Auguse Era Pro RTA – Recensione

Auguse è un marchio cinese che si è imposto di recente all’attenzione dei vaper più esperti per i suoi atomizzatori dalle caratteristiche tecniche decisamente avanzate, con un prezzo di vendita però più che mai competitivo. E’ il caso dell’Auguse 1.5 MTL RTA o dell’Auguse Era MTL RTA, due prodotti che hanno avuto un indubbio successo commerciale. Due atomizzatori high end a un prezzo molto accessibile.

Per la recensione odierna ci occuperemo dell’ultimo nato in casa Auguse, l’atomizzatore Era Pro RTA, la versione aggiornata dell’Auguse Era, che spera di raccogliere l’eredità del suo fratello maggiore apportando qualche miglioria al comunque più che valido predecessore.

Prima di iniziare a scoprire le carte del nuovo Era Pro RTA, come sempre diamo un rapido sguardo alle caratteristiche principali dell’atomizzatore e al contenuto della confezione.

Auguse Era Pro RTA packaging

ERA PRO RTA CARATTERISTICHE E CONFEZIONE

CARATTERISTICHE

  • Nome: Era Pro RTA
  • Tipo: Atomizzatore RTA
  • Colori: Black, Stainless Steel
  • Prezzo: ~ € 35

CONFEZIONE

  • 1 x Auguse Era Pro RTA (4 ml)
  • 21 x O-rings
  • 2 x Side airflow pin (0,8 mm)
  • 2 x Side airflow pin (1,0 mm)
  • 2 x Side airflow pin (1,2 mm)
  • 2 x Side airflow pin (viti cieche)
  • 3 x viti di ricambio
  • 1 x Tank in PCTG
  • 1 x 0,86 ohm Ni80 32×3/42 awg coil
  • 1 x 0,68 ohm Ni70 26 awg coil

Auguse Era Pro RTA contenuto confezione

DESIGN E QUALITA’ COSTRUTTIVA

L’atomizzatore Era Pro RTA è costruito interamente in acciaio (il produttore non specifica il tipo di acciaio utilizzato) e presenta una linea slanciata e molto consueta per tutti gli atomizzatori sviluppati secondo il concetto dello sgocciolamento del liquido dall’alto verso il basso. Forse non sarà l’atomizzatore più bello in circolazione, esteticamente parlando, ma a nostro avviso lo è molto più rispetto a molti suoi concorrenti. Il suo design ci è apparso intrigante, specie nella versione nera e grazie a un drip tip sagomato e ben studiato esteticamente.

Auguse Era Pro RTA confezione

All’estetica curata e comunque mai approsimativa, l’Era Pro RTA aggiunge anche una fattura costruttiva di tutto rispetto, di certo di valore superiore al prezzo di mercato con il quale viene proposto. Ovviamente solo il tempo e il prolungato utilizzo ci dirà se davvero il nuovo atom di casa Auguse possiede una qualità costruttiva degna dei prodotti di fascia alta di mercato, ma al momento la sensazione del nostro team, tra spessori degli o-ring, tenuta e tolleranze degli stessi, mancanza di sbavature di lavorazione, filetti di avvitamento, è che si tratti di un prodotto degna di nota e di qualità.

CARATTERISTICHE TECNICHE

L’Era Pro RTA ha un diametro di 22 mm, un’altezza di 64,5 mm, un peso di circa 70 grammi e può contenere complessivamente 4 millilitri di liquido. Come si può vedere dall’immagine qui sotto e dalla successiva, non si tratta di un atomizzatore composto di pochi pezzi e di immediato assemblaggio (manca un manuale di istruzioni in confezione); al contrario i suoi 9 pezzi complessivi, senza contare le viti per l’airflow laterale o il drip tip stesso costituito da tre componenti, ci fanno già intuire come questo sia un prodotto studiato e realizzato per veri appassionati di vaping, che non hanno alcun problema nel ritagliarsi una buona fetta del loro tempo per dedicarla alla comprensione e alla rigenerazione di questo tank.

Auguse Era Pro RTA completamente smontato

Le caratteristiche tecniche stesse dell’atom sono la migliore testimonianza della complessità di questo device: un RTA single coil con duplice controllo dell’aria (laterale e sotto coil) e regolazione del liquido. L’Era Pro RTA ha un deck a torrette contrapposte munito di quattro viti a taglio (protette da piccole paratie laterali per agevolare la presa e il serraggio del filo) per permettere una rigenerazione naturale sia ai vaper destrorsi che ai mancini. Tecnicamente questa configurazione consentirebbe anche di buildare l’atom in dual coil, ma va detto che l’Era Pro RTA nasce indubbiamente per essere un atomizzatore single coil.

Auguse Era Pro RTA vista esplosa

Sull’esterno del deck sono presenti i fori di ingresso aria per il bottom airflow che vengono gestiti da una ghiera che ruota scorrendo su o-ring ed è sprovvista di fine corsa. I fori di ingresso aria sono da 0,8 mm, 1,0 mm, 1,2 mm, 1,4 mm, 1,6 mm, 1,8 mm e un’asola da 1,6×3,6 mm, mentre sulla base del deck sono presenti tre piccoli fori sotto coil di 1,0 mm di diametro.

Passando ora all’analisi della campana, si può notare come quest’ultima rispetto a quella della precedente versione completamente piatta, abbia un forma interna più piccola, stondata e sagomata. Sulla parte superiore della campana sono presenti i due gocciolatoi che portano il liquido dal tank sul cotone, e anche questi rispetto all’Era prima versione, sono stati drasticamente ridotti in diametro per evitare i problemi di sovralimentazione di cui l’Era RTA appunto non era esente.

Auguse Era Pro RTA colore nero

Esternamente alla campana sono presenti due fori contrapposti per l’inserimento degli air pin del airflow laterale; in dotazione il produttore fornisce ben quattro coppie di air pin con le seguenti dimensioni: 0,8 mm, 1,0 mm (pre-installati sulla campana), 1,2 mm e 2 viti cieche per escludere il side airflow.

Risalendo notiamo che sopra la campana è presente il camino in acciaio con la sua base munita di due fori per il passaggio del liquido ai gocciolatoi presenti sulla campana; questa base è rotabile e consente di regolare l’apertura dei fori del passaggio del liquido, che è massima quando i fori del tank sono allineati con i gocciolatoi e che si chiude del tutto ruotando il tank.

Un piccolo cerchietto presente esternamente aiuta a comprendere il livello di apertura del flusso del liquido: se il cerchietto è allineato con gli air pin si ha il controllo del liquido completamente aperto, se invece lo si fa coincidere con la tacchetta a triangolo posta sull’anello inferiore, allora i canali di ingresso liquido sono completamente chiusi. Il liquido all’interno dell’Era Pro RTA viene ospitato da un tank in vetro o eventualmente da un secondo tank in PCTG presente nella confezione.

Auguse Era Pro RTA air pin

Il top cap infine che si avvita alla parte superiore del camino, consente di accedere a due ampie e comode asole di refill che può essere effettuato con estrema facilità con la sola accortezza di chiudere il juice control prima di procedere al riempimento del tank. Il drip tip con attacco 510, ultimo componente dell’Era Pro RTA, presenta una singolare fattura: ha un corpo in acciaio abbracciato da un piccolo cilindro trasparente in materiale plastico che si inserisce svitando la parte superiore del drip tip stesso.

Dal punto di vista funzionale ed ergonomico il drip tip dell’Era Pro RTA è davvero un surplus non trascurabile e sebbene tra il corpo in acciaio del drip tip e il rivestimento plastico si crei dell’inevitabile condensa, questa però non compromette minimamente la svapata, perchè si tratta di una condensa esterna che non termina mai sul il palato del vaper.

RIGENERAZIONE E RIEMPIMENTO

In virtù di quanto osservato in precedenza parlando del deck, la rigenerazione di questo atomizzatore risulta piuttosto agevole per chiunque abbia un minimo di dimestichezza con i più classici device rigenerabili. Lo spazio tra le torrette suggerisce una coil ottimale del diametro di 2,5 mm. E’ la fase di cotonatura quella che invece richiede maggior attenzione sull’Era Pro RTA. Sul deck sono ben visibili due canali/scanalature che suggeriscono il posizionamento dei baffi di cotone, da lavorare però con estrema cura in modo da renderli ben ricettivi, spumosi e abbondanti; in più è necessario tagliare il cotone con precisione a filo con la fine del deck. Tutto questo è importante affinché l’atom alimenti correttamente e soprattutto non sovralimenti.

Auguse Era Pro RTA deck

In merito al refill (top refill), come si è già accennato in precedenza, ribadiamo che si tratta di un’operazione molto semplice e agevole, anche se va detto che a volte nello svitare il top cap dalla parte superiore del camino, può succedere di svitare insieme questi due componenti; consigliamo pertanto di non serrare il top cap con eccessiva forza.

PRESTAZIONI E AROMA

L’Auguse Era Pro RTA è un atomizzatore che consente di avere numerosissime combinazioni d’aria e di impostare di conseguenza la svapata da un tiro molto chiuso e contrastato (puro MTL) a un tiro mediamente arioso da flavor chasing. Abbiamo provato e testato il l’Era Pro RTA con alcune delle svariate combinazioni d’aria possibili, tutte però modulate per avere un tiro puro di guancia, ambito nel quale ci sentiamo più a nostro agio e per il quale a nostro avviso l’atomizzatore di casa Auguse risulta davvero vincente e appagante.

Non ci sentiamo di consigliare un configurazione ottimale e lasciamo all’utente la possibilità di divertirsi nel cercare il suo setup preferito; una cosa è certa: il tiro dell’Era Pro RTA è davvero un punto di forza di questo atomizzatore, così come d’altronde lo era nella versione precedente; un tiro sempre calibrato, pieno ma al tempo stesso pulito, lineare e silenzioso. Insomma convincente sotto ogni aspetto.

Auguse Era Pro RTA in mano

Come consuetudine di The Flavourist in caso di device MTL, abbiamo provato l’Era Pro RTA con diversi liquidi al gusto tabacco e in generale siamo rimasti favorevolmente colpiti dalla sua ottima restituzione aromatica. L’atom ha mostrato grande duttilità e capacità di esprimersi bene con diverse tipologie di e-liquid tabaccosi. Nello specifico a nostro avviso questo device si esalta con tabacchi scuri sia singoli che blend,  mentre fa un po’ più fatica con i tabacchi chiari. Nel campo dei tabacchi aromatizzati invece, la resa dell’Era Pro RTA è più che buona specie con gli aromatizzati fruttati.

Per onor di cronaca dobbiamo dirvi che non abbiamo testato l’atom con liquidi cremosi e fruttati, ma dalle sue performance tabaccose crediamo di poter immaginare che l’Era Pro RTA possa essere più a suo agio con liquidi fruttati piuttosto che con i più dolci liquidi cremosi.

Nello specifico comunque, ecco un resoconto sui test fatti con tre liquidi prodotti da Officine Svapo in collaborazione con il nostro team.

Test con e-liquid “Poncho” di Officine Svapo e The Flavourist

Poncho, è un estratto organico di Tabacco di Verona, un particolare tipo di tabacco flue cured; con questo estratto l’Era Pro RTA si è comportato sufficientemente bene, ma non è riuscito a nostro avviso a mostrare ed esaltare le più recondite sfumature e note erbose di questo tabacco. Anche con altri tabacchi singoli chiari abbiamo avuto la medesima sensazione di mancanza di completezza.

Test con e-liquid “Il Monco” di Officine Svapo e The Flavourist

Il secondo dei tre liquidi della linea “Italian Western Collection” di Officine Svapo provato sull’Era Pro RTA, è stato Il Monco, un blend molto complesso e strutturato di Latakia siriano, Tabacco di Verona e Kentucky di Benevento. La resa aromatica de Il Monco sull’Era Pro RTA è stata a nostro giudizio ottima e l’atom è stato in grado di esaltare l’eleganza di questo blend senza perdersi il suo lato dark e la sua forza aromatica.

OfficineSvapo TheFlavourist Poncho OfficineSvapo TheFlavourist Il Monco OfficineSvapo TheFlavourist Agua Galiente

Test con e-liquid “Agua Caliente” di Officine Svapo e The Flavourist

Con Agua Caliente, un blend di tabacchi kentucky, Latakia e Perique aromatizzati con patata dolce americana e ribes nero, l’Era Pro RTA, ha dato prova delle sue capacità e della sua duttilità, riuscendo a sfaccettare più che bene i diversi ingredienti della miscela, donando vivacità agli elementi aromatizzanti (ribes nero e patata) senza mai offuscare l’importante e vigorosa impronta tabaccosa. Aroma indubbiamente soddisfacente.

AUGUSE ERA PRO RTA CONSIDERAZIONI FINALI

L’Auguse Era Pro RTA è un atomizzatore rigenerabile dal prezzo più che competitivo, studiato e pensato per vaper di lungo corso, con tanta esperienza e dimestichezza con gli atomizzatori rigenerabili. In questo ambito il prodotto di Auguse è in grado di sfoderare prestazioni sotto tutti i punti di vista soddisfacenti, riuscendo a migliorare a nostro avviso le già ottime performance del suo predecessore, e riducendo al tempo stesso il problema della sovralimentazione del liquido che affliggeva l’Era MTL RTA.

Design curato e più che ottima qualità costruttiva per essere un atomizzatore low cost. Riuscirà a entrare nella top 10 dei MIGLIORI ATOMIZZATORI LOW COST MTL del 2021?

Buy Now PNG

Consigliato a: Hardcore vapers.

THE FLAVOURIST RESPONSO
  • 9.5/10
    Confezione - 9.5/10
  • 9/10
    Design & Qualità costruttiva - 9/10
  • 9.5/10
    Caratteristiche tecniche - 9.5/10
  • 8.5/10
    Rigenerazione e riempimento - 8.5/10
  • 9/10
    Prestazioni e aroma - 9/10
9.1/10