Nome e Formato: Ermete (Diplomatic E-liquid) – aroma 10 ml

Lotto: AR102020

Data scadenza: 11/2023

Base utilizzata: 47,5 PG / 47,5 VG / 5 H2O


 

INTRODUZIONE

Diplomatic E-liquid è una nuova azienda italiana di produzione di aromi e basi per sigarette elettroniche con sede a Taranto. Sebbene il marchio si sia affacciato solo da alcuni mesi sulla scena dello svapo italiano, la famiglia Cucci titolare dell’azienda, non è certo nuova del settore grazie alla lunga precedente esperienza con il marchio ToB Italia. A partire da oggi dunque inizierò a provare per voi gli aromi di questo nuovo brand, cominciando da quello che è considerato la punta di Diamante di tutta la linea: Ermete.

E’ inutile nasconderlo, Ermete evoca ed emula già dal nome un noto aroma italiano che soprattutto nel triennio 2014-2016 è stato uno degli aromi top seller in Italia. C’è da dire che proprio quell’aroma ha nel tempo cambiato formulazione, secondo quanto ci è stato riferito dalla famiglia Cucci stessa, mentre con Ermete Diplomatic promette di riproporci la formula originaria dell’aroma del vecchio brand, formula che l’ha reso uno dei tabaccosi più amati di sempre.

La gamma dei prodotti Diplomatic è davvero molto vasta, perchè sono oltre trenta al momento gli aromi commercializzati del marchio, tutti nel formato di aroma concentrato in boccette da 10 millilitri.

Il produttore ci fornisce questa descrizione del suo aroma Ermete:

Ermes il messaggero degli Dei ti porta un dolce messaggio, fatto di un tabaccoso dolce che non stanca mai, le sue diverse note lo rendono speciale ed unico nel suo genere, accogli il messaggio e sentiti un “Dio”.

PROVA OLFATTIVA

All’olfatto Ermete si presenta con un’importante impronta biscottata, aromaticamente molto gradevole e anche piuttosto marcata. Mi colpisce subito il fatto che questa nota biscottata sia molto stravagante e inedita, in altri termini parecchio distante dalle formulazioni a base di biscotto che siamo abituati a sentire nelle gran parte delle ricette attualmente in commercio. Il sentore di biscotto è affiancato da un’amabile sfumatura vanigliata in una sinergia che appare perfetta. Quindi Ermete in realtà è solo un aroma cremoso? A giudicare dal test olfattivo parrebbe proprio di si, ma non voglio trarre conclusioni affrettate, almeno non prima di averlo provato in vaporizzazione.

PROVA DI SVAPO

Devices: Aspire Mulus 80 W con coil Aspire 0,7 ohm + Innokin Sceptre con coil MTL 1,2 ohm

Mi preparo per la prova di svapo per capire se e quanto di tabaccoso ci sia nell’Ermete di Diplomati E-liquid.

    innokin sceptre pod mod

Per la prova di svapo ho utilizzato due pod system di indiscusso valore e dalle ottime prestazioni, la Aspire Mulus e la Innokin Sceptre, avendo cura di equipaggiare entrambi i dispositivi con coil adatte a una classica svapata di guancia.

Ermete era figlio di Zeus e della Pleiade Maia, è uno dei dodici Olimpi e nella mitologia greca aveva il ruolo di messaggero degli Dei. In svapata l’aroma Ermete si fa messaggero di tutta la classe dei tabaccosi di sintesi e, sin dalla prima boccata fuga qualsiasi dubbio emerso sotto il profilo olfattivo, rivelandosi un aroma tabaccoso dal valore inestimabile. Le coniugazioni cremose spuntano in inspirazione con le medesime caratteristiche annusate dalla boccetta durante la prova olfattiva; biscotto e vaniglia si coniugano alla perfezione, eppure continuo a “sentire” tutta la particolarità di una struttura biscottata che, ora lo comprendo, mi evoca profumi infantili.

Tra gli ingredienti del biscotto scorgo la presenza di latte in polvere ed estratto di malto che uniti volteggiano intorno a una lieve nota burrosa, garantendo elevata dolcezza a tutta la ricetta biscottata. Qualcuno di voi ricorda i biscotti plasmon? Solo una forte suggestione o similitudini forti? Lascio a voi la decisione. L’afflato iniziale fatto tutto di dolcezza e rotondità è ben presto affiancato da una rilevante nota tabaccosa, che si pone quasi in conflitto con l’aroma biscotto: tanto amabile e zuccherino il primo, quanto incisiva e secca la seconda. La storia di un dualismo perfetto.

Il tabacco di questo mix è risoluto e schietto; non affumicato, né paglierino, né tantomeno dolce, il tabacco di Ermete è ruvido e decisamente legnoso. Il bouquet al suo completo raggiunge vette aromatiche altissime nelle fasi centrali della svapata, lasciando emergere con chiarezza tutte le componenti di questa ricetta. Il biscotto (parte dolce) si sfida in uno scontro epico con il tabacco (parte secca). La leggenda narra che non ci sia stato un vincitore ma che da questo scontro epico sia nato un Dio in grado di raccogliere in sé le qualità dei due sfidanti terreni. E fu chiamato Ermete.

ERMETE GIUDIZIO FINALE

Ermete è una creazione di altissima qualità, è realizzato con cura e intelligenza, è molto ben sfaccettato e può vantarsi di possedere una persistenza aromatica post svapata davvero deliziosa. Tutti gli aromi che si propongono sul mercato con ricette audaci e complesse dovrebbero essere così. Che senso ha produrre un liquido fortemente strutturato se poi all’atto pratico dell’assaggio, la restituzione aromatica risulta essere parecchio pasticciata? Molte produzioni attuali ne soffrono.

Gli amanti dei tabaccosi dolci troveranno Ermete perfetto per i loro palati, così come coloro che cercano al contrario un liquido tabaccoso più deciso, vivranno con questo aroma un’esperienza sensoriale stimolante e intrigante.

Qui oggi nasce il mito di Ermete, e le sue gesta sono destinate a tramandarsi nel tempo…

Diluizione consigliata: 10%

Tempi di maturazione: pronto subito

Pro: Qui siamo nell’Olimpo dei tabaccosi classici o di sintesi che dir si voglia.

Contro:

Ermete Diplomatic E-liquid The Flavourist premio 2020