Recensione Liquido Pronto: Unicorn Milk (CuttWood) 16,5 ml

Lotto: 091515-36
Nico: 3 mg/ml (0,3%)
Data scadenza: n.d.

Devices: IPV mini 2 + Bellus dual coil 0,42 ohm (Kantal D 0,40mm) con cotone organico giapponese.

cuttwood-unicorn-milk_grande

La boccia di Unicorn Milk in mio possesso non contiene nessuna informazione sulla data presunta di scadenza e nessun bollino tattile di pericolosità per gli amici non vedenti. In realtà non contiene molto altro, ma ormai questo lo sapete già.

CutWood descrive così questo liquido pronto dalla storia particolarmente controversa:

A perfect blend of enhanced strawberry extract and four unique fresh creams.

Una perfetta miscela di estratto di fragola rinforzato e quattro creme fresche uniche.

Ma qual’è la storia particolarmente controversa a cui alludevo!?

Il primo lotto di produzione di Unicorn Milk, andato a ruba presso tutti gli shop americani, conteneva una formulazione diversa dalla attuale. Questa formula conteneva biossido di titanio! Una sostanza particolarmente tossica (informatevi) che era contenuta in un colorante utilizzato, così si sostiene, solo nei primi lotti di produzione.

I produttori, in seguito ad un vero e proprio scandalo, hanno dichiarato di aver operato in buona fede e l’attuale formulazione dell’Unicorn Milk, precisiamolo, a detta loro, ne sarebbe privo. Cambiato nel gusto, cambiato nel colore.

Magari era meglio!? L’esame olfattivo svela una energica zaffata di crema pasticcera spinta magistralmente da un acido e yogurtato sentore di fragola.

Allo svapo la crema appare ben legata con sentori di panna e yogurt alla fragola. Ah… la fragola! Un acido e plasticoso aroma dozzinale che solo vagamente può ricordare l’adorato frutto. Ma stavolta, lo yogurt riesce a riqualificarlo e presentarcelo come un credibile yogurt o meglio un milkshake fragoloso… acido!

Ma saranno queste le quattro fresche creme di cui parlano? E l’estratto rinforzato alla fragola?

Lo svapo si trasformerà a qualsiasi potenza un combattimento aromatico tra crema pasticcera, sentori di uovo e fragola acidella. E’ indubbiamente un liquido che, ad ogni modo, si lascia svapare con piacere, ma che inevitabilmente, al lungo andare risente dell’innalzamento delle temperature quando decidiamo di superare, con setup simili al mio, i 30w.

Per quanto ci possa sembrare divertente, oltre i 30w, questo Unicorn Milk si trasforma in un aroma plasticoso di fragola rinsecchita. La stessa vaga illusione di latte, svanisce.

Riducendo la potenza le note acide si affievoliscono invece e la fragola, ormai nota al nostro cervello, si ripresenta come una fragola non ancora abbastanza matura ma… “che ci vuoi fare… avevamo fretta e ci è venuto così”.  Alibi. Ridateci il biossido di titanio! In america erano tutti impazziti ed ora invece piace solo agli europei.

Cambi di formule, scandali e cosa ci resta? Un decente e vaposossissimo pastrocchio alla fragola acerba che vorrebbe essere un estratto. Ne hai di strada da fare, mia cara CuttWood!

Unicorn Milk è il miglior CuttWood mai miscelato a mio modo di vedere e sentire. Avrei voluto provarlo nella versione con biossido di titanio. Meditate gente.

ico 3

Pro: Meno peggio di qualsiasi altro CuttWood.

Contro: Meno chiacchiere e più qualità. Non sarebbe stato difficile produrre qualcosa di meglio.

follow us: