Recensione ZQ Vapor Trio MTL RTA, il primo atomizzatore con triplo airflow

Oggi vi parlerò di un nuovo brand cinese ZQ Vapor, brand di proprietà del gruppo di logistica e distribuzione SKEY, che opera tra i diversi settori anche nel settore del vaping da diversi anni. Dopo aver lanciato sul mercato alcuni modelli di pod mod, oggi ZQ Vapor presenta il suo primo atomizzatore rigenerabile, il Trio MTL RTA.

Il Trio MTL RTA di ZQ Vapor è un atomizzatore che pur nella sua economicità si presenta in modo alquanto ambizioso, visto che può vantarsi d’essere il primo atomizzatore rigenerabile con triplo controllo dell’aria. Pura operazione di marketing o progetto realmente innovativo? Lo scoprirete tra pochissimo leggendo qui di seguito la nostra recensione, ma come sempre prima di iniziare diamo un rapido sguardo alle caratteristiche principali dell’atomizzatore e al contenuto della confezione.

ZQ Vapor Trio MTL RTA contenuto confezione

TRIO MTL RTA CARATTERISTICHE E CONFEZIONE

CARATTERISTICHE

  • Nome: Trio MTL RTA
  • Tipo: Atomizzatore RTA
  • Colori: Black, Stainless Steel, Gunmetal
  • Prezzo: ~ € 35

CONFEZIONE

  • 1 x Trio MTL RTA (2 ml)
  • 1 x Cacciavite
  • 2 x strisce di cotone organico
  • 1 x Drip tip di ricambio
  • 2 x Viti di ricambio
  • 1 x 0,8 ohm coil prefatta
  • 1 x 0,5 ohm coil prefatta
  • 9 x O-ring di ricambio
  • 1 x Manuale utente

ZQ Vapor trio MTL RTA colori disponibili

DESIGN E QUALITA’ COSTRUTTIVA

L’atomizzatore Trio MTL RTA è costruito interamente in acciaio (il produttore non specifica il tipo di acciaio utilizzato) e, sin dal suo primo approccio, si rivela un prodotto massiccio, ben fatto e esteticamente davvero molto accattivante. La sensazione che traspare sin dal primo approccio è che ZQ Vapor abbia realizzato un prodotto studiato nei minimi dettagli che, nonostante la moltitudine di device da guancia low cost esistenti in commercio, fosse in grado di distinguersi per design, qualità e innovazione.

Le linee del Trio MTL RTA sono moderne, minimal e le rifiniture ben curate; l’atomizzatore, anche per via del suo triplo airflow control, è piuttosto slanciato per essere un prodotto con una capienza di soli 2 ml, ma nel complesso il suo design a mio avviso è da top di gamma.

Attenzione però perchè il Trio MTL RTA non è solo estetica! L’atomizzatore di casa ZQ Vapor infatti si fa apprezzare perchè abbina al design ben curato una più che buona qualità costruttiva, segno evidente dell’alto livello qualitativo raggiunto ormai dalla stragrande maggioranza dei produttori asiatici operanti nel vaping.

ZQ Vapor Trio MTL RTA deck

Il Trio MTL RTA non presenta sbavature di lavorazione, tutti i filetti sono precisi e silenziosi, così come gli o-ring che, pur essendo leggermente sottili per i miei gusti, sembrano tutti di buona qualità e svolgono egregiamente il loro lavoro. La sezione del tank in ultem, che si abbina piacevolmente all’estremità superiore (svitabile) del drip tip, anch’essa in ultem, è davvero molto bassa e questo a mio avviso è l’unica vera pecca di questo atomizzatore, in quanto rende difficoltosa la lettura del livello del liquido all’interno del serbatoio.

Mi sentirei di consigliare al produttore di realizzare per il futuro un upgrade con una sezione del tank in ultem (PEI) più ampia, aumentando contestualmente la capienza dell’atomizzatore che, seppur perfettamente in linea con la direttiva europea TPD, a mio gusto personale è davvero risicata.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Il Trio MTL RTA è un atomizzatore del diametro di 22,5mm, con un’altezza (pin 510 incluso) di 54 mm e un peso di circa 65 grammi. Come si può vedere dall’immagine qui sotto, i pezzi che compongono l’atomizzatore sono sei in tutto: drip tip, top cap, camera di vaporizzazione con top airflow, tank in metallo, sezione tank in ultem, deck con base e duplice airflow control (bottom e side).

ZQ Vapor Trio MTL RTA vista esplosa atomizzatore

Il deck del Trio MTL RTA è un single coil a torrette contrapposte con viti a taglio protette da piccole paratie laterali per agevolare la presa e il serraggio del filo. Sulla base del deck è presente un foro sotto coil di circa 1,8 mm di diametro. Le vaschette laterali per l’alloggiamento del cotone sono piuttosto profonde anche se non molto larghe e presentano ciascuna tre piccoli fori fissi per il pescaggio del liquido (l’atom non possiede regolazione del liquido). La camera di vaporizzazione è abbastanza piccola e stondata, con una classica forma a cupola, mentre è quasi del tutto assente il camino.

La più importante caratteristica di questo atomizzatore, da cui ne deriva anche il nome, è proprio il triplice sistema di gestione dell’aria, attraverso tre differenti ingressi della stessa. Come è possibile vedere dalla foto seguente, partendo dall’alto abbiamo un top airflow costituito da tre fori del diametro di 1,0 mm (è possibile scegliere da 0 a 3 fori aperti), un middle side airflow a foro singolo con cinque diverse dimensioni selezionabili (0,8 – 0,9 – 1,0 – 1,2 – 1,5 mm), e infine un bottom airflow a foro singolo identico alla ghiera del middle airflow.

ZQ Vapor Trio MTL RTA controllo dell'aria

Regolando a proprio piacimento le tre differenti ghiere del controllo dell’aria, il Trio MTL RTA offre complessivamente ben 143 possibili diverse combinazioni di flusso d’aria! Mai nessun atomizzatore aveva osato così tanto, anche se va detto che va fatta una opportuna distinzione nel considerare l’utilizzo di queste ghiere in base al tipo di svapata presceta. Per uno svapo di guancia puro (MTL), la ghiera top airflow è pressoché inutile oltre che sconsigliata e saranno le due ghiere inferiori quelle deputate a fornire il proprio tiro di guancia preferito, da molto chiuso e contrastato a tiro di guancia arioso.

Qualora invece si volesse utilizzare questo atomizzatore per uno svapo in flavor chasing (DTL), sarà utile e conveniente servirsi anche della ghiera del top airflow dopo aver sostituito il drip tip 510 MTL (foro di ingresso e di uscita del diametro di 4,2 mm) con il secondo (sempre con attacco 510) a corredo, destinato proprio per una boccata più ariosa e di polmone (foro di ingresso 5,2 mm, foro di uscita 5,7 mm). Ricordo per dovere di cronaca che entrambi i drip tip sono realizzati in acciaio con sommità in PEI che si avvita alla base d’acciaio.

ZQ Vapor Trio MTL RTA 2 drip tip

RIGENERAZIONE E RIEMPIMENTO

In virtù di quanto osservato in precedenza parlando del deck, la rigenerazione di questo atomizzatore risulta piuttosto agevole per chiunque abbia un minimo di dimestichezza con i più classici device rigenerabili. Lo spazio tra le torrette suggerisce una coil ottimale del diametro di 2,5 mm mentre come sempre un po’ più di attenzione va dedicata alla fase di cotonatura.

L’ampiezza delle vasche per l’alloggiamento del cotone, suggerisce di tagliarne i baffi orientativamente in prossimità della fine della base dell’atom e di sfoltire leggermente lo stesso prima di posizionarlo. Il cotone deve posizionarsi dinanzi ai fori di ingresso del liquido senza ostruirli in alcun modo, per evitare che l’atomizzatore non alimenti correttamente e vada in secca.

ZQ Vapor Trio MTL RTA versione gunmetal

Semplicissimo infine e più che mai agevole è invece il top refill dell’atom: è sufficiente svitare il top cap e inserire il liquido all’interno del tank servendosi delle grandi asole di riempimento, perfette davvero per qualsiasi tipo di boccetta.

PRESTAZIONI E AROMA

Ho provato e testato il Trio MTL RTA con numerose combinazioni d’aria soprattutto in configurazione MTL e devo dire che il tiro è sempre risultato ottimamente calibrato, molto pulito, lineare e discretamente silenzioso; certo ci sono in commercio alcuni atomizzatori high end inarrivabili per il loro tiro felpato e super silenzioso, ma posso garantire che anche il tiro del Trio non sfigura affatto al cospetto di prodotti più blasonati e decisamente più costosi.

Mi sono divertito nel cercare la mia personale configurazione d’aria ottimale, e ho trovato soddisfacente utilizzare il bottom airflow con foro da 0,9 mm e il middle airflow con foro da 0,8 mm. Si tratta ovviamente e lo ribadisco, solo della mia combinazione preferita, non di quella ottimale. A ognuno di voi il compito di provare e trovare il vostro setup ideale.

ZQ Vapor Trio MTL RTA atomizzatore 2 ml

Come consuetudine di The Flavourist in caso di device MTL, ho provato il Trio MTL RTA con diversi liquidi al gusto tabacco e in generale sono rimasto favorevolmente colpito dalla sua più che buona  restituzione aromatica, sia con i tabacchi estratti che con tabaccosi di sintesi. Questo è un atomizzatore molto duttile che si esprime bene con diverse tipologie di e-liquid tabaccosi e produce un vapore tendenzialmente secco e discretamente sfaccettato. Per quanto riguarda invece liquidi cremosi e fruttati, posso dirvi che il Trio a mio modesto parere si trova più a suo agio con i secondi purchè non eccessivamente dolci.

Nello specifico, ecco un resoconto sui test fatti con tre liquidi prodotti da Officine Svapo in collaborazione con il nostro team.

Test con e-liquid “Poncho” di Officine Svapo e The Flavourist

Nel test con l’e-liquid Poncho, un estratto organico di Tabacco di Verona, Il Trio si è comportato sufficientemente bene, esaltando nello specifico le note più erbose e vegetali di questo tabacco. Sul palato ho avuto la chiara sensazione di svapare un tabacco giovane, fresco e piuttosto leggero. Sebbene la restituzione aromatica sia risultata più che accettabile, questo estratto a mio avviso l’ho trovato più soddisfacente su altri sistemi rigenerabili.

Test con e-liquid “Il Monco” di Officine Svapo e The Flavourist)

Il secondo dei tre liquidi della linea “Italian Western Collection” di Officine Svapo provato sul Trio, è stato Il Monco, un blend molto complesso e strutturato di Latakia siriano, Tabacco di Verona e Kentucky di Benevento. La resa aromatica de Il Monco sul Trio è a mio parere encomiabile, e anche se questo atom non regala estrema secchezza alla miscela, è perfettamente in grado di far percepire tutte le più tipiche sfumature dei tabacchi del bouquet. Un dark blend mediamente amabile.

OfficineSvapo TheFlavourist Poncho OfficineSvapo TheFlavourist Il Monco OfficineSvapo TheFlavourist Agua Galiente

Test con e-liquid “Agua Caliente” di Officine Svapo e The Flavourist

Con Agua Caliente, un blend di tabacchi kentucky, Latakia e Perique aromatizzati con patata dolce americana e ribes nero, il Trio, non senza stupore, ha dato il meglio di sé. L’atom a mio avviso è riuscito non solo a sfaccettare più che bene i diversi ingredienti della miscela, ma è stato in grado di donare la giusta vivacità agli elementi aromatizzanti (ribes nero e patata) senza mai offuscare l’importante e vigorosa impronta tabaccosa. Sorprendentemente eccellente.

TRIO MTL RTA CONSIDERAZIONI FINALI

L’atomizzatore Trio MTL RTA di ZQ Vapor mi ha sorpreso positivamente per numerosi aspetti e, se si considera che si tratta del primo progetto di rigenerabile per l’azienda cinese, non posso che concludere che il lavoro è stato eseguito in maniera encomiabile. Design e qualità costruttiva ai massimi livelli per essere un atomizzatore low cost.

Un prodotto dalle prestazione tecniche e aromatiche di livello soddisfacente e un pizzico di innovazione che non guasta mai. Gli unici aspetti negativi, che non compromettono in alcun modo l’utilizzo di questo prodotto, sono la capienza di soli 2 ml e la minuta sezione del tank in ultem che rende alquanto difficoltoso il controllo del liquido residuo all’interno dell’atomizzatore.

Riuscirà il Trio MTL RTA a entrare nella top 10 dei MIGLIORI ATOMIZZATORI LOW COST MTL del 2021?

Buy Now PNG

Consigliato a: Hardcore vapers.

THE FLAVOURIST RESPONSO
  • 7.5/10
    Confezione - 7.5/10
  • 10/10
    Design & Qualità costruttiva - 10/10
  • 9/10
    Caratteristiche tecniche - 9/10
  • 9/10
    Rigenerazione e riempimento - 9/10
  • 8.5/10
    Prestazioni e aroma - 8.5/10
8.8/10