VaporCave_logo

Vapor cave produce aromi derivati esclusivamente da tabacchi secchi e a foglia intera. La materia prima è naturale e derivante da coltivazioni ecologiche, quindi totalmente priva di residui di anticrittogamici e/o antiparassitari, e da qualsiasi trattamento chimico di sintesi e non contaminata da  trattamenti aromatizzanti o umettanti.

Si tratta di una tipologia di tabacchi non disponibili ne in Italia ne sui mercati ufficiali esteri, in quanto non ancora trattati o lavorati per la distribuzione.


Dalla descrizione ufficiale del produttore: miscela tipica americana, secca e “rude”, sicuramente la più vicina al gusto “sigaretta”. Qui il Burley è preminente.

L’aroma West di Vapor Cave può passare apparentemente in sordina rispetto ad altre miscele create da questo produttore ed invece…

… Per quanto mi riguarda questo aroma lo considero tra le miscele migliori fino ad ora assaggiate in fatto di aromi estratti da tabacco.

Il perchè è presto detto: su una base di soli tre tabacchi (Burley, Virginia, Latakia), peraltro tra i più diffusi ed utilizzati nelle estrazioni per liquidi tabaccosi, Vapor cave è riuscito a dosarne l’utilizzo in modo speciale, conferendo alla miscela finale un gusto secco e rude ma non prepotente; la chicca del West però, sta nell’utilizzo ridotto e sapiente del Latakia che regala a questo aroma un leggero sapore speziato e a tratti pungente, ma è un pungente amabilissimo che resta nel palato a fine svapata.

West al momento è il mio aroma da svapo quotidiano e non perchè sia vicino al gusto sigaretta (in questo dissento dal produttore), ma perchè la miscela così concepita è perfetta per questo tipo di utilizzo, non stanca mai e soprattutto, complice il Latakia, non annoia mai.

Vapor cave con il West ha creato un “mostro” ma forse non lo sa…

Diluizione consigliata: 10%

Tempo di maturazione: min 30 gg

ico 5

follow us: