ml

Base dichiarata:  50 PG / 50 VG

Data scadenza: 07/04/2019

Devices: Joyetech Cuboid 150wx + NarDa RDA single coil 0,55 ohm (Kanthal A1 26 awg 0.40 mm) con cotone Native Wicks.


Anche oggi The Flavourist approda in terra statunitense nel suo lungo viaggio alla scoperta delle principali realtà produttive esistenti sul territorio nordamericano. Five Pawns è uno dei simboli indiscussi dell’aristocrazia mondiale degli e-liquids e come la stragrande maggioranza dei produttori statunitensi è localizzato in California. Il brand si è imposto già da alcuni anni sulla scena internazionale grazie ad alcune creazioni memorabili che, a testimonianza del loro elevato apprezzamento, sono state anche oggetto di diversi tentativi di clonazione, più o meno riusciti.

The Flavourist oggi si occupa di un e-juice tra i meno altisonanti del produttore californiano: il Bowden’s Mate.

Prima di inizare vi ricordo che, se volete essere sempre aggiornati in tempo reale sulle nostre anteprime e ultime recensioni, dovete andare su www.facebook.com/theflavourist e cliccare sul “mi piace” indicato dalle frecce gialle nell’immagine qui sotto.

flavourist_MIPIACE

Le recenti nuove normative europee che regolano il comparto della sigaretta elettronica (TPD) anche in fatto di confezionamento dei prodotti, hanno indotto Five Pawns ad accantonare, almeno per il mercato europeo, le eleganti boccette in vetro a favore di boccette da 10 ml in PET alloggiate all’interno di una scatolina cilindrica in cartone. Le grafiche di pregio che da sempre contraddistinguono il marchio restano invariate.

Five-Pawns-Bowdens-Mate-TPD

Five Pawns descrive così Bowden’s Mate:

Inspired by the after-dinner mint, this flavorful chocolate is sharpened by crisp mint, ending with a touch of French Vanilla. Seductive yet soft, with a refreshing effervescent note.

Ispirato alla mentina del dopo la cena, questo saporito cioccolato viene arricchito da una menta crespa che termina con un tocco di vaniglia francese. Seducente ma morbido, con una nota effervescente rinfrescante.

after_dinner

La prova olfattiva offre interessanti spunti di valutazione. Appare subito evidente come il prodotto a naso riesca a restituire una percezione molto fedele al classico cioccolatino after-eight. Un leggerissimo sottofondo alcolico sottende alle note principali dell’e-liquid: un profumo delicato e molto gradevole di cioccolato, non propriamente dark, accompagnato da una sottile e penetrante nota mentolata. Un legame molto ben riuscito e soprattutto un’ottima sensazione di qualità degli ingredienti.

Allo svapo, Bowden’s Mate conferma sin dalla prima boccata la sensazione di qualità degli ingredienti del mix. Non è un mistero il fatto che il produttore americano sia universalmente riconosciuto in questo senso. Produzioni fatte a mano ed in piccoli lotti. Forse con l’accresciuta fama, i sistemi produttivi saranno un po’ cambiati, ma resta indiscutibile la sensazione di qualità che traspare dalle loro creazioni. E anche Bowden’s Mate lo conferma.

Chill Out Vape Sale @GearBest: Up to 65% OFF

In inspirazione emergono subito spiccate note di menta, fresche e penetranti; il suo timbro piuttosto erbaceo e vegetale mi fa pensare proprio alla menta crespa (come citato dal produttore).

Più gradevole e meno ficcante rispetto alla piperita, la menta crespa (mentha spicata) ha un minor effetto ghiaccio, risulta meno mentolata ed anche la componente piccante è meno intensa. Insomma ha un’incisività più contenuta.

In Bowden’s Mate la fragranza della menta crespa, per quanto mite, a mio parere copre comunque oltre il dovuto la sensazione cioccolatosa del dolcetto del dopo cena. Nonostante le sfumature di cioccolato siano facilmente percepibili, restano un po’ confinate nelle retrovie ed è un peccato, perchè la svapata stenta ad acquisire il giusto corpo e la necessaria rotondità. Anche attestandosi su potenze molto contenute (22-26 watt) non si riesce a ridurre a sufficienza la dominanza della menta.

after_eight

La svapata, gentile e pulita, induce ad una certa compulsività, anche nella ricerca di maggiore rotondità e morbidezza. La presenza di un sottile velo di vaniglia che si unisce bene in esalazione al cioccolato, riesce parzialmente nello scopo, apportando una minima dose di cremosità al mix. Eppure non mi sembra sia sufficiente a garantire a Bowden’s Mate un alto grado di fedeltà ad un vero after-dinner.

La percezione generale del prodotto è comunque buona, la struttura aromatica è più che gradevole e l’e-liquid, con la sua raffinata e consistente persistenza aromatica, si svapa piacevolmente e con soddisfazione. Ciò che non ci soddisfa del tutto è il comportamento della menta che, dopo la spinta iniziale in inspirazione, avrebbe dovuto attenuarsi gradatamente nelle successive fasi della svapata, lasciando emergere con più facilità il carattere e la qualità del cioccolatino.

ico 3

Pro: Raffinato mix di menta e cioccolato, realizzato con eleganza.

Contro: Troppo presente la menta nelle varie fasi della svapata.